28022021Headline:

“Fauna e latte, Hausmann intervenga”

La Coldiretti regionale sollecita il neo assessore all'agricoltura

David Granieri, direttore regionale di Coldiretti

David Granieri, presidente regionale di Coldiretti

“Indennizzi alle aziende agricole danneggiate dalla fauna selvatica e adeguamento del prezzo del latte alla stalla. Sono queste, oggi, le due emergenze dell’agricoltura laziale. Il neo assessore regionale Carlo Hausmann ne è consapevole. Ne abbiamo già parlato insieme e sono certo che saprà rispondere, in tempi rapidi e con interventi risolutivi, alle nostre istanze”. Lo dichiara David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio, a margine di un convegno sulle nuove sfide dell’agroalimentare.

“Il nuovo assessore è un profondo conoscitore dell’agricoltura regionale. Tra l’altro, la sua abilità di mediatore potrà essere preziosa anche sul fronte della cessione delle quote della Centrale del Latte detenute dal Comune di Roma. Più volte – conclude Granieri – abbiamo contestato, anche in una recente lettera al commissario Tronca, il bando pubblicato dall’allora sindaco Marino. Ci sono ancora margini per correggere il tiro, soprattutto in relazione alla base d’asta che riteniamo sottodimensionata rispetto al reale valore delle quote in vendita”.

Aldo Mattia, direttore di Coldiretti Lazio

Aldo Mattia, direttore di Coldiretti Lazio

“Nel primo incontro con Hausmann – spiega Aldo Mattia, direttore della Coldiretti del Lazio – ho chiesto lo sblocco degli 800mila euro stanziati dall’assessorato regionale all’agricoltura per indennizzare le aziende dei danni causati dai cinghiali alle coltivazioni. Sono certo che il nuovo assessore saprà imprimere una accelerazione sia sulla problematica della fauna selvatica, sia sulla vertenza per adeguare il prezzo riconosciuto ai produttori di latte, svalutato così tanto da non garantire nemmeno più i costi di produzione”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da