28022021Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, cultura, economia e altro ancora...

CRONACA

Civita Castellana, Annesi: “Presto la gara per la piscina”

civita_castellana_comune“Che il terzo stralcio dei lavori per la piscina comunale non sia stato attualmente finanziato desta preoccupazione soltanto nei pochi che non conoscono l’iter amministrativo, ma ai quali purtroppo oggi viene affidata la formazione della pubblica opinione civitonica”. Così l’assessore ai lavori pubblici e al bilancio del Comune di Civita Castellana interviene in merito alla mancata approvazione di mutui da parte della Cassa Depositi e Prestiti. “I lavori per la ristrutturazione della piscina comunale andranno in gara entro breve tempo, essendo già stati finanziati il primo e secondo stralcio – spiega l’assessore Annesi – Il motivo per il quale non sono ancora state bandite le gare d’appalto sta nel fatto che tutti i comuni, a cominciare da quello di Civita Castellana, che nel nostro caso sarà il comune capofila, stanno organizzando la Cuc, vale a dire la centrale unica di committenza. I mutui già ottenuti fanno riferimento al primo e al secondo stralcio, mentre per il terzo ed ultimo stralcio la Cassa Depositi e Prestiti renderà noto all’amministrazione comunale se il mutuo richiesto sarà reinserito nelle prossime settimane o se troverà finanziamento dopo l’approvazione del bilancio comunale del 2016. In entrambi i casi non si avrà nessun ritardo nell’inizio dei lavori, che come è naturale, dovranno iniziare con il primo e secondo stralcio, già regolarmente finanziati. Pertanto il clamore che si cerca di dare alla presunta notizia dell’attuale mancato finanziamento del terzo stralcio per i lavori alla piscina comunale è completamente inutile. Perché, nonostante qualcuno vorrebbe il contrario, i lavori per il rifacimento della piscina comunale sono ormai prossimi e Civita Castellana avrà di nuovo la sua piscina, con buona pace di chi con un indirizzo email e senza mai mettere un nome e un cognome si assurge a difensore dei cittadini, non rendendosi conto che non c’è nessuno da salvare, se non dall’inesperienza e dalla poca trasparenza di chi si assurge a loro difensore”.

Viabilità provinciale, Mazzola: “Sindaci sentinelle dei lavori”Il presidente Mauro Mazzola

“L’amministrazione provinciale di Viterbo è impegnata quotidianamente per rendere sicura la viabilità locale”. Lo dichiara il presidente Mauro Mazzola (nella foto) che aggiunge: “Dopo un intenso lavoro di revisione, grazie alla ricerca di finanziamenti ed alla rimodulazione di alcuni mutui, siamo riusciti ad attivare alcune procedure per l’affidamento del servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità stradale, mentre si stanno predisponendo le gare per i prossimi lavori. Visto il sacrificio per recuperare i finanziamenti e nell’ottica di una reciproca e fattiva collaborazione, ho chiesto a tutti i sindaci della Tuscia di essere le sentinelle del territorio nel verificare che tutti gli interventi vengano svolti in maniera puntuale ed adeguata e di segnalare eventuali problematiche al dirigente della struttura, con l’intento di assicurare il massimo livello di attenzione su tutte le strade provinciali. Sono convinto che attraverso una proficua sinergia fra Enti si possa risparmiare, ottimizzare e offrire un servizio in grado di riportare la provincia ai livelli che merita”.

Ok il corso di manipolazione dell’argilla per non vedenti

Quando la creatività incontra la disabilità…. Si è concluso con successo il corso di manipolazione dell’argilla destinato a ipovedenti e non vedenti. Il corso si è tenuto presso la sede dell’Associazione Rosa Venerini di Viterbo, grazie al finanziamento della Fondazione Carivit di Viterbo e dell’Irifor (Istituto per la ricerca, formazione e riabilitazione della disabilità visiva). Le insegnati Daniela Lai e Cinzia Chiulli dell’Artistica Soc. Coop. hanno accolto con entusiasmo il progetto e per otto settimane hanno insegnato a un gruppo di ipovedenti e non vedenti le tecniche di base della manipolazione dell’argilla. Obiettivo di questo progetto era quello di aiutare il non vedente ad uscire dal proprio isolamento dandogli la possibilità di utilizzare costruttivamente il proprio tempo libero e di renderlo consapevole di potersi mettere in gioco acquisendo nuove conoscenze e sviluppando le proprie abilità manuali. Al termine del corso si può ben dire che tale obiettivo è stato pienamente raggiunto ed ha costituito un arricchimento sia per le insegnanti che per i partecipanti.

