06102022Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, teatro, musica e altro ancora...

CRONACA

L’assessore Troncarelli”: Risolviamo insieme i problemi del nido comunale”

troncarelli“Intervengo – scrive in una nota l’assessore comunale ai servizi sociali Alessandra Troncarelli (nella foto) – sulle dichiarazioni apparse sul web e sulla stampa quotidiana relative ad alcune criticità che si stanno riscontrando nella gestione del nido comunale di via Santa Maria in Volturno. Ritengo che l’argomento debba essere trattato al di fuori di ogni polemica e demagogia in un contesto di correttezza a livello personale ed istituzionale. Nel caso di specie ho ritenuto opportuno sollevare ed esternare le mie preoccupazioni sul nido, in presenza di una situazione di grave disagio per le famiglie e per i piccoli utenti che ha raggiunto in questi giorni livelli che richiedono la massima attenzione. L’assessore Barelli parla di una mia assenza, ma dimentica gli incontri anche a livello sindacale ai quali ho partecipato proprio per rappresentare, tra gli altri, i problemi del nido comunale; dimentica le riunioni dell’esecutivo preparatorie all’adozione del provvedimento relativo alla programmazione del fabbisogno di personale, in occasione delle quali ho evidenziato varie criticità ed in primo luogo quelle relative al nido comunale; dimentica la copiosa corrispondenza dalla quale risulta che il nido comunale, senza un adeguato organico, non sarebbe stato in grado di garantire la continuità del servizio. Leggo con piacere che sono state recepite le mie richieste delle quali, dunque, l’assessore era bene a conoscenza. Suppongo quindi che sarà possibile gestire nell’immediato il servizio nido con tutte quelle garanzie di organico richieste in modo da offrire ai genitori ed ai bambini un elevato standard qualitativo”.

Civita Castellana, la settima edizione del “Premio Battisti Del Priore”civita castellana

Il Comune di Civita Castellana indice la settima edizione del “Premio Battisti Del Priore – Premiazione dei Lavoratori Meritevoli di Civita Castellana” con il quale si intendono premiare lavoratori meritevoli e persone che abbiano compiuto atti di bontà. In particolare nove lavoratori dipendenti e un imprenditore e due cittadini che abbiano compiuto un atto di bontà. Possono essere premiati i lavoratori dipendenti (operai, impiegati, dirigenti, ecc.) che abbiano raggiunto un’anzianità di servizio di almeno 25 anni, che abbiano tenuto buona condotta morale e civile e dimostrato attaccamento al lavoro. Il 1° maggio 2016 – Festa del Lavoro – il sindaco, alla presenza delle autorità locali e provinciali, consegnerà ai premiati una targa d’argento. Secondo la definizione dell’art. 2082 del Codice Civile “è imprenditore chi esercita professionalmente una attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o di servizi”. Possono essere premiati imprenditori che abbiano alle spalle un’attività di 25 anni e siano residenti nel Comune di Civita Castellana. I cittadini che abbiano compiuto un atto di bontà verso il prossimo sono segnalati con curriculum vitae alla Commissione esaminatrice direttamente da Enti religiosi, dagli Enti pubblici territoriali, dalle Autorità di Polizia, dai Carabinieri e dalle Istituzioni Scolastiche. Le domande ed i curricula pervenuti entro il 31 marzo 2016 verranno selezionati e controllati dalla Commissione con la massima obiettività. Per atti di bontà si intendono:quelli compiuti da un soggetto che rischia la propria vita per salvarne un’altra; colui che per lunghi anni dona il sangue; chi dona spontaneamente un organo per salvare la vita ad altra persona, non vincolata da parentela; colui che, appartenente alle Forze dell’ordine, abbia compiuto un atto di coraggio per salvare persone in serio pericolo; altri atti di bontà non rientranti nelle casistiche sopra descritte. Per questi soggetti il sindaco di Civita Castellana il 1° maggio 2016, oltre ad una targa d’argento, consegnerà un assegno di 500 euro. Le segnalazioni debbono pervenire entro il 31 marzo . Le domande di partecipazione sono reperibili sul sito del Comune di Civita Castellana. Le domande di partecipazione devono essere trasmesse mediante una delle seguenti modalità: tramite lettera raccomandata indirizzata al Comune di Civita Castellana, Piazza G. Matteotti, 3; oppure presentate a mano, all’Ufficio Protocollo, Via SS. Martiri Giovanni e Marciano, 4/6.

