25022021Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, eventi, sport, teatro, politica, economia e altro ancora...

CRONACA

Seminario al Paolo Savi per le giornate di Scuola Aperta

Istituto per Ragionieri Costanzo Ciano (ITG Paolo Savi)A partire dal 30 gennaio, l’Istituto tecnico economico Paolo Savi di Viterbo inaugura la prima di una serie di attività che apriranno le giornate di Scuola Aperta previste per il corrente anno scolastico. Si tratta di seminari, aperti a tutti coloro che vorranno partecipare, su argomenti di grande attualità, contenuti nel curriculum che l’Istituto offre ai propri studenti. Sabato 30 alle 10,30 presso l’aula magna seminario sul tema “Le crisi bancarie: ‘Bail-in’ lo strumento del salvataggio interno”. Intervengono il rettore dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggieri, il presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti Marco Santoni, il commercialista e docente dell’Ite Emilio Dottori. L’incontro sarà aperto da un intervento di Maria Patrizia Gaddi, dirigente scolastico del Paolo Savi. Nel pomeriggio del 30 e per tutta la giornata del 31 sarà possibile, per alunni e genitori interessati, partecipare alle attività di Scuola Aperta: visita alla scuola, simulazione di attività in laboratorio, mini-lezioni, incontro con i docenti dell’istituto. Tali giornate si ripeteranno anche il 13 e 14 febbraio e il 20 e 21 febbraio.

Il Comitato Non Ce La Beviamo sollecita il referendum sull’acqua

Domani alle 11.30 il Comitato Non Ce La Beviamo consegnerà una lettera al Prefetto di Viterbo per assicurarsi che il Comune si pronunci sull’ammissibilità e sull’indizione del referendum riguardante la gestione dell’acqua pubblica .

Tarquinia, lavori per 240mila euro alla rete idrica e al cimitero

Il sindaco Mazzola nel suo intervento

Via libera dalla giunta comunale di Tarquinia a cinque progetti esecutivi per altrettante opere pubbliche, per un importo di 240mila euro. È stato approvato l’intervento per ammodernare la rete idrica al Lido (serbatoio “Bagnaia”), per un importo di 50mila euro. È diventato esecutivo, per un investimento di 40mila euro, il progetto per migliorare l’impianto di sollevamento delle acque meteoriche di Marina Velca. “Sono due opere importanti. – afferma il sindaco Mauro Mazzola (nella foto) – Al Lido interverremo per potenziare il servizio idrico, al fine di garantire un’adeguata erogazione dell’acqua anche nel periodo estivo, quando il fabbisogno cresce in modo notevole. A Marina Velca, implementeremo le opere già realizzate sulle reti idrica e fognaria nel corso di questi anni”. Altri 100mila sono destinati al cimitero monumentale “San Lorenzo”: 50mila euro serviranno per riqualificare la viabilità pedonale; 50mila euro saranno usati per installare nuovi impianti elettrici, idrici e fognari. Investimenti per 50mila euro riguarderanno la rete idrica, che rifornisce le località “Paparello”, “Piano” e “Muratella”. “Al cimitero andremo a risolvere alcune criticità emerse dopo una serie di sopralluoghi e di segnalazioni da parte dei cittadini – conclude il sindaco Mazzola – I lavori, che interesseranno l’acquedotto comunale, serviranno per garantire la continuità del servizio, attraverso interventi ai serbatoi di accumulo e la sostituzione delle condotte più fatiscenti, in zone della città densamente popolate”.

Fare Verde contro lo smantellamento della Forestale

forestaleIl Consiglio dei Ministri,  su proposta del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Madia, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo recante la razionalizzazione delle funzioni di polizia e l’assorbimento del Corpo Forestale dello Stato nell’Arma dei Carabinieri. “È l’ennesima operazione di facciata di questo Governo – dichiara Francesco Greco, presidente nazionale di Fare Verde – che complica la lotta alle eco-mafie e costringe il personale del Corpo Forestale dello Stato a non poter decidere sul suo futuro professionale e umano”. “Inoltre – prosegue Fare Verde – sono state introdotte modifiche al Codice dell’ordinamento militare; ci saranno dei costi ulteriori per l’acquisto di nuove divise, tinteggiatura dei mezzi e corsi di formazione per il personale; sarà necessario riallineare i diversi trattamenti stipendiali, in particolar modo degli alti vertici del CFS, con ulteriori spese per le casse dello Stato”. “E pensare – conclude Greco – che solo nei giorni scorsi erano state aperte nuove Stazione del CFS, come a Pomezia. Esempi ulteriori di come al Governo ci sia disorganizzazione e si giochi a chi produce più fumo: chi con gli inceneritori, chi con le trivelle petrolifere in mare, chi con finte riduzioni di costi”.