EVENTI

Giornata della Memoria, cerimonia a Viterbo

giorno della memoria 2 Viterbo ricorda la Giornata della Memoria. Oggi alle 11, il sindaco Leonardo Michelini con l’assessore alla pubblica istruzione Antonio Delli Iaconi, depongono una corona in via della Verità (di fronte ai giardinetti), nei pressi dell’abitazione di Vittorio Emanuele Anticoli, Bruno Di Porto e Letizia Anticoli, in ricordo della famiglia ebrea che trovò la morte nei campi di concentramento ad Auschwitz e Mauthausen. Alla cerimonia prenderanno parte gli alunni della scuola secondaria di I grado Luigi Fantappiè, che leggeranno alcune poesie e testimonianze di sopravvissuti alla shoah. L’8 gennaio dello scorso anno furono collocate tre pietre d’inciampo davanti al portone d’ingresso dell’abitazione, in memoria della famiglia ebrea, prelevata da quell’edificio e destinata alla morte nei campi di sterminio. Alla loro memoria è dedicata anche la targa collocata negli anni passati sullo stesso edificio.

Giornata della Memoria, a Civita Castellana Alberto SedAlberto Sed con Angelelli nel 2010

L’ospite d’onore della celebrazione della Giornata della Memoria organizzata dal Comune di Civita Castellana sarà il Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana Alberto Sed (nella foto col sindaco Angelelli). L’ex deportato, insignito soltanto pochi mesi fa dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza per il contributo che, come testimone dell’Olocausto, instancabilmente offre attraverso incontri nelle carceri e nelle scuole, porterà la sua testimonianza ai ragazzi degli ultimi anni delle scuole superiori di Civita Castellana. Alle 10,30 infatti si svolgerà presso la sala conferenze della curia vescovile la consueta premiazione del concorso “I giovani incontrano la Shoah”. Il concorso, creato durante la prima amministrazione Angelelli, giunge quest’anno alla sesta edizione. E’ rivolto agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori che possono scegliere di lavorare sul tema proposto della Shoah singolarmente o in gruppo. I trenta vincitori del concorso vengono poi premiati dal comune con un viaggio nei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau in Polonia. Prima dell’inizio della manifestazione Alberto Sed sarà intervistato dalle telecamere di Uno Mattina, per portare la sua testimonianza anche ai telespettatori di Rai 1. “Siamo molto felici che Alberto Sed abbia accettato nuovamente di portare ai giovani di Civita Castellana la sua testimonianza della deportazione, come già fece nel 2010 sempre in occasione del concorso I giovani incontrano la Shoah – spiegato l’assessore alla cultura e all’istruzione Giancarlo Contessa – Quest’anno in particolare la sua presenza ci onora dal momento che, nonostante i ben più prestigiosi inviti ricevuti, abbia scelto nuovamente Civita Castellana per celebrare la Giornata della Memoria. Le sue parole, come già accaduto sei anni fa, sono sicuro che lasceranno un segno profondo nella memoria e nei ricordi degli adolescenti della nostra città chedomani parteciperanno alla premiazione”. Alla premiazione, oltre al sindaco Gianluca Angelelli e al vicesindaco Giancarlo Contessa, interverranno i membri del comitato di valutazione delle opere realizzate dai ragazzi: Luigi Cimarra, Vanessa Losurdo, Laura Primanni, Emanuele Rossini e Emiliano Terenzi.

