25052022Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca. ambiente, sanità, sport, economia, eventi e altro ancora...

CRONACA
Civita Castellana, Contessa replica al sindaco di Ronciglione

giancarlo contessaIl vicesindaco di Civita Castellana e assessore all’Istruzione, Giancarlo Contessa (nella foto a fianco), interviene a seguito delle dichiarazioni del sindaco di Ronciglione in merito alla riorganizzazione della rete scolastica provinciale che prevede, tra l’altro, l’apertura dell’indirizzo di Scienze Applicate presso l’Istituto Colasanti di Civita Castellana, indirizzo presente anche a Ronciglione e Viterbo. “Prendiamo atto – sostiene Contessa – delle rimostranze del sindaco di Ronciglione, ma non concordiamo affatto sulle sue valutazioni riguardanti le linee guida regionali. Esse infatti prevedono che in ogni distretto scolastico ci sia l’offerta formativa inerente a tutti gli indirizzi. Questo attualmente non accade nel distretto di Civita Castellana che comprende i comuni di Orte e Nepi. In nessuno degli istituti di questi comuni è attivo l’indirizzo di Scienze Applicate. La ragione che ci spinge a chiedere questa attivazione è che anche nel nostro grande bacino di utenza, che è soprattutto l’area a nord di Roma e la Sabina dove in nessun istituto superiore è presente l’indirizzo di Scienze Applicate: né a Magliano Sabina, né a Passo Corese, e neppure a Morlupo e Monterotondo”. “Gli studenti che potranno usufruire dell’Offerta Formativa dell’I.I.S. G. Colasanti di Civita Castellana – continua Contessa – saranno quelli dei paesi limitrofi e dei comuni di Sant’Oreste, Rignano Flaminio, Castelnuovo di Porto, Faleria, Calcata, Magliano Sabina, Otricoli, sostanzialmente quei comuni che gravitano sulla direttrice della Flaminia, e che costituiscono attualmente il bacino di utenza del Liceo Classico, dell’Odontotecnico e del Professionale del Colasanti stesso. Sono tutti ragazzi che per poter usufruire di questa opzione dovrebbero recarsi direttamente a Roma. Ed in più i ragazzi civitonici che sarebbero costretti a recarsi o a Viterbo o a Ronciglione. Quindi l’ampliamento dell’offerta formativa del Colasanti non va minimamente ad intaccare il bacino di utenza del Liceo Meucci di Ronciglione che si rivolge soprattutto ai comuni della direttrice della Cassia, che rappresenta tutt’altro ambito territoriale”.

Alla Penny Wirton la lezione del costruttore Sagginisaggini 01

Alla Penny Wirton il vicepresidente dell’Ance e noto costruttore Sergio Saggini. Anche lui ha voluto mettersi in gioco e provare l’esperienza di insegnante volontario. Cresce il numero degli amici e sostenitori del progetto messo in piedi da Juppiter ed Exodus in stretta collaborazione con lo scrittore Mondadori Eraldo Affinati. Saggini ha trascorso il pomeriggio con un ragazzo egiziano. “Un’esperienza da provare, tutto veramente molto interessante. Importante lavorare su progetti di questo tipo che si muovono nella direzione dell’integrazione”, questo il commento di Saggini. Una squadra affiatata di volontari accoglie ogni mercoledì pomeriggio cittadini di altre nazioni che hanno intenzione di imparare la lingua italiana. L’idea di aprire una sezione viterbese della Penny Wirton, è nata in seguito alla partecipazione di Affinati all’iniziativa ”I Caminetti – Apriamo strade impossibili”, realizzata lo scorso giugno. Un momento di incontro intenso dove lo scrittore ha raccontato a un grande pubblico di ragazzi la propria storia e l’esperienza di insegnamento della lingua italiana. Un modello nuovo, rispetto a quelli tradizionali. La Penny Wirton è aperta tutti i mercoledì dalle 15 alle 17 in via Cristofori 8 nel quartiere Pilastro.

