25022020Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, teatro, musica e altro ancora...

EVENTI

“Perché il mio cane tira?”, corso di AgriDog

progetto-guinzaglio-WOggi alle 10,30 AgriDog presenta il nuovo progetto “Perché il mio cane tira?” di Fulvia Leoncini con la collaborazione di Federica Felluca, Alice Manenti, Sara Sbarra ed Eleonora Sorrentini. Apre la mattinata una conferenza di presentazione del progetto, segue una passeggiata con i cani al guinzaglio all’interno della Tenuta Gualterio sulle sponde del lago di Bolsena e, a conclusione, viene offerto un allegro aperitivo per salutarsi. Il nuovo corso promosso da AgriDog prende il via nella stessa giornata di presentazione ed ha come obiettivo il raggiungimento di un benessere condiviso del proprietario e del cane, e non ultimo il benessere sociale, finalizzato ad una corretta visione del cane nella collettività. La partecipazione è gratuita, viene richiesta soltanto la tessera di iscrizione al Centro Cinofilo. Il progetto prevede una consulenza comportamentale, l’uso di una corretta guinzaglieria, incontri collettivi e individuali a seconda del programma da seguire della durata di circa 45 minuti con cadenza settimanale e, a percorso più avanzato, quando sarà raggiunto un miglioramento della relazione, saranno organizzate delle passeggiate collettive la domenica nei boschi, a Bolsena e a Viterbo.  Per maggiori informazioni info@agridog.it.

Tombola della Befana nel Chiostro della Trinitàtombola

A conclusione della manifestazione “Natale alla Trinità”, ricca di eventi ed iniziative e realizzata in collaborazione con la Comunità Agostiniana e Confartigianato Viterbo, anche oggi alle 16.30 visite guidate con apertura e visita del magnifico Chiostro rinascimentale, delle sale del Trecento, della Sala del Cenacolo e della Sala del Capitolo. Inoltre, a chiusura della manifestazione della Calza più lunga del mondo, alle 18 la Gran Tombola della Befana nel Chiostro della Trinità con bellissimi premi in palio, in collaborazione con il Centro sociale Pilastro e le mitiche befane della Calza più lunga del mondo. Sarà possibile ritirare le cartelle per la tombola fino a poco prima di giocare presso il Complesso della Trinità. Info: segreteria@prolocoviterbo.it – 393 3232478

CRONACA

Presepe vivente di Tarquinia, modifiche alle viabilità

tarquinia Legione romana, edizione 2014La viabilità nel centro storico di Tarquinia subirà oggi una modifica temporanea per consentire lo svolgimento dell’ultima rappresentazione del Presepe Vivente, che non si è tenuta il giorno dell’Epifania per il maltempo. Dalle 8 alle 21 transito e sosta vietati in piazza della Tribuna  e via San Martino, tra piazza San Martino e via della Ripa. Dalle 14 alle 21, transito e sosta vietati in via Antica, via San Martino, vicolo Segreto e via della Ripa, tra piazza della Tribuna e vicolo del Poggio. In via della Ripa, tra piazza Titta Marini e via degli Archi, senso di marcia invertito da piazza Titta Marina a via degli Archi. Dalle 14 alle 20, transito e sosta vietati in piazza Cavour, corso Vittorio Emanuele II e piazza Nazionale. Dalle 14 alle 21, sosta vietata alla Barriera San Giusto, nell’area retrostante il distributore.

Tuscania, al via nuovo sistema dei parcheggituscania

Dopo un anno di verifica e monitoraggio del sistema parcheggi, l’amministrazione comunale di Tuscania ha ritenuto opportuno procedere ad una serie di modifiche che avranno lo scopo di garantire un più facile accesso alla sosta per i residenti del centro storico ed a regolamentare quelli che sono gli stalli ad uso turistico ed in genere. “Abbiamo suddiviso – dichiara il consigliere delegato Stefania Nicolosi –  le zone di parcheggio a pagamento in A e B. La zona A (centro storico) prevede che saranno autorizzati a parcheggiare esclusivamente i possessori dell’abbonamento annuale. Per la zona B (centro storico e altro), che comprende alcune aree specifiche ad uso turistico (via del Comune, via del Teatro, largo della Pace, piazza F. Basile, piazza del Teatro, largo Torre di Lavello, piazza Italia, viale Trieste, piazzale Trento, piazza dei Bersaglieri, strada San Pietro e strada Santa Maria) saranno autorizzati a parcheggiare, oltre che ai possessori dell’abbonamento, anche tutti coloro che vorranno acquistare il ticket. Inoltre in attesa di realizzare la bretella di collegamento tra via Kennedy e via D’Ancarano è iniziata la sperimentazione di via Tarquinia allo scopo di migliorare la viabilità e risolvere tutti i problemi di traffico che da anni causano code e file”.  In ultimo, a breve sarà posizionata una nuova segnaletica all’ingresso delle entrate del centro storico e sarà altresì avviata la procedura per l’acquisto di un parcometro automatico da installare in una posizione che permetterà di garantire la facile fruibilità del servizio.