Giornata della Memoria, le iniziative dell’istituto Besta

istituto besta orteOggi dalle  8,45 alle 12,  in occasione della Giornata della Memoria, presso l’Istituto d’Istruzione superiore “Fabio Besta” di Orte, nell’ambito delle già inaugurate attività di presentazione della mostra “Storia e cronaca della Resistenza italiana ed europea”, curata da Massimo Recchioni, presidente dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) di Orte, iniziata  in occasione dell’Open Day dell’Istituto e promosso dalla dirigente scolastica, Fiorella Crocoli, si terrà un’incontro di riflessione con studenti e insegnanti, per ricordare le vittime della Shoah. Durante l’incontro ci sarà la proiezione del film documentario, “Notte e nebbia” di Alain Resnais e la partecipazione di Giuseppe Sini, responsabile del “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo e di Salvatore Federici, ex deportato, presidente del comitato provinciale di Viterbo dell’Ancr (Associazione nazionale combattenti e reduci), che lo animeranno con le loro vive testimonianze. La mostra, allestita nei locali dell’Istituto in collaborazione con alcuni docenti della Scuola, resterà aperta dal 16 al 30 gennaio 2016, dalle 9,30 alle 17. La rassegna prevede, tra documenti e foto, quaranta tavole, ed è stata allestita per offrire agli studenti delle Scuole del territorio, alle loro famiglie e a tutta la cittadinanza di Orte un’occasione preziosa per ricordare tutte quelle attività politiche e militari dei movimenti che, durante la Seconda guerra mondiale (1939-1945) si opposero agli oppressori, interni ed esterni, e per sottolineare il carattere internazionale della lotta partigiana contro il nazifascismo.

CULTURA

Giornata della Memoria, al Caffè Letterario “La casa aperta” di Stefano Girardicaffè letterario

Oggi, in occasione della giornata della memoria della Shoah, presentazione del romanzo ”La casa aperta”, opera prima di Stefano Girardi, classificatasi al terzo posto all’edizione 2014 del Concorso Letterario nazionale ”Gocce d’inchiostro”, promosso dalla Viola Editrice. La presentazione sarà coordinata da don Alfredo Cento, sacerdote diocesano e dottore in Teologia sistematica, già preside dell’istituto teologico San Pietro di Viterbo, addetto al tribunale diocesano, cappellano del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, parroco della Chiesa di Sant’Andrea in Viterbo, nonché appassionato del territorio. Appuntamento alle 18.30 al Caffè Letterario in Via Garbini 59.

ECONOMIA

Nel 2016 si amplia l’offerta formativa della Cna

Luana Melaragni, responsabile di CNA SostenibileCNA Sostenibile rinnova, per il 2016, l’offerta formativa dedicata agli imprenditori e ai lavoratori in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono stati già programmati 24 corsi, tra formazione e aggiornamento, per un totale di 42 giornate, fino al 27 luglio. Si parte questa settimana a Viterbo e a Civita Castellana. Ad ospitare le attività, nell’arco dei sette mesi, saranno anche Montalto di Castro, Acquapendente e Canino. “E’ un calendario aperto, perché, come sempre, saremo pronti ad arricchirlo sulla base delle esigenze che dovessero esserci manifestate: una coerente gestione delle problematiche legate alla tutela della sicurezza e della salute riduce i rischi e, contemporaneamente, contribuisce ad accrescere l’efficienza dell’impresa, dunque ci sta molto a cuore”, afferma Luana Melaragni (nella foto), responsabile di CNA Sostenibile, evidenziando che ai corsi si affiancano un ventaglio di servizi di consulenza e assistenza per l’accompagnamento delle aziende nella corretta attuazione della complessa legislazione  vigente in materia. Si parte con l’aggiornamento dei datori di lavoro responsabili del servizio di prevenzione e protezione (Rspp). Seguono corsi per addetti al primo soccorso nelle aziende a elevato, medio e basso rischio, per lavoratori, per addetti ai ponteggi, per incaricati all’antincendio, per rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls), edili e non. In pratica, un’offerta completa relativamente alla formazione e all’aggiornamento obbligatori. Info sui corsi e adesioni: CNA Sostenibile, a Viterbo, in via dell’Industria snc (località Poggino). Telefono 0761.1768303. Indirizzo e-mail: info@cnasostenibile.it; siti internet: www.cnaviterbocivitavecchia.it, www.cnasostenibile.it.

