24092022Headline:

Ati diventa la “Barbie etrusca”

Presentato all'Europarlamento il progetto Experience Etruria: Viterbo capofila

Il vice sindaco Luisa Ciambella durante la presentazione di Experience Etruria all'Expo

Il vice sindaco Luisa Ciambella durante la presentazione di Experience Etruria all’Expo

Experience Etruria sbarca a Bruxelles, nella sede del parlamento europeo. Il progetto, che ha tra i capofila il comune di Viterbo, è stato presentato nella sala appena intitolata ad Aldo Moro. Alla cerimonia sono intervenuti i rappresentanti di categorie economiche e sociali, delle Regioni, dell’Istituto per il commercio estero e delle delegazioni diplomatiche accreditate presso l’Euparlamento; l’incontro è stato presieduto dall’onorevole Enrico Gasbarra. Hanno partecipato il capogruppo del Spd Gianni Pittella, la presidente della Commissione Cultura dell’Europarlamento Silvia Costa, gli europarlamentari Lorenzo Cesa e Nicola Danti. Di particolare interesse la presenza dell’onorevole Vito Santarsiero per la Regione Basilicata, che ha ribadito la volontà di inserire nell’ambito di Matera 2019, capitale della cultura Europea, Experience Etruria, in un progetto globale per l’Italia.

Silvia Costa, Pittella, Gasbarra e gli altri parlamentari si sono impegnati per rilanciare nell’agenda europea, il patrimonio culturale italiano e, in questo ambito, Experience Etruria può candidarsi come progetto interregionale, che potrà essere finanziato con fondi strutturali fino a 5 milioni di euro. Per non parlare delle opportunità che si apriranno con le promozioni turistiche internazionali con lo scambio di Europa Creativa.
Sono intervenuti Leonardo Michelini, sindaco di Viterbo, e di Chiusi (Juri Bettollini), mentre il presidente della Fondazione Carivit Mario Brutti ha ricordato l’ultimo rapporto Censis che individua Experience Etruria come modalità innovativa di crescita e sviluppo in Italia da  prendere come esempio di buona pratica. Da sottolineare anche partecipazione della sopraintendente ai beni culturali per il Lazio Alfonsina Russo e della rappresentante del Cineca Antonella Guidazzoli. Ha chiuso i lavori il vice sindaco Luisa Ciambella, che ha coordinato il progetto Experience Etruria, ricevendo l’apprezzamento di tutti gli organizzatori.

L'onorevole Vito Santarsiero assicua che Experience Etruria entrerà nel programma di Matera 2019

L’onorevole Vito Santarsiero assicura che Experience Etruria entrerà nel programma di Matera 2019

Questi i prossimi passaggi per la valorizzazione dell’iniziativa: firma di un protocollo di valorizzazione di Experience Etruria, col MIUR, per la promozione della conoscenza degli Etruschi attraverso gite scolastiche ed incontri didattici;
registrazione del marchio Experience Etruria  per metterlo a servizio dei territori e delle attività produttive; valorizzazione di Ati, la giovane etrusca protagonista del filmato promozionale,  con possibilità di produrre una linea di giocattoli e della “Barbie etrusca”, ma anche di una linea scolastica, come strumenti di educazione e di valorizzazione del territorio.
L’onorevole Gasbarra e gli altri europarlamentari presenti hanno dato appuntamento per un incontro in Etruria con tutti i comuni interessati, per la prossima tappa di Experience Etruria.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da