Così l’amministrazione Olivieri ha cambiato Vitorchiano

nicola_olivieriMolte attività di un ente pubblico complesso come un’amministrazione comunale risultano poco visibili agli occhi di un osservatore esterno, ma rivestono un’importanza fondamentale per il suo funzionamento a norma di legge. Al suo arrivo, nel 2011, l’amministrazione del sindaco Olivieri (nella foto a sinistra) ha trovato un Comune di Vitorchiano praticamente “senza regole”, in riferimento all’assenza di regolamenti basilari su cui impostare la gestione di numerosi servizi e funzioni essenziali. In quattro anni di attività amministrativa, è stato compiuto un lavoro di ammodernamento oppure di istituzione ex novo dei regolamenti comunali. Un impegno che ha toccato una serie di ambiti, a partire da disciplina interna del Comune, tributi e patrimonio – funzionamento del consiglio comunale, controlli interni, contabilità, imposte locali, alienazioni beni immobili comunali, concessione di patrocini, contributi economici e altre agevolazioni, concessione di rateizzazione di pagamento applicabili ai debiti di natura tributaria e patrimoniale – fino all’importante questione della sicurezza, con i regolamenti che disciplinano la concessione di contributi per l’ installazione di sistemi di sicurezza presso abitazioni private, la videosorveglianza sul territorio comunale e l’istituzione e l’organizzazione della consulta sulla sicurezza urbana. Quindi i nuovi regolamenti hanno interessato i servizi pubblici come la gestione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, la distribuzione di acqua potabile ai privati, l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi. Infine, regolamentati apertura e gestione di sale da gioco e giochi leciti, la concessione di contributi a seguito di adozione di cani vaganti recuperati sul territorio comunale, aggiornate le regole per il godimento in enfiteusi temporanea del castagneto comunale. Infine, ma non per importanza, il regolamento per le associazioni, parte importantissima del tessuto sociale e culturale di Vitorchiano.

Viterbo, la cassa economale chiude il 23 dicembrePalazzo dei Priori

Mercoledì 23 dicembre termine ultimo per effettuare alla cassa economale le operazioni di incasso e pagamento di qualsiasi natura, tra cui quelle riguardanti mense scolastiche, depositi cauzionali e matrimoni. Tale chiusura si rende necessaria per consentire quanto previsto dal vigente Regolamento di Contabilità, con particolare riferimento all’art. 47 comma 4 e 5, in cui è stabilito che l’economo comunale entro il 31 dicembre di ogni anno, debba presentare sia il rendiconto di dicembre che quello annuale riepilogativo dell’anticipazione ricevuta e dei pagamenti disposti. Il tutto dovrà essere poi sottoposto alla giunta comunale per la relativa approvazione. Sempre entro il 31 dicembre lo stesso economo dovrà restituire alla Tesoreria Comunale l’eventuale avanzo dell’anticipazione ricevuta all’inizio dell’anno. Le operazioni di incasso e pagamento presso la cassa economale riprenderanno regolarmente il 4 gennaio 2016.

“Civita Castellana intitoli una via a Vincenzo Muccioli”

muccioliI consiglieri di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale hanno presentato al Consiglio comunale di Civita Castellana la seguente mozione. “A pochi mesi dal ventesimo anniversario della morte dello storico fondatore della comunità di San Patrignano, richiediamo al Consiglio comunale di Civita Castellana di intitolare al pioniere della lotta contro ogni droga e del recupero integrale delle persone tossicodipendenti, una propria via”. “Un gesto simbolico – sottolineano i consiglieri Giampieri e Matteucci – per ribadire a gran voce che la droga è un principio che bisogna combattere, proprio come ci ha insegnato Vincenzo Muccioli”.

