05122021Headline:

Civitavecchia – Capranica – Orte alla Camera

Il Psi sollecita la riapertura della tratta ferroviaria: audizione in commissione trasporti

Il profilo altimetrico della Civitavecchia - Capranica - Orte

Il profilo altimetrico della Civitavecchia – Capranica – Orte

Dopo l’audizione dei comitati per la riapertura della linea ferroviaria Civitavecchia – Capranica – Orte,  la Commissione Trasporti della camera dei Deputati riceve su invito del presidente Filippo Meta la commissione trasporti della Regione Lazio.

“Come Federazione del PSI di Viterbo – sottolinea il segretario Massimo Paolini – desideriamo rimarcare l’importanza che la riunione riveste per le decisioni che in essa potrebbero essere prese, e ringraziare soprattutto i componenti dei comitati e delle associazioni che da tempo sono impegnati nel tentativo di far comprendere a cittadini e politici la necessità della sua riapertura in tempi brevi, sia al traffico merci, che per la mobilità dei cittadini e per lo sviluppo del turismo nel comprensorio e in tutto il Viterbese”.

Nella recente riunione per la inaugurazione della Federazione socialista di Viterbo molti sono stati gli interventi a favore della riapertura della Civitavecchia – Capranica – Orte, indispensabile per il riequilibrio del territorio il collegamento dei Due Mari e lo sviluppo pieno del Porto di Civitavecchia. Lo stesso segretario nazionale del Partito nonché vice Ministro alle Infrastrutture Nencini ne ha riconosciuto la validità ed ha annunciato che per la soluzione dei problemi del trasporto ferroviario regionale sono in cantiere grandi iniziative.

Un particolare della linea ferroviaria

Un particolare della linea ferroviaria

E’ bene ricordare che l’Italia rischia la procedura d’infrazione a livello Ue, ese ntro il 2050 non avrà raggiunto la percentuale di merci trasportate per ferrovia del 50%: attualmente siamo al 7,8% . E’ bene ricordare anche che la provincia di Viterbo è una delle provincie con la più alta quota di immatricolazioni auto: ben 700 ogni 1000 abitanti. Il trasporto su rotaia. oltre che costare molto meno, favorisce il rispetto dell’ambiente, la riduzione delle emissioni in atmosfera, la salute e una migliore qualità della vita dei cittadini. La ferrovia CCO oltre che rivestire grande importanza per il trasporto regionale, con l’apertura dell’anello ferroviario Circumcimina, lo è per il trasporto nazionale e internazionale.

“La svolta che ci si attende – conclude Paolini – è ora quella di deciderne la riapertura immediata almeno della tratta Capranica – Orte già provvista di binari e per la quale non occorrono grossi finanziamenti. Molti deputati hanno assicurato la loro presenza alla audizione di oggi. Per i socialisti sarà presente l’onorevole Oreste Pastorelli che è ben consapevole dell’importanza che rivestono le infrastrutture viarie e ferroviarie per il riequilibrio territoriale e la creazione di sviluppo economico, particolarmente nel Centro Italia”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da