EVENTI

Ronciglione ricorda le vittime dell’Olocausto nazista con un fumetto

Ronciglione_cittàRonciglione ricorda le vittime dell’Olocausto nazista sfogliando le pagine di un fumetto. Il Comune di Ronciglione, insieme agli altri comuni del viterbese appartenenti alla rete “InformaGiovani 8+”, partecipa alla manifestazione “Memory Tour 2016 – Giornata della Memoria itinerante”, promossa dal servizio InformaGiovani. Mercoledì, alle 10.30, la sala conferenze della residenza “La Pace” ospiterà il protagonista di questa iniziativa commemorativa, l’illustratore e autore piemontese Corrado Bianchetti, autore di “Non ti scordar di me”. Un fumetto, uscito il 26 ottobre 2015, che racconta la storia del prozio dell’autore, Aldo Porta, partigiano in Val Luserna fucilato a Caluso, comune del Canavese in provincia di Torino, il 7 aprile 1944. Si tratta di una storia vera, che ha l’intento di narrare dal vivo ai lettori, soprattutto ai più giovani, il periodo della Resistenza. Ogni parte del racconto si basa sulle testimonianze dirette di coloro che sono stati sulle montagne con il partigiano Aldo Porta o che hanno partecipato alla lotta partigiana nel territorio tra la Valle Po e la Val Pellice (anticamente nota come Valle di Luserna), valli alpine in provincia di Torino. A fare da cornice a questo scenario, la storia del suo amore con una ragazza di nome Rosa, conosciuta per caso durante il servizio militare.

POLITICA

Fratelli d’Italia fa il punto sulla crisi in Comune

fratelli d'Italia“Facciamo il punto”, è questo il titolo dell’incontro organizzato da Fratelli d’Italia per domani alle 18, presso Il Caffè Letterario di Viterbo. Fratelli d’Italia ritiene più che mai importante, infatti, riflettere sull’attuale situazione in cui versa il Comune di Viterbo. Una crisi politica che ormai si trascina da mesi bloccando, inesorabilmente, l’attività amministrativa del comune capoluogo. “Una crisi – si legge in una nota – di cui sembra che solo gli attori principali non vogliono accorgersene (o peggio non se ne sono accorti), trascinando in un non governo l’intera città ed impedendo di fatto ogni risposta agli innumerevoli problemi che l’affliggono. La politica di Fratelli d’Italia, estranea all’attaccamento alle poltrone, ha da tempo operato affinché si tornasse alle urne, unica e sola soluzione di questo dannoso immobilismo, e l’incontro, aperto a tutti, ha lo scopo di capire e confrontarsi sulle possibili proprio sulle soluzioni di questa crisi, non ultimo sul ruolo della politica, della buona politica, quella che si mette al servizio dei cittadini e non che, al contrario, cambia veste per ingannarli. In questi anni all’opposizione il ruolo di Fratelli d’Italia è stato concreto e, dove possibile, propositivo; un ruolo che intende rilanciare nella speranza che questa bruttissima parentesi amministrativa finisca il prima possibile”.

TEATRO

A Fabrica di Roma è l’ora del cabaretcomedy fabrica

Continua a Fabrica di Roma la FabBrica del teatro arte musica e spettacolo, seconda sessione del Fabrica Festival dedicata alla musica e alla danza. Oggi, alle 17.30, sarà la volta del cabaret con lo show Comedy Clan. A salire sul palco, direttamente dagli studi televisivi di Colorado e Made in Sud, i quattro comici Sergio Giuffrida, Fabian Grutt, Francesco Arienzo e Roberto Fei, che armati solo di microfono, si alterneranno, tra gag e risate raccontando scene di vita vissuta ed episodi realmente accaduti, riuscendo a scatenare divertimento ed ilarità in maniera direttamente proporzionale alla “drammaticità” delle incredibili storie raccontate. I quattro comici, che hanno calcato i palcoscenici teatrali e televisivi più importanti del panorama nazionale, riescono così a creare uno spettacolo in cui il pubblico diventa protagonista in prima persona, identificandosi personalmente con gli aneddoti che, con irresistibile umorismo, vengono portati in scena. Info: http://www.comune.fabricadiroma.vt.it/ , tel. 0761-569001

“M’accompagno da me” con Michele La Ginestra a Carbognano

CARBOGNANO 1Dopo lo straordinario successo riscosso al suo debutto al Teatro 7 con il tutto esaurito e lunghissime liste di attesa, Michele La Ginestra arriva al Teatro Bianconi di Carbognano con il suo ultimo spettacolo di cui è autore: “M’accompagno da me” con la regia di Roberto Ciufoli. Insieme all’autore sul palco Andrea Perrozzi, Gabriele Carbotti, Ludovica Di Donato e Alberta Cipriani. Vanno anche ricordati Alessandro Prugnola, Salvatore Ferraro, Adriano Bennicelli e Roberto Ciufoli che hanno collaborato alla stesura del testo. Lo spettacolo è in programma oggi alle 17.30. CARBOGNANO 3

