10082022Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, musica, cultura e altro ancora...

CRONACA

La Festa della terza età del Centro sociale “La Torre” di Bagnaia

bagnaia_piazzaIl Centro sociale polivalente “La Torre” di Bagnaia organizza per domani il consueto appuntamento con la la Festa della Terza età. Il programma prevede alle 10,30 l’incontro con gli ultraottantenni in Piazza XX Settembre per un caffè di benvenuto; alle 11,30 la Santa Messa celebrata dal vescovo Lino Fumagalli nella chiesa di San Giovanni Battista; alle 12,30 foto di gruppo e alle 12,45 il pranzo offerto dal Centro “La Torre” presso il Ristorante “Il Borgo”. Molto ricco il menu proposto: antipasto sfizioso, pizzicotti alla bagnaiola, fettuccine alla boscaiola, arista funghi e tartufo, insalata catalana, zuppa inglese alla bagnaiola di una volta. Alle 15,45 il concerto della banda musicale Ferentum in Piazza XX Settembre. Per tutte le informazioni ci si può rivolgere presso la sede del Centro “La Torre”: per coloro che hanno più di 85 anni il pranzo è offerto dal Centro, per tutti gli altri il contributo è di 16 euro. E’ opportuno prenotare al più presto.

Colletta alimentare alla Coop, a Viterbo raccolte 1,3 tonnellate di prodotti

coop pane quotidiano

Per il sesto anno consecutivo la colletta alimentare Il pane quotidiano, svoltasi in 97 punti vendita di Unicoop Tirreno, ha mostrato il grande sentimento di solidarietà di clienti, soci, volontari e dipendenti della Cooperativa che si sono prodigati a raccogliere generi alimentari da donare alle famiglie bisognose attraverso le oltre 150 associazioni onlus che operano nei diversi territori. La raccolta di quest’anno nei negozi delle regioni in cui è presente Unicoop Tirreno (Toscana, Lazio, Campania, Umbria), si è conclusa con un totale di prodotti alimentari raccolti pari a 65,1 tonnellate per un equivalente di 130.000 pasti. In 43 punti vendita del Lazio sono state raccolte 18 tonnellate di prodotti confermando il dato della raccolta 2015. Nei due punti vendita Coop di Viterbo sono state raccolte 1,3 tonnellate di prodotti alimentari che vanno a favore di AFESOPSIT onlus e Caritas Don Alceste Grandori onlus. La colletta alimentare Il Pane quotidiano è un esempio concreto di solidarietà locale che va a vantaggio dei singoli territori dove si attiva. Il buon esito di questa iniziativa è dovuto al fatto che le persone coinvolte sanno dove sono indirizzati gli aiuti, per cosa servono e da chi sono utilizzati.

“Torno Subito”, un’occasione per trovare occupazione

ruggieri università 1Aula magna di Agraria stracolma di studenti e laureati per la presentazione di “Torno Subito” : un’occasione per trovare occupazione nella quale è coinvolto anche LAZIODISU. L’iniziativa della Regione Lazio presentata all’università della Tuscia finanzia progetti presentati da studenti universitari o laureati, articolati in percorsi integrati di alta formazione ed esperienze in ambito lavorativo, in contesti internazionali e nazionali. Ciascun progetto – è stato spiegato dai promotori dell’evento – deve essere articolato in due fasi, la prima fuori dal Lazio, la seconda dentro il territorio regionale e deve prevedere il coinvolgimento diretto di strutture formative e realtà produttive, pubbliche o private, profit o no profit in qualità di “partner” . Quest’anno saranno finanziati complessivamente 2.000 progetti per un totale di 18,3 milioni di euro ed è stata introdotta la possibilità di avviare un percorso di autoimprenditorialità presso un coworking. Il bando scade il 25 giugno scade il bando, quindi l’invito rivolto a tutti i giovani è di cogliere questa opportunità, c’è uno staff che li sosterrà per cercare partner internazionali per mettere il loro talento a disposizione. “E’ un’opportunità importante – sottolinea il rettore Alessandro Ruggieri (nella foto) – che la Regione aveva già sviluppato lo scorso anno con grande successo. Un progetto  di alto profilo che offre numerose occasioni ai giovani neolaureati”.