A Tarquinia risorse per strade, acquedotti e cimiteroIl sindaco Mazzola nel suo intervento

L’amministrazione comunale di Tarquinia ha sbloccato per il 2016 risorse aggiuntive, pari a 790mila euro, per strade, acquedotti, fogne, e cimitero. “Sono fondi per lavori importanti che avvieremo e realizzeremo il prossimo anno – spiega il sindaco Mauro Mazzola (nella foto a destra) – Metteremo mano a diverse situazioni con un pacchetto di interventi diviso tra asfaltature e messa in sicurezza di strade, riqualificazione del cimitero, ambiente e ammodernamento delle reti idriche e fognarie”. In particolare, 500mila euro saranno destinati alla rete viaria, per la ripavimentazione, con particolare riguardo per le strade del Lido, e per l’installazione di dispositivi di rallentamento della velocità in via Aldo Moro, circonvallazione Vincenzo Cardarelli e via delle Croci; 150mila euro saranno investiti per il cimitero comunale “San Lorenzo”, suddivisi in tre parti: 50mila euro riguarderanno la sistemazione della viabilità interna; 50mila euro serviranno per il miglioramento del rifornimento idrico e l’impiantistica; 50mila euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria; 140mila euro serviranno per il potenziamento delle reti idriche e fognarie del territorio, di cui 40mila per gli impianti di sollevamento delle acque meteoriche.

AMBIENTE

Fare Verde segnala due discariche abusive a Orte

OLYMPUS DIGITAL CAMERADue discariche abusive nel territorio del comune di Orte. Ad individuarle, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “strade pulite e sicure”, sono stati i volontari del gruppo locale dell’associazione ambientalista Fare Verde. La prima ad essere scoperta è una discarica abusiva di materiale vario e rifiuti ingombranti quali elettrodomestici e mobilio, situata in una zona boschiva molto bella, lungo la strada per Bagnolo in località “Radigara”. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’accumulo di rifiuti era già stato pubblicamente segnalato nell’aprile scorso ma nessuno è intervenuto per rimuovere il materiale. Intanto, la vegetazione sta ricoprendo l’immondizia, rendendo difficili le operazioni di bonifica. Infatti, il materiale è abbandonato in un tratto in pendenza  e necessita di macchinari per il prelievo e il trasporto. La seconda discarica abusiva è situata in via Molegnano, sotto il cavalcavia che conduce al parcheggio della stazione ferroviaria di Orte. I rifiuti sono principalmente composti da plastica, materiale altamente infiammabile. Da colloqui intercorsi con la polizia municipale di Orte è stato accertato che vi sono dei procedimenti in corso. Fare Verde chiede, comunque, un intervento urgente dell’amministrazione comunale per la bonifica e il ripristino delle due aree e nel contempo propone l’installazione di telecamere per individuare e sanzionare chi abbandona i rifiuti.

POLITICA

Parte la mobilitazione nazionale del Pd

EgidiAndreaNel prossimo fine settimana il  PD lancia la mobilitazione nazionale che nella Tuscia parte oggi alle 17,30, presso la Sala conferenze della Provincia, con l’assemblea degli amministratori e dei gruppi dirigenti locali. L’appuntamento  sarà concluso dall’onorevole Valentina Paris della segreteria nazionale in cui si discuterà di come il PD sta preparando la prossima campagna elettorale sulle amministrative e sulla legge di stabilità in relazione agli enti locali. Poi la piazza ed i banchetti domani e domenica per parlare al paese dell’azione di governo. “Saremo in piazza da Viterbo ad Oriolo Romano passando per Orte,  Vallerano,  Montefiascone e tante altre realtà locali che in queste ore stanno definendo i dettagli della loro presenza nelle piazze dei nostri Comuni”, sintetizza il segretario provinciale Andrea Egidi (nella foto in alto).

