03122020Headline:

”Flaminia e Viterbese, amori miei”

Lillo Puccica, doppio ex (da calciatore e allenatore), gioca per noi il derby di domenica

Rosolino "Lillo" Puccica, 54 anni compiuti il 6 marzo scorso

Rosolino “Lillo” Puccica, 55 anni da compiere il prossimo 6 marzo

Sarebbe troppo facile e scontato buttarla sul destino. Ma visto che parliamo di calcio, dove questi riferimenti fanno tanto scena, signora mia, la butteremo proprio sul destino.

Rosolino Puccica, poi detto Lillo, nacque il 6 marzo di 55 anni fa a Capranica. Capranica, ridente cittadina sulla Cassia esattamente a metà strada tra Viterbo (distante 24.7 chilometri) e Civita Castellana (da cui la separano 28 chilometri tondi). Che poi Puccica, diventato calciatore come altri suoi concittadini (da Sergio Andreoli a Manlio Morera a David D’Antoni) nella sua carriera abbia giocato sia con la Viterbese sia con il Civita Castellana (allora: Pool Industrie), questo è un primo segno del destino. Contenti? Sorpresi? Soddisfatti? Beccatevi la seconda coincidenza – che poi coincidenza non è – per sciogliervi definitivamente nella melassa: diventato poi allenatore, il suddetto Puccica si è trovato ad allenare sia la Viterbese, sia il Civita Castellana (che nel frattempo aveva mutato nome in Flaminia). Infine, il terzo segno del destino per stramazzare direttamente al suolo, stesi da cotanta magia: domenica, ore 14.30, stadio Madami di Civita Castellana, si gioca Flaminia – Viterbese, il derby.

CONTINUA SU WWW.VITERBONEWS24.IT

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da