Viterbo, entro il 31 marzo le domande per il servizio di scuolabus

scuolabusServizio di trasporto scolastico, al via le iscrizioni a partire da martedì 1° marzo. C’è tempo fino al 31 marzo per presentare le domande per usufruire del servizio per l’anno 2016-2017, rivolto agli alunni residenti nel territorio comunale, frequentanti la scuola dell’obbligo. Destinatari del servizio sono gli alunni dimoranti in località disagiate, fuori dall’aggregato urbano principale, a non meno di 1000 metri dalla scuola di appartenenza, in zona sprovvista di servizio pubblico di linea, frequentanti la scuola più vicina alla propria abitazione. In caso di esubero di richieste rispetto al numero dei posti disponibili sugli scuolabus, sarà redatta una graduatoria che darà priorità ai bambini seguiti dai Servizi Sociali e/o diversamente abili, ai bambini appartenenti a nuclei familiari monoparentali e ai bambini appartenenti a nuclei con quoziente familiare inferiore. Non saranno prese in considerazione domande non compilate completamente e correttamente e che non siano accompagnate da copia del documento di riconoscimento. Le domande di iscrizione dovranno essere consegnate dagli interessati al Comune di Viterbo, via Ascenzi 1 – Ufficio Protocollo Generale (secondo piano) e dovranno essere sottoscritte sull’apposito modulo, reperibile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione – via Garbini 84 (5° piano), presso tutti gli istituti comprensivi, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (piazza del Plebiscito, ingresso giardino comunale), presso la società Francigena srl,via san Biele 22. Il modello è scaricabile (a partire dal 1° marzo) anche dal sito istituzionale www.comune.viterbo.it – Servizi online – Modulistica comunale – Mod. Scuola e Istruzione (http://www.comune.viterbo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/964)

EVENTI

Arriva a Viterbo Magnifico AcquaticoAcquatico Comapany pool 2014 i

Magnifico Acquatico, lo spettacolo record d’incassi in Europa, dopo Madrid, Barcellona, Vienna, Atene, Parigi, Napoli Milano e Torino e dopo essersi esibito davanti a Papa Francesco per la prima volta arriva a Viterbo da oggi al 7 marzo. Magnifico Acquatico è il primo, che ha totalizzato più due milioni presenze in tre anni di tounrèe in Spagna, Francia, Italia e Grecia, Slovacchia, Romania, Germania e Austria; è la risposta europea al Cirque Du Soleil. Uno spettacolo ambientato nell’acqua in una piscina che contiene 50milia litri d’acqua che racconta una storia a sfondo sociale sul rispetto del mare e dei suoi abitanti con acrobati davvero straordinari e non usa animali dal vivo.

Al Cosmonauta “Allora ero giovane pure io”

Oggi alle 21, presso il Circolo Arci Il Cosmonauta in via della Polveriera a Viterbo, La Banda del Racconto presenta “Allora ero giovane pure io”  di e con Pietro Benedetti. Si tratta di Uno spettacolo sulla travagliata e poetica vita di Alfio Pannega. Introduce Antonello Ricci, patrocinio del Sistema Museale di Ateneo , aassistenza artistica Michela Benedetti, consulenza letteraria Antonello Ricci, collaborazione della Casa Editrice Davide Ghaleb