Al Cardarelli di Tarquinia corso serale di Amministrazione, Finanza e Marketingcardarelli corso serale

Anche gli adulti possono iscriversi, gratuitamente, al corso di Amministrazione, Finanza e Marketing. Nell’Istituto “V.Cardarelli” di Tarquinia, infatti, è attivo un percorso di istruzione per gli adulti di II livello. Nel concreto, da quest’anno sarà possibile iscriversi al corso serale a prescindere dal titolo di studio posseduto, poiché i professori dovranno valutare anche le capacità e le competenze degli studenti sulla base delle esperienze lavorative e di vita di ciascuno. Per fare un esempio, se una persona di trent’anni possiede già una conoscenza dell’inglese avendo soggiornato all’estero, non sarà necessario che lo studi nuovamente e sarà ammesso ad una classe successiva o, se ha competenze adeguate, anche all’ultimo anno. Una linea che va sempre più verso una formazione permanente del cittadino, anche adulto, rilevando come i cambiamenti avvenuti nei processi produttivi e l’aumento della disoccupazione necessitino di nuove e più incisive politiche di investimento al fine di “fornire” tutti gli individui di quei requisiti e quelle competenze spendibili nel mondo del lavoro. L’idea è quella di una “società in formazione” che offra al cittadino migliori opportunità di promozione del suo ruolo sociale e professionale in quello che oggi definiamo “diritto di cittadinanza”. Una grande opportunità per Tarquinia e per l’intero territorio dell’Alto Lazio che va sostenuto e valorizzato anche dagli Enti Locali, dai sindacati e dalle associazioni che maggiormente sono a contatto con la popolazione e che ne conoscono i bisogni.

SANITA’

Dolore cronico, seminario medico a Bagnoregio

1 Focus on Pain 2016Oggi e domani è in programma la seconda edizione del congresso medico “Focus on pain” sul tema del dolore cronico e della sua gestione. L’evento, che si terrà a Civita di Bagnoregio nella splendida cornice di Palazzo Alemanni messa a disposizione dal Comune di Bagnoregio, è organizzato in occasione della quindicesima “Giornata del Sollievo” con il patrocinato della Asl di Viterbo e del comune bagnorese. Direttore scientifico del congresso è Ivano Mattozzi, anestesista con specializzazione per le cure palliative e le terapie antalgiche presso l’ospedale di Belcolle. “Quest’anno abbiamo dedicato la due giorni di lavori a favore dell’assistenza ispirata alla salvaguardia della dignità della persona malata – spiega Mattozzi –. Affronteremo varie tematiche e cercheremo di approfondire sia l’aspetto medico e farmaceutico, con l’analisi di nuovi e più efficaci medicinali e terapie, che quello umano, con la cura del paziente che deve essere condita da attenzione, tenerezza, premura e vicinanza al malato”.  Il congresso rientra negli eventi che vogliono sensibilizzare la popolazione riguardo alla tematica del diritto al sollievo nel malato affetto da patologie croniche avanzate che si avvia alla fase terminale della vita, come previsto dalla legge 38 del 2010. “L’iniziativa intende porre l’accento su un tema che molto spesso non viene analizzato con la dovuta cura – prosegue Mattozzi –. La fase terminale di un malato va, infatti, gestita con la giusta attenzione e con la massima professionalità per garantire al paziente la migliore assistenza possibile anche nel rispetto dei familiari”. L’evento rappresenta un’occasione di confronto su queste tematiche tra vari specialisti in terapia del dolore, ortopedia, riabilitazione e medici di medicina generale. Interverranno professionisti della Regione Lazio, ma anche specialisti da Umbria, Marche ed Abruzzo.