“Natale in casa Cuore di Mamma” a Ronciglione

cuore-di-mammaSeconda edizione dello spettacolo “Natale in casa Cuore di Mamma”, organizzato dall’associazione Cuore di Mamma ONLUS con sede a Ronciglione e il cui scopo è ospitare bambini affetti da malattie onco-ematologiche accompagnati da uno o entrambi i genitori. Il presidente Francesco Giannelli Savastano si è detto pienamente soddisfatto della riuscita dell’evento e felice di vedere ancora una volta una Ronciglione particolarmente sensibile e vicina all’operato dell’Associazione: persone di varie fasce di età hanno riempito il teatro ronciglionese, e molte di loro hanno perfino donato dei dolci per deliziare il palato degli ospiti durante l’intervallo. A presentare lo spettacolo è stato il presidente stesso dell’Associazione che con la grande simpatia, che da sempre lo contraddistingue, ha introdotto i vari artisti, che hanno messo a disposizione la loro arte e bravura per un alto intento. La serata è iniziata con la giovanissima Giorgia Saponaro, una ragazza di soli 12 anni ma con una voce così potente da far rimanere a bocca aperta; a seguire si sono esibiti sul palco Corrado Carletti e Mauro Tavernelli che, rispettivamente con basso e chitarra, hanno seguito le note del jazz; fiabesca la performance di Mirimimmi, che vestita da magico e natalizio folletto ha giocato con le bolle di sapone in un’esplosione di colori, fantasia e musica da far sognare i più piccoli e ritornare gli adulti un po’ bambini; ecco poi salire sul palco il giovane mago StefanClod (Stefano Fapperdue) che con i suoi divertenti giochi di prestigio ha coinvolto alcuni spettatori sia grandi che piccini; last but not least la bravissima Laura Leo che con la sua simpaticissima esibizione ha dato prova delle sue doti di cabarettista. Anche lo stesso Francesco Giannelli Savastano ha lasciato per un attimo i panni di presentatore per ritornare il mago Frank e divertire gli spettatori con i suoi giochi di prestigio. Durante la serata è stata, inoltre, premiata Claudia Tonetti, la piccola vincitrice del primo concorso “Un gesto di cuore”, organizzato in collaborazione con l’A.Ge.R. di Ronciglione, che si è posto l’obiettivo di premiare il bambino, o la bambina, che nell’arco dell’anno in corso ha dimostrato amore e generosità nei confronti del prossimo. Claudia, una bambina di soli 7 anni dell’Istituto Comprensivo Aldo Moro di Sutri-Monterosi, è stata accompagnata a ritirare il premio dalla sua maestra Sonia Gubinelli e su quel palco, davanti a tutti i presenti, ha fatto trapelare non solo tutta la sua emozione ma anche la sua grande generosità e sensibilità. Tra gli altri premiati della serata figurano lo stesso Francesco Giannelli Savastano che ha ricevuto un riconoscimento da parte dei suoi volontari, che lo seguono e sostengono dall’inizio di questa avventura, e Domenico Arruzzolo presidente di Viterbo con Amore ONLUS, importante associazione che ogni anno sostiene progetti ritenuti particolarmente meritevoli. Cuore di Mamma ONLUS coglie l’occasione per augurare a tutti un 2016 pieno di tantissima salute, gioia e spensieratezza, e rinnova il suo grande impegno per i prossimi 365 giorni che saranno ancora una volta interamente votati all’aiuto dei bambini meno fortunati. Si invitano, inoltre, insegnanti, genitori e cittadini a dare il loro contributo alla II edizione del concorso “Un gesto di cuore” attraverso la segnalazione di gesti di cuore compiuti da bambini contattando telefonicamente Francesco 3385921584; Rita 3201525310; Parisina 3929902850; oppure inviando un’e-mail a magicuoredimamma@gmail.com.