L’Uic presenta Guide a quattro zampe

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus  – sezione provinciale di Viterbo, nella persona della presidente  Elena Dominici e del Consiglio tutto, invita la cittadinanza a partecipare alla presentazione del social book di Luisa Bartolucci, Guide a quattro zampe (2015). L’iniziativaè in programma oggi alle 16,30 presso la sala conferenze della Provincia in via Saffi a Viterbo. Insieme con l’autrice del volume saranno presenti Elena Dominici e Claudio Cola, Presidente Regionale del Lazio dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti onlus; Elena Ferroni, coordinatrice della commissione nazionale cani guida dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti onlus;  Giada Voci,  curatrice della grafica di Guide a quattro zampe. In Guide a quattro zampe, con abile destrezza, passione letteraria nonché profondo amore per gli animali (in particolare per le nostre guide a quattro zampe) Luisa Bartolucci ha raccolto 33 esperienze di vita quotidiana, d’amore, di dedizione, di indipendenza, di coraggio nell’affrontare insieme con i nostri amici pelosi questo mondo pieno di pregiudizi e barriere sia architettoniche che mentali”.

CULTURA

A Vallerano il libro “Prima che cali il silenzio” di Laura Scanu

LOCANDINA VALLERANODomani alle 17,30, presso la Biblioteca Comunale di Vallerano, in Via Del Torrione 16, il Gruppo Volontari per la Biblioteca Comunale presenta il libro Prima che cali il silenzio di Laura Scanu, edito da Laura Capone Editore (2012), patrocinato dalla provincia di Rieti. Introdurrà l’autrice Laura Scanu. Prima che cali il silenzio, pur essendo un’opera di fantasia, parla di un tema reale, delicatissimo: la pedofilia. Nel testo, la prospettiva abituale è capovolta dal momento in cui si focalizza non sulla vittima, come ci si aspetterebbe, bensì su un uomo qualunque, che vive all’interno della propria famiglia in un’apparente normalità: il pedofilo. Ed è proprio tale capovolgimento a smuovere l’animo dei lettori. Il pedofilo, nel romanzo di Laura Scanu, non è né pazzo né malato, ma padre e marito affettuoso, trascinato nella perversione dal suo stesso desiderio sessuale che, in un continuo crescendo, lo rende sempre più avido ed egoista, fino a fargli perdere totalmente la cognizione ed il controllo.

MUSICA

A Tarquinia week end con il Master Class di Bungarobungaro

Domani e domenica a Tarquinia, presso il centro musicale “Rockstar Music School”, in Via Ferri, (zona industriale – commerciale), il Master Class a numero chiuso per cantanti, cantautori e autori, tenuto da Bungaro. Per partecipare o ricevere maggiori informazioni: telefono 338.1519682, e-mail rockstarmusicscholl_15@gmail.com. Bungaro non ha bisogno di presentazioni: è uno dei cantautori più ricercati dell’attuale panorama musicale italiano. Compositore raffinato, le sue canzoni sono state interpretate da icone della musica italiana e internazionale e da giovani cantanti. Recentemente ha composto il brano, assieme a Fiorella Mannoia e Cesare Chiodo, che fa da colonna sonora del film “Perfetti Sconosciuti” che sta riscuotendo un grande successo nelle sale cinematografiche. Il Master Class tenuto da Bungaro si svolge nel centro musicale Rockstar Music School, fondato nello scorso novembre da un gruppo di appassionati musicisti di Tarquinia, ed è stato ideato come punto aggregativo per tutti coloro che amano la musica e la cultura in ogni forma. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura musicale tra i giovani, diventando luogo di ritrovo e aggregazione per la popolazione tarquiniese senza limiti di età, ospitando anche bambini e persone con problemi di disabilità.