SPORT

Coppa Italia, gli auguri dell’amministrazione comunale al Volley Tuscaniavolley tuscania

“A nome di tutta l’Amministrazione Comunale voglio fare i migliori auguri ai nostri ragazzi del volley che oggi affronteranno le semifinali di Coppa Italia di A2 – dichiara l’assessore allo sport Leopoldo Liberati –  aver raggiunto questo traguardo è un risultato che già ci riempie di orgoglio e che fa bene a tutto il movimento sportivo tuscanese. Forza ragazzi, siamo tutti con voi”. La partita inizierà alle 20.30, un “derby” tra la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Domani l’altra semifinale tra Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e l’esordiente Emma Villas Siena. La finale di Milano è vicina.

Mtb, boom di adesioni al Circuito della Maremma Tosco Laziale

circuito maremma laziale 2Un successo oltre le aspettative per il Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale: la prima tranche di abbonamenti, che si è chiusa il 15 gennaio, ha fatto registrare la quota record di 350 abbonati per tutte e 5 le gare che compongono il circuito. Dopo la strepitosa edizione 2015, con una media di oltre 700 partenti per ogni gara, il Circuito si conferma quindi su numeri molto alti, già superiori a quelli della passata edizione. Un successo da ricercare nella collocazione geografica delle gare e negli standard organizzativi che i vari comitati organizzatori si sono imposti di rispettare. “Quando lo scorso anno abbiamo deciso di abolire il pacco gara abbiamo subito pensato a garantire maggiori servizi ai corridori partecipanti – spiega il presidente del circuito Sergio Castigani – quindi abbiamo garantito in primis una maggiore sicurezza a tutti e poi servizi migliori, come ad esempio un pasta party più ricco e un numero maggiore di premi. I corridori hanno apprezzato la scelta e quest’anno hanno deciso di darci ancora fiducia: le gare sono facilmente raggiungibili da tutti coloro che vivono nell’Italia centrale, quindi è senza dubbio un ulteriore vantaggio per chi si è abbonato”. Tutti coloro che hanno sottoscritto o che sottoscriveranno nei prossimi giorni l’abbonamento al Circuito mtb della Maremma Tosco Laziale potranno partecipare all’estrazione di un fine settimana a Livigno presso una delle strutture Alpine Hotels Livigno. Ecco il calendario: 20 marzo GF dell’Argentario a Porto Santo Stefano; 17 aprile GF del Lago di Bracciano a Trevignano Romano; 8 maggio GF Mare e Monti a Civitavecchia; 12 giugno GF Selva della Roccaccia a Tarquinia; 31 luglio: GF Est! Est!! Est!!! a Montefiascone. Le quote per gli abbonamenti sono le seguenti: 90 euro fino al 15 febbraio; 100 euro dal 16 febbraio al 13 marzo.

Pallacanestro Scuola, a Tarquinia e Viterbo gli incontri tematici per le scuole di I e II grado

basket 1 basket 2 basket 3 basket 5 basket 6Grazie alla collaborazione con il Comitato Provinciale FIP del presidente Vasco Michelini si sono svolti i primi due “incontri tematici” relativi alla pallacanestro che coinvolgono tutte le istituzioni scolastiche di I e II grado che ne hanno fatto richiesta aderendo all’’accordo di rete per gli Istituti di II grado, di cui è “capofila” l’’ITT “P. Savi” di Viterbo. Si tratta di un calendario di manifestazioni non competitive, aventi finalità esclusivamente promozionale e di approfondimento che rientrano nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute”, patrocinato dal Coni Lazio, dall’’Amministrazione provinciale, dalla Asl, dall’’Ordine dei Medici, dalla Uil Scuola di Viterbo e sostenuto dall’’USR Lazio – Uff. X – AT Viterbo.

