30112022Headline:

“Cultura, fondi per le start up”

Panunzi (Pd): "Sono stati stanziati 1,2 milioni di euro"

Dalla Regione fondi per le start up nel settore della cultura

Dalla Regione fondi per le start up nel settore della cultura

La Regione Lazio sostiene, con un contributo a fondo perduto, la nascita e lo sviluppo di start up innovative, cofinanziando i costi di avvio dei singoli progetti. A tal fine sono destinati un milione e 200mila euro con il nuovo bando 2016 del fondo della creatività per il sostegno al settore delle attività culturali e creative. La misura è stata presentata dal presidente Nicola Zingaretti, insieme al ministro della cultura, Dario Franceschini, e all’assessore regionale alla cultura, Lidia Ravera.

I settori ammessi al bando sono “Arti e beni culturali” (arte, restauro, artigianato artistico, tecnologie applicate ai beni culturali, fotografia), “Architettura e design” (architettura, design, disegno industriale, prototipazione e produzione in piccola scala di oggetti ingegneristici e artigianali, design della moda), “Spettacolo dal vivo e musica”, “Audiovisivo” ed “Editoria”. Le proposte saranno cofinanziate dalla Regione Lazio per un massimo di 30mila euro e fino all’80% dell’investimento ammissibile.

Abbiamo l’obiettivo di rilanciare tutto l’ambito della cultura, molto importante per la nostra regione, che ha un patrimonio straordinario di competenze e professionalità che può portare anche occasioni di sviluppo, crescita e occupazione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da