ECONOMIA

Trasparenza nella riscossione tributi: accordo Equitalia – Codacons

Nuovi canali di contatto che mirano a favorire la trasparenza nell’azione di riscossione dei tributi e a fornire assistenza veloce su cartelle, rateizzazioni e tutte le altre attività svolte da Equitalia. È quanto prevede il protocollo d’intesa firmato dall’amministratore delegato di Equitalia Spa, Ernesto Maria Ruffini, e dal presidente del Codacons, Giuseppe Ursini. Attraverso uno sportello telematico dedicato, presente sul sito internet www.gruppoequitalia.it nell’area dedicata ad Associazioni e Ordini, i delegati dell’associazione dei consumatori possono richiedere informazioni per conto dei loro assistiti e avere risposta in modo semplice e veloce. Il servizio consente, per esempio, di avere tutte le informazioni riguardanti la situazione debitoria e le iscrizioni di ipoteca o di fermo amministrativo, nonché di presentare richiesta per la sospensione della riscossione e altro ancora. Per i casi più complessi è possibile fissare un appuntamento direttamente negli uffici di Equitalia e analizzare nel dettaglio la situazione del contribuente, anche al fine di individuare insieme la migliore soluzione possibile per fare fronte ai pagamenti.  La collaborazione avviata tra Equitalia e Codacons si concretizzerà attraverso specifici protocolli che saranno sottoscritti a livello regionale.

SANITA’

In Sala Regia il congresso dell’Associazione chirurghi ospedalieri

Oggi, presso la sala regia di Palazzo dei priori a Viterbo è in programma il congresso regionale 2015 dell’Acoi, l’Associazione chirurghi ospedalieri italiani. Quest’anno l’evento, patrocinato dalla Asl di Viterbo, approfondirà il tema delle “Ferite complesse in chirurgia”. “L’argomento – spiega il responsabile scientifico del convegno e direttore dell’unità operativa Chirurgia generale oncologica di Belcolle, Raffaele Macarone Palmieri – è stato voluto dal presidente Acoi, Diego Piazza, e, dopo qualche perplessità iniziale, è risultato gradito ai più anche perché permette di confrontarci con argomenti considerati congressualmente non top-selling e quindi poco trattati, ma con i quali invece la clinica ci fa quotidianamente fare i conti”. Durante la mattinata, nell’ambito della sessione specificatamente dedicata alle ferite complesse, verrà tra l’altro affrontato il problema del costo sociale delle stesse e verranno presi in considerazione i materiali di sutura di più recente produzione, le medicazioni avanzate e il ruolo non più ancillare ma centrale dei colleghi infermieri. Nel pomeriggio, infine, verranno affrontate le implicazioni diagnostico-terapeutiche e assistenziali della sindrome compartimentale addominale e dell’addome aperto.

Mecorio (Uil) scrive alla Asl: “Insieme per migliorare i servizi”lamberto mecorio (uil)

“Il blocco della contrattazione ha congelato gli stipendi, ma prima ancora ha impedito il cambiamento. Ora è il momento di ripartire. Di costruire un nuovo patto sociale e professionale, per rendere il nostro sistema di servizi competitivo rispetto al privato e alle legittime aspettative della collettività”. A scriverlo in una lettera inviata alla direttrice generale della Asl di Viterbo, è il segretario della Uil FPL di Viterbo Lamberto Mecorio (nella foto a destra). “Stiamo mettendo in campo una grande mobilitazione per il rinnovo dei contratti dopo sei anni di blocco – prosegue Mecorio – perché vogliamo cambiare in meglio i servizi pubblici, a partire da quelli della nostra Asl. Un patto che vogliamo scrivere insieme, con la direttrice Daniela Donetti, il management, le parti sociali, i cittadini. Per questo le chiediamo una dichiarazione a supporto della nostra mobilitazione: perché questa è una battaglia che riguarda tutti. Come dipendenti pubblici abbiamo a cuore il nostro lavoro e il contributo che possiamo dare al futuro della nostra comunità. Siamo scesi in piazza a Roma il 28 novembre scorso con un messaggio forte e non equivocabile: siamo dalla parte di chi pretende un sistema di servizi più avanzati, veloci e attenti alle esigenze di persone e imprese”. E per questo – conclude Lamberto Mecorio – chiediamo salari dignitosi, innovazione, produttività, formazione, coinvolgimento, valutazione. Rinnovare i contratti nazionali e integrativi, infatti, vuol dire per noi definire insieme nuove regole e nuovi strumenti per far crescere la qualità del nostro lavoro, per investire sulle competenze che servono, per migliorare il modo di scegliere e organizzare i servizi, per valorizzare  le tante professionalità del pubblico che vogliono lavorare meglio per far spendere meno e dare di più ai cittadini”.