EVENTI

Ai Pomeriggi Touring la colonizzazione nel Ducato di Castroducato di castro

“Una colonizzazione nel Ducato di Castro nell’età moderna”. E’ il tema dell’ultimo appuntamento dei Pomeriggi Touring 2016,  oggi alle 17 presso la Sala della Assemblee di Palazzo Brugiotti a Viterbo (ingresso libero). Antonio Mattei parla della colonizzazione di tre piccoli centri del Ducato di Castro nella seconda metà del Cinquecento: Piansano, Arlena e Tessennano. Che appunto furono ripopolati ad opera soprattutto del cardinal Alessandro Farnese, figlio del primo duca di Castro Pier Luigi e nipote omonimo del papa Paolo III. Lo scopo era quello di potenziare quelle terre di uomini e risorse, favorendo la messa a coltura di aree incolte e boscose, e al tempo stesso “presidiare” il territorio di confine con la libera città di Tuscania. Nei tre centri si stanziarono “famiglie” di diversa provenienza geografica, con un ininterrotto processo di integrazione tra gli stessi centri e, complessivamente, con le popolazioni circostanti di più antico insediamento. “ I Pomeriggi Touring di quest’anno – ricorda Vincenzo Ceniti console di Viterbo del Touring Club – hanno raccontato alcune storie di migranti dei secoli passati nella Tuscia Viterbese (africani, saraceni, corsi,  ebrei, albanesi) che con la loro presenza  hanno portato lavoro, diffidenze, incomprensioni, scontri sociali. Gli stessi di cui oggi siamo testimoni. Un tema attuale che ci ha appassionato e che ci appassiona pur fra tante perplessità ed inquietudini. Ringrazio la Fidapa e la Fondazione Carivit per la preziosa e cordiale collaborazione”. La conferenza di Mattei sarà preceduta da un breve spot sul Touring Club.

All’Unitus incontro dedicato al marketing del vino

vino“Il marketing del vino tra innovazione e tradizione nuovi scenari e opportunità di lavoro”: è il titolo dell’incontro di oggi alle 9,30 all’aula blu del Dipartimento di Agraria dell’Università della Tuscia. A moderare gli interventi Fabio Mencarelli  del DIBAF (Dipartimento per l’Innovazione dei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali). Dopo i saluti del rettore Alessandro Ruggieri, Rocco Tolfa vicedirettore del TG2 della RAI presenterà la terza edizione della trasmissione “Signori del Vino”e il corso universitario “Come comunicare il vino”. Dopo di luiSilvio Franco dell’Università della Tuscia parlerà del ruolo del vino nel marketing territoriale; Pericle Paciello responsabile del Marketing Domini Castellare di Castellina tratterà invece l’argomento “Il vino e gli etruschi a Rocca di Frassinello”. Sergio Fassi di Intesa Sanpaolo e Carlo Pietrasanta del Movimento Turismo del vino parleranno del mercato metropolitano.  Ancora Dominga Cotarella responsabile marketing Falesco tratterà il ruolo della donna nella comunicazione del vino. A seguire Andrea Pecchioni (Selecta WineJob) sullo sviluppo della funzione marketing nell’organizzazione delle aziende vitivinicole e delle opportunità di lavoro. Chiude i lavori Marco Mancinelli di ICCREA BancaImpresa S.p.A. che illustrerà il supporto di ICCREA BancaImpresa S.p.A al settore vitivinicolo.

Il  Club Enogastronomico Viterbese ricorda Shakespeare

Anche Viterbo, che vuol ricandidarsi a capitale della cultura, ricorda i 400 anni della morte del più grande drammaturgo della cultura occidentale: William Shakespeare. Oggi, il Club Enogastronomico Viterbese, sempre attento ad ogni evento culturale, presso il Resort alla Corte delle Terme, ricorderà questo insigne personaggio, l’uomo e l’artista, con la consulenza della prof.ssa Rossella Orsini che ripercorrerà la vita, le opere ed anche la originalità del “Bardo”. A seguire il Direttivo del Club Enogastronomico proporrà una carrellata di alcuni dei principali piatti caratteristici inglesi che saranno preparati dalla brigata di cucina del Resort diretta dallo chef Eugenio.

