05122021Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, musica, teatro e altro ancora....

CRONACA

Viterbo, ritiro rifiuti ingombranti a domicilio

viterbo ambientePrima e terza domenica del mese, Viterbo Ambiente ritira gratuitamente a domicilio i rifiuti ingombranti a trenta utenze che avranno richiesto e prenotato il servizio. Questo in sintesi quanto previsto con l’attivazione della stazione itinerante straordinaria domenicale, organizzata da Viterbo Ambiente in collaborazione con il Comune di Viterbo – settore Ambiente. Il servizio è rivolto alle utenze domestiche del comune di Viterbo. Il ritiro, per un massimo di tre pezzi, va prenotato al numero verde 800 81 48 48 da telefono fisso e allo 0761.253997 da telefonia mobile, dalle 9 del giovedì antecedente la data di raccolta. Per limiti tecnico-logistici la stazione itinerante straordinaria domenicale potrà soddisfare al massimo 30 utenze domestiche. Il ritiro previsto per la terza domenica di questo mese, ovvero il 20 marzo, va richiesto ai numeri sopra riportati a partire da oggi, nei seguenti orari: oggi dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 17, domani dalle 8,30 alle 12,30. Per ulteriori informazioni www.viterboambiente.net

Acquapendente, spostata a martedì l’apertura dello sportello Talete

L’apertura dello Sportello Talete prevista per domani dalle 10 alle 13 è spostata a martedì 22 marzo, sempre dalle 10 alle 13 presso l’Ufficio Stampa del Comune di Acquapendente. La variazione riguarda eccezionalmente questa data, resta invariata a seguire l’apertura il primo martedì e il terzo venerdì di ogni mese. Inoltre, da lunedì 21 a giovedì 31 marzo sarà possibile comunicare la lettura del contatore: saranno disponibili presso l’Ufficio Stampa e l’Ufficio del Sindaco due box raccoglitori in cui il cittadino potrà inserire il modulo per l’autolettura compilato in ogni sua parte, che troverà a disposizione accanto ai box stessi. Non saranno accettate letture consegnate fuori dal periodo di riferimento e su moduli diversi da quelli messi a disposizione. Inoltre, è possibile registrarsi sul sito www.taletespa.eu accedendo alla sezione SPORTELLO ONLINE per effettuare in tutta comodità, dal proprio pc, diverse pratiche come la lettura o la richiesta di informazioni, ecc…

Tarquinia, modifiche alla viabilità per la Via Crucis

Modifica temporanea della viabilità nel centro storico per la Via Crucis. La Polizia Locale rende noto che venerdì, dalle 19 alle 24, la sosta sarà vietata in piazza Trento e Trieste, piazza Giacomo Matteotti e piazza Nazionale, via XX Settembre, tra via Giuseppe Garibaldi e via Umberto I, e piazza Duomo. La circolazione sarà, invece, sospesa il tempo necessario al passaggio del corteo religioso.

Alla Scuola Sottufficiali dell’Esercito incontro con il colonnello Pagliasse 3

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito ha ospitato  un incontro riservato agli allievi marescialli frequentatori di corso con il tenente colonnello dei paracadutisti Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare e attualmente consigliere del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Dopo il saluto del comandante della Scuola, generale di brigata Gabriele Toscani De Col, l’ospite, ha intrattenuto l’uditorio facendo emergere valori di riferimento, quali l’esempio, il coraggio, la lealtà e il senso del dovere, di fondamentale importanza per i futuri Junior Leader della Forza Armata. L’attività s’inquadra nell’ambito di una serie di incontri/conferenze/dibattiti volti ad alimentare negli allievi marescialli, la motivazione ed il senso di appartenenza alla Forza Armata.