TEATRO

“Ti parlerò d’amor” ad AcquapendenteTBA_Ti_parlero_d_amor

Riparte la stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, con uno spettacolo in prima nazionale. Oggi alle 17.30  in scena “Ti parlerò d’amor” di Gianni Gori e Alessandro Gillari, con Marzia Postogna e Andrea Binetti, per la regia di Tommaso Tuzzoli. Una coproduzione Golden Show e Comune di Muggia (Trieste). Nella Berlino degli anni ’30 due sfortunati artisti di cabaret (coppia di fatto per reciproco interesse) cercano, oltre a un lavoro, sia pur precario, l’occasione per rilanciare altrove la propria carriera. Sono i tempi delle Olimpiadi, ma anche delle leggi razziali. Lei sogna di raggiungere in America Marlene Dietrich, che un giorno lontano le ha scritto una lettera d’incoraggiamento; lui, più realisticamente, pensa a Parigi, generosa nell’accoglienza verso gli artisti perseguitati. Ne nascono situazioni comiche e momenti di poesia, scanditi da sogni, ricordi e dalle memorie musicali di Weill, Stolz, dalle canzoni francesi e italiane del tempo, da Gershwin: un percorso affascinante, dalla drammatica e toccante conclusione.  L’ambientazione voluta dal regista e ideata dallo scenografo e costumista Pierpaolo Bisleri rende in modo astratto, ma simbolico, il clima della Germania degli anni ’30, con uno scivolo prospettico che rapprese nta il perimetro della stanza dove si svolge la vicenda. Le musiche di scena sono di Corrado Gulin, gli effetti sonori di Federico Dal Pozzo, le luci curate da Nino Napoletano. Informazioni: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504

Il nuovo monologo di Francesca Reggiani a Tuscania

locandina reggiani

Oggi, al Teatro Rivellino di Tuscania alle 17,30, si alza il sipario per l’anteprima nazionale di “Tutto quello che le donne (non) dicono” di Francesca Reggiani: un’ulteriore vetrina per Tuscania che conferma il Rivellino come palcoscenico di assoluta rilevanza artistica, un successo dimostrato  concretamente dall’ottimo andamento della campagna abbonamenti. Lo spettacolo, una sorta di “seconda puntata” del precedente con lo stesso titolo, è un’inusuale one woman show, un genere tradizionalmente maschile che, in questo caso, viene invece declinato tutto al femminile con ironiche riflessioni sulla complessa realtà di oggi, sulla politica e la sua classe dirigente. Nel monologo, la Reggiani esprime la sua intelligenza raffinata e sagace, con lo sguardo ironico e irriverente su tutto quello che le donne non dicono, ma pensano: “Se il vostro principe si ostina a non diventare azzurro, non è meglio cambiare rospo? Chi trova un’amica, trova davvero un tesoro? L’amore è eterno finchè dura?”. Uno show unico che non lascia scampo, tra riflessioni acute e battute fulminanti, che sarà presentato a Tuscania per la prima volta e che, da domani si trasferirà prima all’Olimpico di Roma e poi al Teatro Nuovo di Milano. Un’occasione da non perdere quindi, per conoscere i nuovi personaggi che la Reggiani porterà in scena, da Maria Elena Boschi a Giorgia Meloni insieme ai grandi pezzi di repertorio, come Maria De Filippi e Carla Bruni e alle riflessioni sui grandi temi di attualità, i tagli alla spesa pubblica, la generazione dei “nati digitali”, l’amore e la vita di coppia. Infoline  800912908 Tel.: 3939041725 – 335474640. www.arspettacoli.com; Fb: https://www.facebook.com/arspettacoli

 

