25052022Headline:

La Viterbese ha il suo Roberto Carlos

L'esterno Fe' migliore in campo nella goleada contro l'Astrea

Lo spettacolare gol di Francesco Fe'

Lo spettacolare gol di Francesco Fe’

Una Viterbese che incanta: cinque gol all’Astrea, una prestazione impeccabile e l’aggancio al primo posto, complici anche le sconfitte del Grosseto (a Civita Castellana) e dell’Arzachena (con l’Albalonga). E adesso in vetta al girone c’è anche il Rieti, per un campionato avvincente come non capitava da anni.

VITERBESE – ASTREA 5-0

Viterbese (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Pomante, Scardala (1′ st Dierna), Fe’; Ansini, Cuffa (30′ st Selvatico), Nuvoli; Belcastro (19′ st Invernizzi); Neglia, Bernardo. A disposizione: Mastropietro, Perocchi, Pacciardi, De Sena, Addessi, Mbaye. Allenatore: Federico Nofri Onofri (squalifcato, in panchina  Russo)
Astrea (4-4-2); Placidi; Cruciani, Mania, Briotti (18′ st Gaeta), Sannibale; Trinchi (16′ pt Vecchiootti), Carlini (32′ st Belardinelli), Mollo. Di Benedetto; Simometta, Isla. A disposizione: Riccioni, Di Fiordo, Cipriani, Dionisii, Ferazzoli, Di Iorio. Allenatore: Emanuele Ripa
Arbitro: Pirriatore di Bologna (Laganà – Varacalli)
Marcatori: 5′ pt Fe’, 4′ st Belcastro, 38′ st Invernizzi, 40′ st Selvatico, 44′ st Bernardo
Note. Espulso Mania (A) al 22′ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Belcastro (V) Cruciani e Mania (A). Angoli: 3-4. Spettatori: 800 circa

L'arbitro Pirriatore

L’arbitro Pirriatore

LE PAGELLE

Pini 7 Un solo intervento importante, quando in uscita sventa una minaccia di Isla, favoriti dal rimpallo. Che sicurezza, ‘sto ragazzo.
Pandolfi 7 Ha mezzi talmente importanti che certe volte fa impressione. E si concede pure qualche numero di classe.
Pomante 7 Blinda la difesa anche in una giornata in cui Scardala è a mezzo servizio.
Scardala 6.5 Gioca solo un tempo, poi il dolore torna a farsi sentire. (dal 1′ st Dierna 6.5 Nessun pericolo per lui).
Fe’ 8 Una sgroppata e un gol alla Roberto Carlos, giusto per essere modesti. Alla salute.
Ansini 7 Sostanza e polmoni per il centrocampo. Darlo alla Viterbese è la seconda cosa giusta che ha fatto Della Valle, dopo le Tod’s naturalmente.

Un momento del match

Un momento del match

Cuffa 7 Cuore, acciaio, e un bel paio di quelli che, dalle sue parti, si dovrebbero chiamare cojones. (dal 30′ st Selvatico 7 Entra e segna)
Nuvoli 7 Regista di un’orchestra che sa suonare l’adagio e l’andante.
Belcastro 7.5 Direttamente dall’anno 2035, ecco l’evoluzione del fantasista: rapido, mobile, raffinato, letale quando parte in contropiede, come in occasione del gol del 2-0. (dal 19′ st Invernizzi 7 Entra e segna, pure lui: un attaccante nato nella stessa città di Cavani non può che far gol).
Neglia 6.5 Meno funambolico del solito.
Bernardo 7.5 Dà sempre l’impressione di essere pronto a vendere un parente in cambio di un gol. Tipo Inzaghi, per capirci. Non piacerà agli esteti del calcio (di solito una massa di pipparoli), ma è fondamentale per questa squadra.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da