Universitari di tutto il mondo alla cena di Coldiretti

coldiretti David GranieriStudenti universitari di tutto il mondo ospiti a cena della Coldiretti del Lazio. Un evento straordinario in programma oggi, dalle 18.30, quando al mercato di Campagna Amica al Circo Massimo saranno ricevuti 200 studenti in rappresentanza dei 2.000 arrivati a Roma per partecipare alla 25esima edizione dell’Harvard Word Model United Nations, un meeting riservato agli iscritti delle più prestigiose università pubbliche e private del mondo, istituito con la missione di formare i nuovi leader internazionali, educandoli alla conoscenza degli strumenti della diplomazia e della cooperazione per favorire la pace e il disarmo e sviluppare nuovi sistemi di confronto e condivisione sulle emergenze planetarie. Non a caso sono previste simulazioni delle sedute assembleari delle Nazioni Unite. I ragazzi, provenienti da 115 nazioni, sono a Roma già da lunedì scorso.  “Siamo orgogliosi di accogliere gli studenti al Circo Massimo dove da anni – commenta il presidente della Coldiretti del Lazio David Granieri (nella foto) – i cittadini romani fanno abitualmente spesa scegliendo tra le nostre migliori produzioni agroalimentari a chilometro zero. Faremo toccare con mano ai futuri leader mondiali, grazie ad un menù a base di prodotti e piatti tipici romani e laziali, la unicità del vero cibo italiano, nella certezza che ognuno di loro si farà portavoce della necessità di tutelare e promuovere il grande tesoro di distintività e biodiversità del patrimonio agroalimentare italiano”.

Ail Viterbo fa il pieno di solidarietàVolontari Ail a Vasanello

L’Ail Viterbo fa il pieno di solidarietà. Sono stati vendute in tutta la provincia oltre 7000 uova di Pasqua. Un risultato ottenuto grazie alla grande mobilitazione dei volontari, presenti nel capoluogo e in altri 31 comuni, e alla generosità delle persone che hanno capito l’importanza di sostenere la ricerca scientifica, collaborare al servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini, attraverso un piccolo ma significativo gesto. Soddisfatta il presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini: “Vorrei fare i nomi di tutte le persone che hanno contribuito all’iniziativa, perché ci hanno messo cuore e impegno. A nome mio e dell’Ail faccio i più sentiti ringraziamenti, perché sono loro la vera forza dell’associazione. E avrò modo di ripeterlo anche alla cena annuale in programma sabato”.

Volontari Ail a Grotte Santo Stefano“Ringrazio, poi, per la collaborazione i licei Mariano Buratti e Paolo Ruffini, l’istituto comprensivo Isola d’Oro, Iperconad, il centro commerciale Tuscia e l’azienda Divani & Divani. E un ringraziamento va alla straordinaria generosità delle persone, che ogni anno mi sorprende sempre di più”.Volontari Ail a Tarquinia

Nata nel 1994, l’iniziativa delle uova di Pasqua dell’Ail ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al sostegno di importanti progetti di ricerca e assistenza contribuendo a far conoscere i progressi della ricerca scientifica nel campo dei tumori del sangue.

 

AgriDog festeggia 11 anni

AgriDog in feste per i primi 11 anni di attività. Undici anni di un sogno che giorno dopo giorno con passione, dedizione e amore diventa realtà. Undici anni di un sogno che non è concluso perché c’è ancora tanto da fare, sempre qualcosa in più da imparare, tanti spunti per crescere…  Tutto nasce grazie a Luigi Gualterio e alla grande passione e tenacia di Fulvia Leoncini. Nasce con un piccolo campo e poi ne diventano ben cinque. Nasce nella Tenuta Gualterio, che offre tutto ciò che serve per aprire le porte alla fantasia. Nasce con tanto studio, tanto impegno, tanta passione, perché l’amore può tanto ma la conoscenza e l’esperienza possono di più. E poi come ogni sogno, cresce. Cresce grazie ai numerosi cani che hanno avuto la fortuna di conoscere AgriDog. Cresce grazie a loro, che con le code festanti animano i campi, grazie a loro che con gli occhioni gioiosi ringraziano per una sgambata in libertà, per un trekking in compagnia, per aver giocato ad imparare un nuovo esercizio. Quegli occhioni che ringraziamo perché in AgriDog non c’è un metodo per tutti, ma c’è un metodo per ognuno, perché ogni cane ha modi e tempi diversi ed in questo sta la bravura: nel saperli cogliere e nel rispettarli. Ed ancora, grazie AgriDog per aver capito (finalmente) cosa vuole il proprio umano, grazie per aver agevolato la relazione! Ma AgriDog non è solo questo, è molto altro… Un posto meraviglioso non solo per tutto ciò che contiene ma soprattutto per le persone che lo animano e lo vivono, un posto in cui il sorriso nasce spontaneo e l’anima prende una boccata di aria fresca. E’ il posto in cui due anime entrano in contatto, quattro occhi che si son sempre cercati finalmente si trovano in un intesa perfetta e sei zampe camminano insieme al ritmo dei loro cuori.