E’ uno spettacolo comico, ma al contempo pieno di dettagli ricercati e arricchimenti che a volte divertono nel loro sarcasmo, a volte commuovono nella loro estrema sensibilità e profondità. La scenografia è quella di un carcere, ci sono delle sbarre e quattro detenuti che aiutano a scandire a suon di musica e a passi di danza intervallando gli interventi di otto personaggi, incarnati da Michele La Ginestra travestendosi ogni volta in modo diverso. Avvocati, detenuti, personaggi improbabili, tutti legati da un unico comun denominatore: i reati previsti dagli articoli del codice penale. Ognuno di questi interventi ha lo scopo di portare in scena una storia personale, un dramma intimo da confessare al pubblico, un modo per aprirsi ed espiare le proprie colpe, trovando poi un nuovo inizio e una nuova pace interiore. Un concentrato di emozioni, di sorrisi, di risate piene, di attimi di commozione, con quel pizzico di profondità che arricchisce il testo, magnificamente interpretato da Michele La Ginestra e magistralmente diretto da Roberto Ciufoli. La maestria della commedia e di un grande attore è questa: commuovere profondamente dopo una risata e l’attore romano riesce ancora una volta a colpire il cuore del il suo pubblico allestendo un testo dai lineamenti sfumati, dove la vena umoristica intelligente passa, come in un gioco di dissolvenze, alla componente più sentimentale intessuta di cortesia e di delicatezza.

CARBOGNANO 2Ad accompagnare l’ex Rugantino in tale caleidoscopica e variegata rappresentazione del genere umano sono quattro performer di ottimo livello – Andrea Perrozzi, Gabriele Carbotti, Ludovica Di Donato, Alberta Cipriani, che nei panni dei detenuti 617, 761, 716 e 167, si alternano fra i brani musicali (ideati dallo stesso Perrozzi e da Salvatore Ferraro), espressioni interpretative e movimenti coreografici (di Rita Pivano) in cui le loro voci potenti e perfettamente incastrate, creano un amalgamarsi di musiche che cullano quasi ogni singolo ingresso di ogni nuovo personaggio. Infine una piccola nota sui costumi dello spettacolo ideati e creati da Martina Cristofari che da anni fa parte del Gruppo GIAD e che ha partecipato come costumista, e spesso anche come attrice, a tutti gli spettacoli prodotti dal Gruppo. ”M’accompagno da me” non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, e perché no, anche un po’ di commozione, a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro Per informazioni e prenotazioni si può consultare il sito internet www.teatrobianconi.it, la pagina facebook  del Teatro Bianconi o telefonare al 340 1045098 (24h) o allo 0761 613695

ECONOMIA

Presentato il bando Smart Energy Fund

Ha fatto tappa a Viterbo, nella sala convegni di CNA Sostenibile, il roadshow organizzato da CNA con Lazio Innova per la presentazione del bando Smart Energy Fund, Fondo di ingegneria finanziaria finora dotato di 15 milioni di euro a valere sul POR FESR Lazio 2007 – 2013. “La Regione eroga prestiti agevolati a tasso zero, tramite Lazio Innova, alle piccole e medie imprese del Lazio che effettuano investimenti per il miglioramento dell’efficienza energetica o la produzione di energia rinnovabile negli immobili strumentali alla propria attività. E’ una valida opportunità. Vogliamo favorirne la conoscenza. Questo di oggi è dunque il primo di una serie di incontri nel nostro territorio”, ha detto Maurizio Mancini, responsabile di CNA Installazione e Impianti di Viterbo e Civitavecchia, relatore insieme con Arturo Ricci, intervenuto in rappresentanza di Lazio Innova. I prestiti possono essere diretti, dunque concessi ed erogati solamente con le risorse del Fondo (in tal caso, l’importo è inferiore a 500mila euro), o cofinanziati da una banca nella misura minima di un terzo del prestito agevolato (si possono superare i 500mila euro). “Il beneficio economico è elevato. L’impresa ottiene un concreto risparmio energetico grazie a un intervento realizzato con un prestito agevolato che può essere abbinato agli incentivi statali, come le detrazioni fiscali del 65 per cento, prorogate per il 2016. Non è altresì irrilevante che per la prima volta l’erogazione precede l’investimento, purché siano stati stipulati contratti per almeno l’80 per cento del lavoro e siano state emesse fatture per il 20 per cento. Non è peraltro necessario che tali fatture siano state pagate”, ha sottolineato Ricci, che ha annunciato: “Per questo bando, la Regione è pronta al raddoppio delle risorse disponibili: da 15 a 30 milioni di euro, considerato l’interesse delle imprese, manifestato con la prenotazione, fino ad oggi, di circa 10 milioni”. L’importo dell’intervento dell’impresa non può essere inferiore a 10mila euro. CNA Installazione e Impianti offre agli interessati un servizio di informazione e consulenza per l’accesso al bando. Contatti: telefono 0761.2291, e-mail m.mancini@cnavt-civ.it. www.cnaviterbocivitavecchia.it

