24022020Headline:

In 30mila per il presepe vivente di Civita

La Croce Rossa centra l'obiettivo di acquistare con gli incassi un'ambulanza

Il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti

Il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti

Trentamila visitatori a Civita nei giorni del presepe vivente. Con questo risultato importante è stato centrato l’obiettivo di poter acquistare un’ambulanza, per il potenziamento del presidio di primo soccorso del comune della Teverina.

”E’ una grande soddisfazione – così il sindaco Francesco Bigiotti -. Abbiamo riposto la massima fiducia nell’organizzazione affidata al Comitato Croce Rossa locale ed è stata abbondantemente ripagata. Mi sento di poter dire, senza nulla togliere alle edizioni del passato, che è stata la migliore rappresentazione della Natività in assoluto degli ultimi anni”.

I numeri parlano chiaro. Sulle sei giornate previste dell’iniziativa in un paio di giorni il tempo non è stato un grande alleato. Così i risultati veri sono stati conseguiti essenzialmente in quattro appuntamenti. Registrati 12mila e 800 paganti più circa 4mila accessi di bambini, esonerati dal biglietto. A questa cifra vanno aggiunte 15mila persone che hanno visitato il borgo nelle ore in cui non era in corso la rappresentazione del presepe vivente, pagando il ticket canonico di un euro e mezzo.

CONTINUA SU WWW.VITERBONEWS24.IT

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da