Parte a Caprarola la Fiera Agricola e Artigianalecaprarola

“Un appuntamento fisso con cui da vent’anni il nostro paese celebra la sua tradizione agricola e artigianale, coinvolgendo tutta la popolazione in un fine settimana di eventi di ogni tipo, dalla musica all’enogastronomia. Un sentito ringraziamento all’Associazione Commercianti La Paradisa e al suo presidente Antonio Bruziches per il costante impegno e la sempre efficiente organizzazione profusi per realizzare una manifestazione che promuove le nostre peculiarità e prodotti tipici”. Così Roberto Ricci, assessore all’agricoltura del Comune di Caprarola, commenta l’imminente Fiera Agricola e Artigianale “Patrizio Bruziches”, in programma da oggi a domenica in località La Paradisa e promossa, patrocinata e sostenuta da Associazione Commercianti La Paradisa, Comune di Caprarola, Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Camera di Commercio di Viterbo, Pro Loco Caprarola, Comitato Sagra della Nocciola, Croce Rossa Italiana di Carbognano – Fabrica – Caprarola, Protezione Civile di Caprarola. “All’interno del ricco programma – continua Ricci – tengo a sottolineare l’importante convegno di domani mattina, dal titolo ‘Nuovi spazi per la nocciola di qualità’, in cui si parlerà del presente e del futuro di una risorsa vitale per l’intera economia del nostro territorio: la coltivazione della nocciola. Insieme a rappresentanti istituzionali e interventi tecnici faremo il punto della situazione e discuteremo sulle prospettive future. Caprarola rappresenta infatti uno dei maggiori produttori a livello europeo, potendo contare, tra l’altro su un marchio Dop e una qualità superiore data dal clima, dal territorio di origine vulcanica e dalla grande esperienza dei produttori”. La Fiera Agricola e Artigianale, oltre a valorizzare i prodotti tipici locali fungendo da preziosa vetrina per le numerose aziende partecipanti, riserva infine una grande attenzione per i più piccoli, con una serie di giochi e intrattenimenti e il 15° Festival Nocciolina d’oro, che avrà nuovamente come presentatrice Barbara Chiappini.

SPETTACOLO

Danza, musica e teatro a Canino e a Montalto di Castro

teatro Lea Padovani MontaltoAnche quest’anno il teatro comunale Lea Padovani di Montalto di Castro sarà la location per ospitare la finalissima del concorso giMUre (giroMusicorecitando 2016). L’evento è inserito all’interno del dodicesimo premio culturale L. Bonaparte e si concretizza attraverso quattro serate: a Canino in via Legnano domani e domenica (ore 21), e a Montalto mercoledì 1 giugno (ore 21) e giovedì 2 (ore 17,30) presso il teatro Padovani. Danza, musica e teatro: un triangolo di emozioni portate tutte sul palcoscenico dove si esibiranno i bambini e i ragazzi delle scuole di Montalto di Castro, Canino, Acquapendente, Tuscania e di altri centri della provincia di Viterbo. Per la categoria junior si sfideranno 7 gruppi e 8 solisti, per i senior in gara 9 gruppi e 18 solisti. In palio ci sono registrazioni in studio con video clip, la presentazione del proprio lavoro in diversi concerti e uno stage con un professionista. L’obiettivo della manifestazione è quello di fare emergere talenti nel campo delle arti dando loro la possibilità di esibirsi di fronte a un pubblico offrendo a tutti i concorrenti un adeguato impianto tecnico. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Montalto, è a cura dell’associazione “Andrea Donati” che compie 20 anni di attività e festeggia con un calendario ricco di eventi che inizieranno a giugno per terminare a maggio 2017. L’associazione Donati, tra le altre attività, da qualche anno è presente a Montalto di Castro con la scuola di musica che, come potremo vedere al concorso, comincia a dare i propri frutti.

