05122021Headline:

“Mentre litigate la Cultura va a farsi benedire”

Il Movimento Cinque Stelle torna a parlare di Consulta: ecco il progetto del Museo civico

Gianluca De Dominicis (Movimento 5 Stelle)

Gianluca De Dominicis (Movimento 5 Stelle)

C’è chi aspetta il treno. Chi aspetta Natale. Chi aspetta l’amore. E chi aspetta la creazione della consulta della cultura. Probabilmente gli ultimi saranno quelli che aspetteranno di più. E forse anche invano.
Di chi stiamo parlando? Ma del Cinquestelle, chiaramente. La banda De Dominicis, che tanto s’agita e poco viene ascoltata. D’altronde in Comune hanno altri cacchi a cui pensare.
Stavolta i pentastellati abbandonano (temporaneamente, tranquilli) le lamentazioni interattive sulla guida politica della città. Per un giorno quindi non si parlerà di Michelini sì-Michelini no-decidiamolo con un referendum. No, meglio dedicarsi alla cultura. Settore che, ohibò, esiste anche qua. O almeno, così ci sta scritto su scartoffie prestampate, deleghe, e cose simili.
Dunque. “Torniamo con piacere a parlare della consulta – aprono – un progetto che abbiamo voluto, che siamo riusciti anche a far approvare come mozione, me che poi è finito su un binario morto. E dire che a volerla non eravamo solo noi, ma praticamente tutte le associazioni del capoluogo”.
Per quanti fossero rimasti indietro, si tratterebbe (o forse è meglio dire si sarebbe trattato) di un tavolo di confronto tra operatori. Redatto al fine di valorizzare ciò che si ha di buono, attraverso lo scambio di idee, di cose. In sostanza, una simil consulta del volontariato, ma dedicata ad altro.

Il chiostro del museo civico

Il chiostro del museo civico

“Per far capire ai cittadini di quali vantaggi non gode la città – si prosegue – riportiamo come esempio la proposta dell’associazione Egidio17. La loro idea è frutto di una collaborazione ed ha come scopo il rilancio del Museo civico. Utilizzando il chiostro per eventi letterari, artistici e musicali, che potrebbero innescare un circolo virtuoso di visitatori e turisti. E che magari, visto che si trovano in zona, gradirebbero visitare il museo stesso”.
Ok, mettiamo che sia una bella trovata (tutto da dimostrare, chiaramente): perché non si fa? “La realizzazione sarebbe anche facile – sempre loro – ma la sfortuna ha voluto che arrivasse in un momento di totale stallo amministrativo, visto che le riunioni dei capigruppo non raggiungono il numero legale, quindi non possono essere fissate le date dei consigli e le commissioni vanno deserte”.
Insomma, non resta che aspettare…

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da