Partecipano 15 elementi per ogni scuola, in concentramenti composti da 3 o 4 istituti in cui l’’attività è gestita e guidata dai tecnici federali Angelo Bondi (allenatore nazionale FIP), Gianni Santi (istruttore giovanile FIP) e Paolo Antonaroli (allenatore FIP). Per ogni giornata sono previsti due momenti: un’’iniziale fase didattica e di approfondimento tecnico (tema), svolta direttamente in campo ed una successiva fase ludica, dedicata al gioco stesso. Il tema è: “perfezionamento e sviluppo dei gesti tecnici e loro applicazione in fase di gioco” e viene sviluppato attraverso diverse proposte e metodologie didattiche attuali. Nella prima giornata di incontro presso la palestra dell’’IIS “Galilei e Cardarelli” di Tarquinia erano presenti le seguenti rappresentative: IIS “Galilei e Cardarelli” Tarquinia – IPSEOA “A. Farnese” Montalto – IPSEOA “A. Farnese” Caprarola. Per il Cardarelli i professori M. Grazia Marcoaldi e Carlo Bicchierini con 9 alunni e 6 alunne; per l’’IPSEOA Farnese di Caprarola i professori Rosanna Ripamonti e Renzo Benedetti con 15 alunni; per l’’IPSEOA Farnese di Montalto la prof. Silvia Starnini con 9 alunni e 2 alunne. Nella seconda giornata di incontro tematico, svoltasi preso la Palestra dell’’ITE “P. Savi” Viterbo, erano presenti: ITT “L. Da Vinci” (prof. Anna Cruciani con 17 alunni–), ITE “P. Savi” (insegnanti Anna Topi, Vincenza Cappelletti e Cesare Rondini con 10 alunni e 10 alunne),– Ist. Mag. “S. Rosa (insegnante Giorgia Giorgini, coadiuvata dalle prof. Stefania Diamanti, Irene Gabrielli, Ida De Rossi e Anna Mattei, con 5 alunni, 8 alunne e 4 dis)”. Angelo Bondi è stato validamente coadiuvato da Roksana Yordanova attualmente giocatrice della ANTS Viterbo, ex atleta della nazionale bulgara. Per la parte “didattica” sono stati curati i fondamentali individuali di gioco: palleggio, passaggio e tiro a canestro con terzo tempo; sono stati proposti vari esercizi con le relative correzioni personalizzate. Il tecnico è poi passato alla fase dedicata al gioco stesso, impostando i fondamentali di gioco con il “dai e vai” e gli incontri 3 contro 3, a cui hanno preso parte attiva anche gli insegnanti presenti che hanno simpaticamente “sfidato” i propri alunni.

Atletica leggera, bene l’Autocoreana nelle prove indoorJonas Bargagli 2015

L’Autocoreana Atletica Alto Lazio è stata impegnata con i suoi atleti a fine settimana nelle indoor romane nell’impianto coperto delle Fiamme Azzurre a Casal del Marmo e nella seconda prova regionale dei Campionati italiani di lanci lunghi invernali che si sono svolti sempre a Roma nello storico impianto della Farnesina. Buoni i risultati ottenuti, che confortano il lavoro di preparazione finora svolto, anche in previsione dei prossimi impegni agonistici previsti a fine settimana sempre a Roma, con la disputa dei campionati Regionali Indoor e dei Campionati italiani indoor in programma ad Ancona a febbraio. Nel disco subito in evidenza Simone Piazzolla che nella nuova categoria Promesse si è subito confrontato con il nuovo attrezzo da 2 Kg. ottenendo un risultato molto interessante che gli consente di aggiudicarsi la prova, non molto lontano dal minimo di qualificazione per i Campionati Italiani, per lui la misura di 37,75 con altri quattro lanci superiori ai 36m. Nella velocità discrete prove per Bobby Jonas che corre i 60m. in 7”38, frenato forse da una partenza non proprio felice, Leonardo Bargagli 7”70 nella categoria Allievi e Andrei Bulboaca 8”57 negli Juniores. Vanessa Goletti vince nell’alto Allievi con 1,30 e Andrea Perelli è 2° nel triplo Allievi molto vicino alla linea dei 12m., per lui un discreto esordio con 11,93. Scalda i motori in vista degli importanti appuntamenti agonistici del prossimo mese Eleonora Schertel, quest’anno in forza al Cus Perugia  che vince il salto in alto con la misura di 1,69 ed  è terza nel triplo con 11,26.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da