TEATRO

A Montalto di Castro “Il Vantone” di Pier Paolo Pasolini

il_vantoneOggi, alle 21, un altro imperdibile appuntamento con la stagione teatrale del Comune di Montalto di Castro. Al teatro Lea Padovani si alza il sipario per Il Vantone di Pier Paolo Pasolini, con la regia di Federico Vigorito. Nel cast Edoardo Siravo e Ninetto Davoli, attore feticcio di Pasolini, tanto che lo si può tranquillamente considerare una sorta di testimone culturale dello stesso. Il Vantone, traduzione dialettale romanesca in versi settenari e rima baciata del Miles Gloriosus di Plauto, rappresenta una opera letteraria e teatrale che all’epoca della sua elaborazione, il 1963, destò più di una attenzione. Si tratta di una produzione Laros di Gino Caudai. Info: Teatro Lea Padovani 0766/870115 www.teatroleapadovani.it

SPORT 

Stefano Martelletti si fa onore alla mezza maratona di BarcellonaMartelletti prima della partenza

Ottimo piazzamento di Stefano Martelletti dell’Alto Lazio asd Autocoreana del settore senior/master di Civita Castellana che ha partecipato alla manifestazione internazionale che si è svolta a Barcellona. Unico viterbese presente e secondo italiano classificato al 156° posto con il tempo di 1:16:06 che con il pettorale 2210 ha portato con onore ed un ottimo risultato la maglia Alto Lazio ed il territorio falisco in terra di Catalogna. Oltre 15.000 gli iscritti di 35 nazionalità e oltre 13.000 atleti giunti al traguardo, in una giornata ventosa che ha molto disturbato gli atleti, ma su un percorso molto pianeggiante e scorrevolissimo. Per Stefano Martelletti una esperienza eccezionale che vorrebbe ripetere anche nel 2017 magari in compagnia di altri atleti dell’Alto Lazio asd. Ora in attesa della Roma-Ostia prevista per il 13 marzo dove lo scorso anno ottenne un buonissimo risultato, l’atleta è tornato al suo lavoro ed al continuo e metodico allenamento in vista dei prossimi impegni.

Biliardo a scuola, continua il corso all’Itt Leonardo da Vinci

Biliardo ITT 2016Iniziato ai primi di novembre, continua  il corso interno all’Istituto Tecnico Tecnologico Leonardo Da Vinci di Viterbo, organizzato dalla FIBiS (Federazione Italiana di Biliardo Sportivo) che sta interessando le classi 3° A meccanica e 3° A energia. È il primo progetto “Biliardo & scuola” della regione Lazio, realizzato grazie agli iniziali contatti con la preside Federici e il CSB “Viterbo biliardo” (i Centri Sportivi di Biliardo, cioè le sale biliardo in cui si può praticare, il nucleo primario della federazione) di Alessandro Frausilli. L’obiettivo è quello di avvicinare i ragazzi ad una disciplina educativa ed avvincente che abitua i ragazzi alla riflessione e al problem solving, all’attenzione ed al controllo emozionale, traendo dal gioco anche numerosi spunti di applicazione della geometria, della fisica e della matematica. Da qui, la decisione dei vertici dell’istituto guidati dal dirigente Luca Damiani, di lanciare questo progetto sulle prime due classi. Da gennaio 2016, sotto la guida del prof. Giuseppe Misuraca e della prof. ssa Anna Cruciani, si stanno coinvolgendo altri studenti di varie classi che hanno manifestato interesse per questo sport. Il corso federale si sta svolgendo tutti i giovedì alle prime due ore di lezione, con un programma pianificato dal tecnico federale Massimiliano Patrizi. Il corso, dopo una breve presentazione dello scopo del gioco, degli attrezzi e delle regole, è iniziato trattando gli aspetti tecnici di base: l’impostazione, aspetti generici sulla colpitura, la tecnica di mira e le porzioni di bilia avversaria, le forze, gli effetti. Da non molto sono state inserite mini competizioni con lo scopo di consolidare la tecnica di base, conoscere il regolamento e acquisire un linguaggio comune sui principali tiri diretti e indiretti. Nella prossima fase si tratterà nel dettaglio la tecnica dei principali tiri diretti e alcuni indiretti. Dalla selezione, attraverso i tornei interni, tra i frequentatori del Corso e degli altri allievi dell’Istituto che stanno facendo esperienza nel gioco, verrà composta la squadra che quasi sicuramente rappresenterà il Lazio, ai prossimi Campionati Italiani Studenteschi previsti a fine primavera.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da