SPORT

Tusciarugby, un altro impegno internotusciarugby

Ancora una partita in casa e ancora una formazione d’emergenza per la Tusciarugby di Giancarlo Guerra chiamata oggi alle 14,30 a scendere in campo al Sasso d’Addeo di San Martino al Cimino contro il Rugby Praeneste, seconda forza del campionato, per l’ultima gara del girone di andata. Fuori per infortunio Diego Maccioni, con Marco Provenzano e Angelo Orlandini in non perfette condizioni fisiche, Fabrizio D’Ottavio ritrova per l’occasione, rispetto a domenica scorsa con lo Spartaco, Simone Del Cima, Jury Cicchetti e Francesco Maria D’Ottavio, con Fabio Ciancolini in campo dal primo minuto. Questi i convocati: Fabio Ciancolini, Jury Cicchetti, Simone Del Cima, Giuseppe Dell’Ascenza, Francesco Maria D’Ottavio, Gianluca Fabiani, Alessio Lucchesi, Jacopo Malachin, Stefano Monarca (cap), Raimondo Montella, Edoardo Morè, Angelo Orlandini, Francesco Piana, Matteo Porcorossi, Marco Provenzano, Francesco Ratano, Valerio Silvi, Simone Tomarelli. All. Fabrizio D’Ottavio.

Oggi la 37. edizione della Maratonina dei Tre Comuni

maratonina3Si disputa oggi la 37. edizione della Maratonina dei Tre Comuni, che prender il via da Civita Castellana. Si chiuderà così questo triennio con una partecipazione straordinaria a livello di iscrizioni che ha letteralmente spazzato via il precedente primato. Sarà un esercito di 2459 podisti quello che correrà sulle strade di questo splendido angolo della Tuscia. Un esercito di podisti che ha visto gli organizzatori premiati dei loro sforzi, volti sempre a migliorare la competizione su tutti i fronti, agonistici ed organizzativi.. Partenza ed arrivo a Civita Castellana sotto il Forte Sangallo e lo splendido panorama delle forre sul Belvedere Faleri Veteres, con il sindaco Angelelli a fare da starter. Un tracciato duro ma affascinante, con i Monti Cimini ed il Monte Soratte a fare da sfondo alla campagna viterbese ed alle formazioni tufacee, sulle quali sorgono appunto i tre centri abitati; formazioni che, unite alle forre create dai piccoli affluenti del fiume Treia, creano quell’alternarsi di continue salite e discese che, insieme ad un clima “rigido”, rappresentano da sempre le caratteristiche peculiari della Maratonina dei Tre Comuni e che le hanno fatto meritare l’appellativo di “Regina delle gare d’inverno”. Importante, come sempre il cast dei protagonisti, con alcuni degli interpreti di maggior rilievo nelle gare su strada. Sul classico percorso della Tre Comuni, che ricordiamo si sviluppa tra i comuni di Civita Castellana, Nepi  e Castel S. Elia, farà il suo ritorno il pluri vincitore della gara, Filaly Tayeb, algerino vincitore già quattro volte, che dovrà vedersela con alcuni dei suoi colleghi africani, in particolare i marocchini Mourad e Zain, tra gli italiani le speranze sono affidate ai validi Pasquale Rutigliano e Carmine Buccilli. Tra le donne, il confronto sarà tra Eleonora Bazzoni e Paola Salvatori. La Maratonina dei Tre Comuni, è organizzata dall’Atletica Nepi, patrocinata dai Comuni di Nepi, Civita Castellana e Castel S. Elia, dalla Provincia di Viterbo e dalla Camera di Commercio. Sono partners della manifestazione, Acqua di Nepi, Enel, HDI Assicurazioni, BCC Formello e Trevignano Romano. Il termine dell’evento è previsto per le 13.

Nuoto, la prima giornata del Trofeo Larus Masternuoto 1

Si è conclusa la prima giornata della quattordicesima edizione del Trofeo Larus Master con 79 società iscritte e centinaia di atlete e atleti presenti da tutta Italia. Una giornata intensa con gare sui 50, 100, 200 e 400 metri davanti ad un pubblico attento sulle tribune gremite fin dall’ora di pranzo. Organizzazione impeccabile, diretta come sempre, da Gianluca Grancini che al termine della giornata ha espresso tutta la sua soddisfazione per il lavoro svolto dallo staff Larus e da tutti i partecipanti in questa ennesima giornata di sport promossa in città.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da