24092020Headline:

Medici precari, rinnovo tra le incertezze

Prorogati i contratti a progetto, esclusi dalla stabilizzazione, ma dubbi sul futuro

Incertezze sul futuro dei contratti ai medici precari

Incertezze sul futuro dei contratti ai medici precari

Rinnovo del contratto sì, ma con ancora tante incertezze. È il destino che per il 2016, anno a tutti gli effetti di transizione in questo frangente, attende circa 120 lavoratori della Asl di Viterbo, tutti medici che prestano già servizio in diversi settori della sanità viterbese – dal pronto soccorso in su – e che sono inquadrati con forme contrattuali atipiche, per lo più con rapporti di lavoro a progetto di differenti tipologie.

Tali contratti sono stati rinnovati lo scorso 31 dicembre dalla direzione generale della Asl per tutti i 12 mesi del 2016, e questa è di per sè una buona notizia, ma la proroga non risolve comunque il problema dell’incertezza sul futuro per questi medici che nella pratica contribuiscono a garantire servizi sanitari essenziali per i cittadini, ma che tuttavia non rientrano al momento nel percorso di stabilizzazione disposto dal Governo (col decreto della presidenza del Consiglio dei ministri del 6 marzo 2015) e attuato dalla Regione Lazio. Quella pratica concorsuale, infatti, sarà riservata esclusivamente ai lavoratori a tempo determinato.

CONTINUA SU WWW.VITERBONEWS24.IT

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da