EVENTI

A Ronciglione l’appuntamento di “Lazio senza Mafie”

ronciglionelazio senza mafieRonciglione tappa scelta dalla Regione per “Lazio senza Mafie”, il secondo meeting regionale della legalità organizzato dall’Osservatorio Tecnico-Scientifico per la Sicurezza e la Legalità. Un cartellone ricco di eventi con convegni e dibattiti dedicati alla lotta alla criminalità organizzata: 20 appuntamenti in tutto il Lazio tra le province di Latina, Rieti, Viterbo, Frosinone e Roma, che coinvolgono per una settimana migliaia di persone, importanti figure istituzionali che si occupano di lotta alle mafie, giornalisti, magistrati e rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle principali Istituzioni. Sarà il Teatro Comunale Ettore Petrolini, oggi alle 21, a fare da scenario ad una delle tappe della manifestazione, con la rappresentazione teatrale “Falcone e Borsellino, storia di un dialogo”, tratto da un testo scritto dal giudice Maria Francesca Mariano (magistrato della Corte d’Assise di Lecce) e portato in scena dalla Compagnia teatrale “I Recinti Temenos”. Parteciperà all’evento anche l’autrice. “Sono orgoglioso, in qualità di sindaco e di cittadino – ha commentato il sindaco Alessandro Giovagnoli – che il nostro Comune sia stato selezionato dalla Regione per ospitare un evento sociale e comunitario così importante, grazie anche alla presenza di un teatro di prestigio come l’Ettore Petrolini. Si tratta di un’iniziativa che consente di conoscere la storia, le vittime, gli affari ed i pericoli della mafia, proprio per questo invito calorosamente i cittadini a partecipare e a non farsi sfuggire l’opportunità di arricchire la propria consapevolezza riguardo una piaga sociale così difficile da combattere. E’ una battaglia che va combattuta insieme e tutti noi, nel nostro piccolo, abbiamo l’occasione di dimostrare vicinanza e sostegno a chi ogni giorno lotta per contrastare le mafie”.

Ritroviamoci al centro! Iscrizioni per i laboratori gratuiti per bambini

Domani si svolge il primo appuntamento per bambini del progetto “Ritroviamoci al centro!” promosso dall’Associazione di promozione sociale Ecococcole in partenariato con le Associazioni Casa dei diritti sociali della Tuscia; A.R.L.A.F. Viterbo; Gruppo Cicala; La strada dell’orto e Sans Frontière e cofinanziato dal Comune di Viterbo – Assessorato Politiche Social. Alle 16.30 tutti pronti per una lettura animata e un laboratorio di maschere dedicato alla storia e alla leggenda della nostra città con la Bella Galiana. Il laboratorio è coordinato da Gruppo Cicala, associazione culturale franco-italiana che opera per rendere la città di Viterbo a portata dei bambini e dare loro gli strumenti per conquistare la loro città e loro stessi.  I laboratori sono aperti a bambini dai 4 agli 8 anni accompagnati da un adulto. La partecipazione è completamente gratuita ma è necessaria la prenotazione per gestire spazi e materiali (prenotazioni a ecococcole@libero.it; 3454529561; 3394892957). I laboratori si svolgeranno in Via S.Pietro 72, Viterbo. Info: ecococcole@libero.it; pagina FB “Ritroviamoci al centro Viterbo”; tel. 3487137974 o 3383140416.

Viterbo, inaugurazione del Giardino della Memoria

Giardino della memoria, domani alle 11 la cerimonia di inaugurazione all’interno del nuovo cimitero San Lazzaro, nell’area retrostante il tempio crematorio. Per l’occasione saranno presenti il sindaco Leonardo Michelini e la presidente dell’Associazione viterbese per la Cremazione Linda Natalini. “Il Giardino della Memoria – sottolinea il primo cittadino – è il risultato del lavoro svolto dall’amministrazione al fianco dell’Associazione. Uno spazio di dignità per quanti, nel momento del dolore e del distacco, hanno il diritto di veder rispettate le scelte dei propri cari”. Alle parole del sindaco Michelini  fanno eco quelle della presidente Natalini: “Una grande gioia aver finalmente raggiunto questo obiettivo, risultato del profondo impegno dell’associazione che rappresento e della sensibilità mostrata dall’amministrazione. Il Giardino della Memoria, finalmente, riconosce  il dovuto rispetto ai tanti cittadini che hanno scelto di essere cremati e ai loro familiari che, in questa area, potranno indirizzare pensieri e emozioni ai loro cari”.