EVENTI

Montalto di Castro, partono le iniziative natalizie

montalto natale_2014Addobbi, mercatini, spettacoli, concerti, solidarietà e tanto altro nel cartellone natalizio 2015 del Comune di Montalto di Castro. Quest’anno l’assessorato alla cultura ha di nuovo confermato un ricco programma a Montalto e Pescia in cui i bambini saranno i protagonisti fino al 18 gennaio. Si inizia il oggi alle 18 con la “Festa internazionale della disabilità” presso il Complesso monumentale San Sisto. Martedì, alle 11,30, l’omaggio floreale alla Madonna con la processione che partirà da piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa. Mercoledì, alle 16, “Natale in biblioteca”: i bambini, dai 7 agli 11 anni, addobberanno un albero di Natale davvero particolare. Venerdì 11  sarà invece la volta dei bambini dai 3 ai 6 anni con le letture natalizie.

In Provincia si parla di energia sostenibile

E’ in programma oggi alle 10, presso la sala conferenze della provincia di Viterbo, un seminario tenuto da Lazio Innova, che spiegherà la call for proposal “Energia sostenibile 2.0”. Il fine è di promuovere e sviluppare la diffusione delle fonti di energia rinnovabile, il risparmio energetico e il contenimento delle emissioni inquinanti in atmosfera. La dotazione finanziaria prevista è pari a 13,2 milioni di euro, destinati, tramite apposito avviso, ad immobili pubblici che necessitino di interventi di efficientamento energetico, finalizzati a ridurre la spesa delle pubbliche amministrazioni e ad sviluppare la sostenibilità energetica e ambientale del patrimonio edilizio regionale. Tutti i comuni, province e città metropolitana laziali, proprietari della gestione di immobili adibiti a sedi di enti locali, servizi socio-educativi, strutture sportive e relative a servizi sociali, possono candidarsi entro l’11 gennaio 2016, per ottenere i finanziamenti utili al miglioramento dell’efficienza energetica. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria tecnica e organizzativa di Ancitel Energia e Ambiente al numero 06/6832980 oppure scrivere una e-mail all’indirizzo info@ea.ancitel.it.

Per il ponte dell’Immacolata, visite guidate a Viterbo Sotterranea

La festa dell’Immacolata cade quest’anno di martedì dando così il via ad un atteso ponte grazie al quale è possibile dedicarsi alle escursioni culturali nei luoghi più suggestivi della Città dei Papi e nel sottosuolo, alla scoperta della Viterbo Sotterranea. Durante il ponte dell’Immacolata, infatti, la Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere i visitatori della “Città dei Papi”. In programma visite guidate alla Viterbo Underground ed alla città medievale. La Viterbo Sotterranea, la cui porta d’ingresso si trova presso Tesori d’Etruria, nella suggestiva Piazza della Morte, è visitabile ogni 30 minuti dalle 10 alle 20. Sempre presso il punto turistico di Tesori d’Etruria proseguono le degustazioni gratuite dei prodotti tipici della terra etrusca: diverse golosità e prelibatezze da assaggiare e scoprire per grandi e piccoli. Inoltre, per rendere speciale la visita alla Viterbo Underground, per i bambini sono disponibili i memo-game creati appositamente dalla Viterbo Sotterranea in modo da presentare, divertendosi, i magici luoghi dove è vissuto l’antico e sapiente popolo degli Etruschi. In occasione del ponte dell’Immacolata e delle imminenti festività natalizie, la Viterbo Sotterranea si veste anche a festa e dà vita ad una scintillante mostra di monili e riproduzioni di gioielli etruschi. Bracciali, collane, orecchini e diversi monili, prodotti artigianalmente e fedeli ai modelli dell’antica gioielleria degli Etruschi, saranno in esposizione a partire dal ponte dell’Immacolata fino alle festività Natalizie. Lo staff di Tesori di Etruria sarà a disposizione dei visitatori per raccontare i metodi di lavorazione, i materiali utilizzati e le curiosità dei monili in mostra. Da segnalare che durante il Ponte dell’Immacolata si può partecipare anche agli emozionanti Tour Medievali per scoprire la storia, i segreti e le magie dell’antica Città dei Papi. Esperte guide turistiche della Provincia di Viterbo vi condurranno nel delizioso centro storico della città svelando interessanti storie, singolari aneddoti e simpatiche curiosità. Informazioni e prenotazioni: Tesori d’Etruria, Piazza della Morte, 1. Tel. 0761.220851; email: welcome@tesoridietruria.it; sito Internet: www.tesoridietruria.it