A Fabrica di Roma “La parodia all’italiana”

parodiaProsegue la FabBrica del teatro arte musica e spettacolo, seconda sessione del Fabrica Festival dedicata alla musica e alla danza con la direzione artistica di Gilberto Nati. Ad andare in scena oggi, al teatro Palarte di Fabrica di Roma, La Compagnia del Sorriso di Pietro Paolo Magrì, con “La parodia all’italiana”. Sul palco sarà rappresentata la realtà vista dalla comicità delle paradossali situazioni “all’italiana”. In una maniera comica e divertente l’irriverente spettacolo ironizzerà sulle classiche antipatie italiane nord/sud e non solo… Un susseguirsi di imprevisti trascinerà i protagonisti a condividere la stessa camera d’albergo e da qui partirà il travolgente carosello di gag e battute che regaleranno al pubblico imperdibili momenti di puro divertimento. Uno show assolutamente da non perdere, in grado di far ridere e sorridere, come del resto nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, che ha voluto elaborare,  con il contributo economico della Regione Lazio e la collaborazione dell’ufficio cultura e della Pro loco, una rassegna a costi decisamente popolari per permettere la più ampia diffusione possibile dell’offerta culturale. Costo d’ingresso: 5 euro. Per info: http://www.comune.fabricadiroma.vt.it/ , tel. 0761-569001

 

 

MUSICA

Al Bianconi di Carbognano omaggio al Quartetto Cetra

quartetto cetraRiapre i battenti il Teatro Bianconi di Carbognano con uno spettacolo che, per comicità e musicalità, sicuramente sorprenderà il pur preparato pubblico del dinamico teatro dei Cimini. Oggi alle 17.30 è infatti in programma “Cetra una volta” di Toni Fornari con la regia di Augusto Fornari: una divertentissima reinterpretazione dell’ indimenticato Quartetto Cetra. A celebrare la genesi e i successi dell’indimenticabile gruppo musicale, i Favete Linguis, trio vocale composto da Toni Fornari, Emanuela Fresi e Stefano Fresi. In “Cetra una volta”, i protagonisti, accompagnati da una fenomenale esecuzione strumentale, interpretano tutte le canzoni di maggior successo dei Cetra e si esibiscono in esilaranti parodie musicali, ricalcando quello stile raffinato ed elegante tipico dei quattro artisti, cui si ispirano. Si assiste, quindi, ad uno show in cui si alternano, mescolandosi, divertimento scenico e virtuosismo vocale, nella celebrazione del genio artistico e innovativo dei Cetra, le cui intramontabili canzoni costituiscono, senza alcun dubbio, una parte integrante della cultura musicale italiana. Un gruppo che ha fatto veramente la storia della televisione e del teatro italiano. quartetto cetra 1

Lo spettacolo è un omaggio intelligente e ben costruito al mitico Quartetto e colpisce diritto al cuore. In certi momenti esilarante in altri risulta addirittura commovente.  Il gruppo dei “Favete Linguis” (in latino ”non parlate”) è composto da tre interpreti eccezionali che costituiscono un concentrato esplosivo di bravura, simpatia, bel canto. Per informazioni e prenotazioni si può consultare il sito internet www.teatrobianconi.it, la pagina facebook  del Teatro Bianconi o telefonare al 340 1045098 (24h) o allo 0761 613695.

 

SPORT

Basket, la Favl cambia parquet ma vince ugualmente

FAUL BASKETPartita più ostica del previsto per la Favl Basket Viterbo contro la compagine della USP Perugia: al 5′ del primo quarto sul 14 – 4 per gli ospiti, a causa della condensa alla Palestra del Murialdo, gli arbitri interrompevano la partita. La partita continuava con il punteggio e i minuti rimanenti del primo quarto presso il PalaMalè che, grazie alla Stella Azzurra Viterbo, veniva messo a disposizione. L’incontro cambiava faccia con i ragazzi di Baleani – Natalini che mettevamo un piglio diverso, con conclusioni e rotazioni della palla che permettevano a Tola e Iacarelli di mettere a segno punti importanti. Anche la panchina rispondeva al meglio con D’Agostino e Troili che permettevano a Baliva e Peroni di prendere fiato, Giachini dava riposo al solito monumentale Toselli, ancora miglior rimbalzista. Al termine il risultato finale veniva fissato 74 -67 per i viterbesi.

Tabellino: Porrone, D’Agostino 4, Baliva 8, Troili 2, Porrone, Peroni 5, Toselli 13, Tola 21, Giachini, Billi, Iacarelli 21. Coach Baleani.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da