SPORT

Atletica, a Rieti seconda fase dei campionati italiani di societàSchertel e Poleggi

Nello splendido impianto del campo scuola “Raul Guidobaldi” di Rieti, seconda fase dei campionati italiani di società, fase regionale, con la presenza di numerose compagini laziali alla ricerca del pass per le varie fasi finali nazionali, previste in settembre. Anche l’Autocoreana Alto Lazio era presente alla manifestazione con la squadra piena di giovanissimi, alcuni alle prime esperienze agonistiche, che si sono ben comportati riuscendo a risalire la classifica ottenuta nella prima fase di due settimane fa sempre a Rieti, chiudendo il campionato al 10° posto con ben 12.266 punti.  Ludwig Schertel è l’atleta che ha dato il maggior apporto di punti con la gara di salto in alto dove ha realizzato 1.91 ma soprattutto nel giavellotto dove ha ottenuto nuovamente il personale portandolo a 52,15. Punti buoni sono venuti anche da Bobby Jonas nella velocità (100/200m.), Iacopo Poleggi che nei 400Hs. con 58″61 sfiora il minimo di partecipazione per i campionati individuali Juniores e Francesco Borri capace di valicare nell’alto l’asticella a 1.70. Anton Ivanikhin corre i 400m. in 53″66 e Leonardo Bargagli sfiora anche lui nei 400Hs. Allievi il minimo di partecipazione agli Italiani correndo la distanza poco sopra al minuto. Buono l’esordio nei 100 e nei 200m. per Matteo Comberiati;  si migliorano nei 1500m. Davide Castellana (esordio anche sui 5000m.) e Leonardo Ercoli, corrono gli 800m. Eugenio Battistin e i 200m. Simone Battistin. Nel lungo e nel triplo impegnato Andrea Perelli e torna alle gare dopo un lungo periodo di stop Andrei Bulboaca impegnato nella difficile prova dei 400Hs. In campo femminile presente la sola Maria Lorena Marino che nell’occasione corre i 100 e i 400m.

Agli studenteschi di pesca sportiva vince l’Orioli

pescasportiva 4Si sono svolti presso i laghetti Albatros in località Cinelli a Vetralla i campionati studenteschi di pesca sportiva riservati agli istituti di II grado e organizzati dall’Organismo provinciale per lo sport a scuola, in collaborazione con la Fipsas rappresentata dall’impeccabile direttore di gara Claudio Vestri, validamente coadiuvato da Giovanni Banco. Vi hanno preso parte 63 atleti in rappresentanza dei seguenti istituti: IO “F.lli Agosti” Bagnoregio (rappresentativa curata dalla prof. Donatella Bartolini), IIS “F. Orioli” Viterbo (Luciana Amorosi e Paola Petri); Ist. Mag. “S. Rosa”; ITE “P. Savi” (Anna Topi); ITT “L. Da Vinci” Viterbo (Anna Cruciani).

Gli atleti si sono avvicendati in turni da 30 minuti ciascuno. Ecco le classifiche:

Maschile individuale

1) Stefano Albanesi “F. ORIOLI” con Kg. 13; 2) Giacomo Tarantino  “P. SAVI”  con Kg. 12,8; 3) Simone Fulvi “F. ORIOLI”  con Kg. 11,6pescasportiva 2

Femminile individuale

1) Benedetta Trapè “S. Rosa” con  Kg. 9,9; 2) Laura Corinti “F.lli Agosti” con  Kg. 8,5; 3) Linda Bordaccini “F.lli Agosti” con  Kg. 8

La classifica a squadre è stata stilata sulla base della somma dei 4 migliori piazzamenti di Istituto, con categoria unica, maschile e femminile: 1) IIS  “F. ORIOLI”  Viterbo; 2) ITE  “P. SAVI”  Viterbo; 3) IO “F.lli Agosti”  Bagnoregio.

 

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da