“Pagine a colori”, a tarquinia i segreti della Scienza

Con Luca Novelli, disegnatore, giornalista e scrittore, i segreti del raccontare la scienza. È quanto propone l’incontro formativo “I Lampi di genio che hanno cambiato il mondo” di domani, alle 16.30, presso la sala delle Arti della biblioteca “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I n. 34), nell’ambito del festival “Pagine a Colori”. Novelli, i cui libri sono stati tradotti in molti paesi, parlerà degli scienziati protagonisti delle sue opere, ma lo farà in modo informale e divertente. E così si passerà “dalle macchine del tempo di Einstein al viaggio con Darwin, dal processo di Galileo alle oche di Lorenz”. Prosegue intanto con successo all’ex sala capitolare degli Agostiniani di San Marco (Barriera San Giusto) la mostra collettiva con le opere di Lucia Sforza, Alice Liotti, Lucia Scuderi, Ilaria Guarducci, Giovanni Manna, Anna Cattaneo, Dario Moretti, Tommaso D’Incalci, Philip Giordano, Cristina Cerretti, Alessandra Cimatoribus, Antonio Boffa, Mirjana Farkas e Mariana Ruiz Johnson. L’esposizione è aperta al pubblico, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19; e la domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30.

Il calendario fotografico dei soci Coop

Domani alle 18 al Centro Commerciale Tuscia Tangenziale Ovest Viterbo presentazione e distribuzione a offerta libera del calendario realizzato dal Gruppo Fotografico della sezione soci. Partecipano Famiano Buttarelli, presidente sezione soci coop Viterbo,  Francesco Biganzoli, coordinatore del Gruppo Fotografico, Paolo Galli, direttore del Centro Commerciale Tuscia Il ricavato sarà interamente devoluto a “Basta un gesto”, i progetti di solidarietà di Unicoop Tirreno dal 5 al 12 dicembre presso la galleria commerciale esposizione mostra fotografica realizzata dal Gruppo Fotografico.

MUSICA

A Viterbo, concerto di solidarietà di Semi di pace

Si scrive Semi di Pace, si legge solidarietà.  Le settimane che porteranno al Natale saranno dense di iniziative per l’associazione. Convivialità e beneficenza, per il sostegno a distanza dei bambini, si uniranno in due eventi: il primo domani, alle 19.30, a Viterbo, presso l’oratorio Santa Maria della Verità, in via Oslavia n. 4; il secondo il 19 dicembre, alle ore 19.30, a Tarquinia, al ristorante all’Olivo, in via Palmiro Togliatti.

 “Aspettando…il Natale 2015”, concerto a Tarquinia
Domenica, alle 17, al palazzo comunale di Tarquinia si accenderanno i riflettori sulla 7ª edizione del concerto “Aspettando…il Natale 2015” (gratuito e aperto a tutti), organizzato come da tradizione dal Lions Club della città etrusca, con la direzione artistica affidata alla professoressa Roberta Ranucci. Le musiche di Debussy, Mozart, Bheethoven, Strauss padre e figlio, Mascagni, Morricone, Gershwin, Gruber, Carmichael, Arlen e Mancini rivivranno con l’orchestra Xilon, diretta dal maestro Paolo Matteucci, la “voce moderna e intensa” di Cinzia Tedesco, il primo violino Andrea Paoletti e il pianista Fabrizio Siciliano.
MOSTRA
A Ronciglione la personale di Monica Buccilli ilaria