DANZA

Fatamorgana in grande evidenza al Trofeo StardustAtleti Danza Fatamorgana

Si è disputata all’Orion club di Ciampinola seconda tappa della gara Trofeo Stardust A.S.C. Una competizione nazionale a circuito per i settori danza moderna, hip hop, danze orientali, caraibiche, danze freestyle e choreografic team, con la partecipazione di oltre 50 scuole provenienti da Lazio, Abruzzo, Campania, Sicilia, Toscana e Veneto. La scuola Fatamorgana questa volta raddoppia e vince in particolar modo nella categoria Hip Hop. Ottimo il bilancio: 4 primi posti e un secondo posto. Grande commozione e soddisfazione per i ragazzi, per l’insegnante coreografa Sara Barreca e per tutti i genitori.

Atleti Danza Fatamorgana 3Ecco i risultati: primo posto per il gruppo Minions under 11 (Rachele Bartoleschi, Tamara Bartoleschi, Chantal Baffetti, Nicole Leoncelli, Melissa Inno, Manuel Capitta, Denysa Ana Brindusan e Marco Cancedda) con la coreografia  “Minions” (cat. hip hop); primo posto per il gruppo hip hop i Mix lemons (Mirko Barreca, Matteo Di Giovanni, Claudia Trebbi, Noemi Capitta, Massimo Capitta e Valentina Sorbelli) con la coreografia “tetris”; primo posto per iMatteo Di Giovanni e Massimo Capitta con la coreografia Footgame (duo hip hop); primo posto per Mirko Barreca con la coreografia “Game Therapy” (cat.hip hop); secondo posto per il gruppo Minions con la coreografia “Just Dance” (cat danza moderna).Barreca Mirko e Capitta Noemi Atleti Danza Fatamorgana
Complimenti anche al gruppo di moderno (Mirko Barreca, Noemi Capitta, Claudia Trebbi e Valentina Sorbelli) che ha ottenuto il quinto posto, mentre il passo a due “Cristallize” (Mirko Barreca e Noemi Capitta) conquista il settimo posto. Le coreografie sono di Sara Barreca e Francesco Trebini.

MUSICA

Concorso Musicale “Città di Tarquinia”

Conto alla rovescia per l’apertura delle iscrizioni al 9° Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia organizzato dall’IC “Ettore Sacconi”, che si svolgerà dal 9 al 14 maggio, con la cerimonia di premiazione il 22 maggio nella chiesa di Santa Maria in Castello. Sarà possibile iscriversi dal 21 marzo al 16 aprile. Obiettivo superare i numeri eccezionali dello scorso anno, quando parteciparono alla manifestazione 38 scuole medie a indirizzo musicale, 18 licei, 9 conservatori, per 550 esibizioni tra solisti, musica d’insieme e orchestre, con 1500 giovani provenienti da ogni parte d’Italia e non solo: tra questi anche ragazzi di un conservatorio russo. Il concorso, che comprende le sezioni solisti (di ogni tipologia strumentale), musica d’insieme e orchestre, si articola in tre fasce: la prima riservata agli studenti delle scuole medie a indirizzo musicale (fino a 14 anni); la seconda agli studenti delle scuole secondarie di II grado e dei licei musicali (fino a 19 anni); la terza agli allievi dei conservatori (fino a 25 anni). Nomi di prestigio per la giuria: Riccardo Bonaccini, docente di violino al conservatorio “G. Da Venosa”; Annamaria Bonsante, docente di storia della musica al Conservatorio “A. Casella”; Giovanni Lorenzo Cardia, docente di pianoforte e musica d’insieme al liceo musicale “Polo Bianciardi”; Antonio Contrevi, docente di ear training al conservatorio “Santa Cecilia”; Fabio Renato D’Ettorre, docente di chitarra al Conservatorio “G. Puccini”; Alessandro De Luca, docente di pianoforte al Conservatorio “A. Casella”; Piero Iacobelli, docente di clarinetto al conservatorio “S. Cecilia”; Pasquale Lucia, docente di lettura della partitura, armonia e analisi al conservatorio “S. Cecilia”; Mauro Marcaccio, docente di tromba al conservatorio “A. Casella”; Giampio Mastrangelo docente di flauto al conservatorio “A. Casella”. Il Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia ha il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia, del Comune di Monteromano, dell’Università Agraria di Tarquinia e del Conservatorio di Santa Cecilia. Per tutte le informazioni sulle modalità d’iscrizione è possibile visitare il sito www.icsacconi.gov.it.

