05072022Headline:

Bagnaia, il regno degli animali da cortile

Da domani a domenica la 7. edizione della Fiera, una delle più importanti del Centro Italia

La presentazione dell'edizione 2016 della Fiera di Bagnaia

La presentazione dell’edizione 2016 della Fiera di Bagnaia

L’appuntamento appartiene alla categoria di quelli di un certo spessore, tanto da meritare una citazione del Sole24ore che reputa la Nuova Fiera di Bagnaia tra le kermesse maggiormente importanti del Centro Italia. Sì, proprio quella cosa lì dove i protagonisti sono gli animali da cortile. I migliori, però. Ed eccoci dunque alla settima edizione che prende il via domani (inaugurazione alle 10, ma gli stand saranno aperti dalle 8 alle 20) e continua fino a domenica con una serie di proposte che interessano certamente gli operatori del settore, ma che costituiranno un punto di interesse anche per le famiglie e soprattutto per i più piccoli.

“Nelle scorse edizioni – sottolinea il presidente Francesco Cherubini – si sono contate oltre 7mila presenze, il 70% delle quali arriva da fuori. Si tratta quindi di un momento assai importante per la nostra economia e per il nostro territorio”. “Una manifestazione – interviene il vice Fabio Gatti – che viene invidiata da tanti. Ci è stato anche proposto di spostarla e non aggiungo altro, ma noi siamo di Bagnaia e intendiamo restare qui per continuare una tradizione che è assai radicata”. Una sorta di monito che il sindaco Leonardo Michelini (presente in Sala d’Ercole insieme a Sonia Perà, assessore alle attività produttive e allo sviluppo economico) raccoglie e fa suo con un messaggio, nei limiti del possibile tranquillizzante per gli organizzatori: “La Fiera di Bagnaia ha una caratteristica che non si riscontra in altre manifestazioni simili che si tengono nel Lazio o in regioni vicine (come quella di Bastia in Umbria): l’attenzione per gli animali da cortile. E proprio tale elemento fa di questo evento un unicum in un panorama che pure è ricco di proposte. Una specializzazione caratterizzante che va, a mio avviso, rafforzata anche attraverso un’azione di promozione a livello regionale e anche nazionale. E’ una carenza che va colmata e che, nei limiti delle disponibilità economiche, anche l’amministrazione comunale deve impegnarsi a valorizzare e promuovere”. “Una Fiera storica – aggiunge l’assessore Perà – che racchiude in sé alcune delle caratteristiche fondamentali della nostra terra. Valori che vanno aiutati ad emergere e a rafforzarsi”.

Animale da cortile protagonisti per 3 giorni a Bagnaia

Animale da cortile protagonisti per 3 giorni a Bagnaia

In strada Pian del Cerro, a pochi passi dall’uscita “Bagnaia” (Viterbo) della Superstrada, si danno appuntamento i migliori allevatori di polli, tacchini, conigli, anatre, ma anche tantissimi amici a quattro e a due zampe. Un’attenzione particolare per l’immancabile Leprino della Tuscia. Una vera festa per grandi e piccini, un luogo dove trascorrere una giornata all’aperto all’insegna della serenità e della natura. Come sempre sarà presente un servizio bar e ristorante. Settantacinque gli espositori dell’edizione 2016, provenienti da tutta Italia (in arrivo anche da Napoli e Treviso), tra allevatori, vivaisti, utensileria, Franco, l’intrecciatore di cesti, custode di una tradizione che rischia di perdersi, e ancora l’angolo dei prodotti tipici, per piccoli peccati di gola. Alla mostra mercato sarà presente la giostra ecologica, con pony e docili asini, e, novità di questa edizione, un attrezzatissimo angolo di agility dog, con dimostrazioni continue realizzate da Dog park, dove saranno accolti tutti gli amici a quattro zampe che vorranno provare gratuitamente l’esperienza di gioco più amata. L’inaugurazione, come detto, è fissata per domani alle 10, ingresso 3 euro. Per info: profilo facebook Fiera di Bagnaia (https://www.facebook.com/fiera.dibagnaia?fref=ts)

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da