Prosegue l’opera di promozione artistica della Biblioteca comunale di Ronciglione, attraverso la sua vetrina sul Corso principale del paese; nel mese di dicembre l’ospite sarà l‘artista romana Monica Buccilli. Diplomata come operatrice del turismo, Monica ha iniziato fin da piccola a dipingere e, dall’età di 25 anni, si è dedicata con passione alla pittura, completamente da autodidatta. Ha partecipato a diverse mostre collettive a Roma, in Toscana e nei comuni dei Castelli Romani. Tiene corsi di acquerello dal 2000 sia per ragazzi che per adulti, in particolare a Roma e Castelgandolfo. Da circa un anno si è trasferita a Ronciglione dove spera di poter riprendere questa attività didattica. Le opere da lei esposte in biblioteca sono tre: “Sognando” acquerello su carta del 2014; “Ilaria” (nella foto) acquerello su carta del 2014 (entrambe queste opere sono esposte nella galleria virtuale del sito www.artmajeur.com/monica-buccilli1); “Nel bosco” acquerello su carta del 2013. Una nuova occasione quindi per valorizzare l’arte e la cultura in Biblioteca attraverso l’esposizione di opere nella vetrina di Corso Umberto I, punto principale di passaggio nel centro del paese, capace per questo di attrarre l’attenzione ed, allo stesso tempo, abbellire e valorizzare la passeggiata stessa.

TEATRO

Parte la sesta edizione de “La Città del Tetraedro”

Tetraedro_programma_2015Compleanno da ricordare per il Tetraedro, che proprio in questi giorni compie dieci anni. E per festeggiarli al meglio la compagnia tetrale ha organizzato la sesta edizione de “La Città del Tetraedro”, un festival itinerante in giro per Viterbo. Dalle 19 di oggi fino alla sera dell’8, si susseguiranno spettacoli, pranzi, concerti, sfilate, parate, presentazioni di libri, allestimenti in strada ed in teatro. Non mancheranno gli appuntamenti di teatro al Mat di Via del Ganfione e il consueto appuntamento del sabato pomeriggio dedicato ai più piccoli. Un cartellone ricco di eventi resi possibili grazie ed unicamente alle proprie forze, al sostegno del pubblico e ai locali del centro, partner dell’evento, che ospiteranno alcuni eventi e che sostengono da sempre e diffondono per tutto l’anno la cultura. Ecco il programma:

Venerdì 4 dicembre
ore 19.00 Piccioni/Benigni in concerto (percussioni e organetto) – Bar Lucio
ore 21.00 *Spettacolo di moda e danza: sfilata Atelier L’Orlo di Munch di Nicoletta Di Paolo a seguire performance di teatro-danza “I-Eros”, regia F. Heera Carola – MAT
ore 23.00 Li’I T & The Road Dogs in concerto (rockabilly – rock’n’roll) – 2 Righe Book Bar

Sabato 5 dicembre
ore 11.00 *Laboratorio di Danza per Bambini con la danzatrice Eveleena Dann
ore 16.30 *Per la rassegna “Il Tetraedro dei Bambini” Movimento Comico in “Girocirco” – MAT
ore 18.30 Presentazione del libro “Le favole di nonna Irene”, a cura di C. e S. Angeletti, illustrazioni di V. Arena. (D. Ghaleb Editore) – MAT
ore 19:30 Orange8 in concerto (blues – folk – psichedelico) – Blitz Caffè
ore 22.00 fino alle 03: Ramiccia in concerto (bifolk sound sistem), a seguire LuceOpaca dj set – MAT

Domenica 6 dicembre
ore 13 *Pranzo al Cosmonauta con i Cardamomò in concerto (retro naive chanson française) – Circolo il Cosmonauta
ore 16.30 Parata con i Cardamomò, Compagnia Tetraedro, Le Stanghe, F. Risoli in Charlot / Mimo, Trampoli, Fuoco e Musica – Quartiere Pianoscarano
ore 17-23 Domenica Analogica con Merenda Clandestina (dj e cibo), a cura dei Mancuso Brothers – MAT