TEATRO

I Maritozzi in scena con “La Lazio dei meno 9”

Save the date meno 9 FOT

Tornano in scena domani alle 21 i Maritozzi  – al secolo Antonello Ricci, Alessandro Tozzi e Massimiliano Morelli – stavolta per raccontare la Lazio dei meno nove, ovvero quella squadra che trent’anni fa ribaltò un campionato cominciato a handicap e chiuso con gli spareggi per evitare la serie C tanto melodrammatici quanto esaltanti. Il trio di autori e protagonisti – il loro è un reading teatrale – torna a recitare all’Eat di Viterbo per la seconda volta, dopo il successo per certi versi inatteso registrato nello stesso scenario a dicembre con “Andiamo, Chinaglia, andiamo!”, proposto fra le altre cose nel 2015 in un tour che li ha visti protagonisti a Roma e nel reatino, oltre che nel viterbese.salvezza
Nati grazie all’idea matta di portare in scena il calcio che fu, i Maritozzi debuttarono a Caffeina nel 2012 con “Italia-Brasile ’82 e le altre” (presente in platea Paolo Rossi, visibilmente colpito al termine della performance per come era stato raccontato quell’arcinoto mundial spagnolo) e poi hanno proseguito a divertirsi e  divertire con racconti che non descrivono solo un football ormai datato, ma anche  soprattutto un Paese, l’Italia, cambiato al punto che la frase “si stava meglio quando si stava peggio” s’è oggi trasformata in una realtà fin troppo veritiera.

POLITICA

Silvia Blasi: “Rimborsi per i ritardi oltre i 120 minuti”

“Nonostante la propaganda di Zingaretti – dichiara Silvia Blasi (Movimento Cinquestelle)-  il trasporto pubblico regionale è allo sbando per colpa di malagestione, sprechi e speculazioni, una situazione che si riflette nella pessima qualità dei servizi offerti ai cittadini. Il trasporto ferroviario regionale gestito da Trenitalia si caratterizza per le corse che saltano e i ritardi cronici, un’evenienza quest’ultima che nel contratto di servizio stipulato tra regione e Trenitalia prevede un rimborso del titolo di viaggio del 25%e del 50% dipendendo dai minuti di ritardo. Visto che questa percentuale di rimborso è irrisoria rispetto ai disagi che soffrono i cittadini e alle ore di lavoro perse dai pendolari abbiamo depositato una mozione per impegnare la Giunta a rinegoziarla nella prossima Carta dei Servizi e stabilire un rimborso del 100% per ritardi superiori ai 120 minuti, una misura che dovrebbe spingere Trenitalia ad offrire un servizio migliore e rimborsare i cittadini che, per colpa dei disservizi, non riescono a raggiungere il posto di lavoro o la scuola pur pagando il biglietto. Crediamo che sia un impegno di buonsenso e per questo crediamo che tutte le forze politiche dovrebbero approvare in aula quest’atto per tutelare pendolari e viaggiatori.”
SPORT
baseball

baseball 1Si è concluso il Torneo Inter-League di baseball al coperto a cui hanno partecipato le squadre categoria Ragazzi di Viterbo, Montefiascone e Sacrofano. Come di consueto i piccolissimi del minibaseball hanno aperto l’avvenimento con una divertentissima partita dimostrativa tra i bambini di Viterbo e Montefiascone.baseball 4

La terza ed ultima giornata si svolta, ancora una volta, nell’ampia palestra-tensostruttura dell’Itis di Viterbo che si è riempita di urla gioiose dei bambini, dei loro genitori ed amici che sono venuti a sostenerli.

baseball 3Nella prima partita in programma la squadra dei Rams Viterbo è finalmente riuscita a spezzare l’imbattibilità del Sacrofano aggiudicandosi un incontro, sempre in bilico su un punteggio di parità, con il risultato di 12 a 10. Successivamente i Rams hanno affrontato i ragazzi di Montefiascone ed hanno agevolmente conquistato la seconda vittoria con il punteggio di 16 a 10. Il torneo si è concluso con la vittoria del Sacrofano sul Montefiascone, per 15 a 5.baseball 2

Con questa ultima vittoria il Sacrofano si è meritatamente aggiudicato il successo finale del torneo, che è stato sicuramente un successo di sport e divertimento, per i piccoli atleti ed il pubblico presente. Adesso, con l’arrivo della primavera, i ragazzi usciranno dalle palestre e si ritroveranno a sgambettare sull’erba soffice del campo da gioco e le loro grida festose di gioia non saranno più fermate da un soffitto ma si alzeranno finalmente allegre e gioiose verso il cielo.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da