Lunedì 7 dicembre
ore 13.00* Pranzo ai Giardini con Hùrum Teatro in “Er tempo bbono”, con S. Giorgi, M. Conti, S. Pace e F. Risoli, musiche di i Grazie Mario (sonetti e stornelli romaneschi) – Agriturismo I Giardini di Ararat, Bagnaia
ore 19 * “Tetraedro canta L’Opera di Brecht ”, regia F. Cerra – MAT
ore 21.30 * “Storia Vera” Spettacolo di e con G. Morandini e V. Quaranta – MAT
ore 23.00: LuceOpaca dj set – Blitz caffè

Martedì 8 dicembre
ore 18 Concerto di musica classica con Flavia Fazzi (violino) – MAT

Info: www. tetraedro.org – info@tetraedro.org  368 3750512 – 349 1591280 Facebook: Tetraedro Compagnia Teatrale

SPORT

La prima edizione del trofeo provinciale “Città di Viterbo

SPORT FARNESEA Viterbo la prima edizione del trofeo provinciale “Città di Viterbo” riservato alle scuole di II grado, con rappresentative miste. L’’evento rientra nella programmazione del progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute” che è patrocinato dalla Provincia, dal Coni Lazio, dal CIP Lazio, dalla ASL di Viterbo, con il contributo dell’Ordine dei Medici di Viterbo, e sostenuto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.SPORT pallamano (1)

Ad aggiudicarsi il primo posto la rappresentativa dell’’ITE “Paolo Savi” di Viterbo che si è imposta sulle altre due partecipanti, Ist. Mag. “Santa Rosa da Viterbo” (professori Giorgia Giorgini, Marco De Falco e Emanuela Alcini) e IPSEOA “Alessandro Farnese” di Caprarola (professori Rosanna Ripamonti e Renzo Benedetti), terminate seconde a pari punti. Eccezionale la prestazione dei ragazzi allenati da Anna Topi, Vincenza Cappelletti e Cesare Rondini che si sono aggiudicati tutte le gare in programma.

SPORT psavi I classificatoIn particolare, la giornata prevedeva un torneo all’’italiana per ciascuna delle seguenti discipline: pallanuoto, pallavolo, calcio a 5 e pallamano. L’’attività si è svolta interamente presso il centro sportivo del Tennis Club Viterbo grazie alla cortese disponibilità della Asd Tennis Accademy, della Asd Nuoto Club Viterbo e della SSD Sporting Viterbo arl che hanno generosamente messo a disposizione i loro impianti.

Il trofeo Città di Viterbo si caratterizza principalmente per gli scopi di promozione sportiva; eccezionale in questo ambito per il torneo di pallanuoto, disciplina non certo usuale a livello scolastico, l’’apporto tecnico dei due istruttori Simone Ubertazzo e Lorenzo Gianni della Asd Nuoto Club Viterbo che hanno prima preparato i ragazzi e poi arbitrato gli incontri; e per il calcio a 5 la presenza, anche come arbitro, dell’’ex giocatore della Viterbese Massimiliano Nardecchia.SPORT santa ROSA

Nel corso delle premiazioni la professoressa Letizia Falcioni ha ringraziato quanti hanno dato il loro contributo per la buona riuscita della manifestazione: gli insegnanti che hanno preparato le varie squadre, l’associazione Misericordia di Viterbo che ha garantito l’assistenza medico sanitaria; le società ospitanti per la gentile concessione degli impianti sportivi, tutti gli arbitri scolastici intervenuti: i docenti Marisa Bernabei, Gianni Baleani, Anna Cruciani, e gli alunni Alessio Crocicchia, Marco Fusi, Fernando Wickrama, Denis Screnci, Manuel Trappolini, Lorenzo Della Porta e Gianni Mancini.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da