10072020Headline:

È giunta l’ora di votare la tua #stazionebrutta

Dopo l'ottima riuscita del concorso sui treni, ecco il bis del Comitato Roma nord

L'idea promossa sul sito del Comitato

L’idea promossa sul sito del Comitato

Pendolando si apprende la nobile arte della pazienza. Nel senso: mettiti seduto sulla riva del sedile (sporco che non ti dico) e aspetta il cadavere del bigliettaio che passa.
Ci si era lasciati poco giorni addietro con la notizia che Daniele (senza cognome) si era posizionato sul gradino più alto del podio. Sotto di lui Rita (in senso metaforico). E appresso ancora Lelmi (stavolta nome-privo). Loro tre, grazie ad un prezioso contributo fotografico, avevano beccato oro, argento e bronzo del concorsone #trenobrutto. E cioè, “raccontaci su internet che razza di viaggio ti fai quotidianamente, nonostante paghi pure il biglietto”.
L’idea, brillante et provocatoria quanto basta, l’avevano partorita quelli del Comitato pendolari ferrovia Roma nord. Coloro i quali praticamente vivono (eufemismo) in un infinito girone dantesco su rotaie. Coloro i quali, ancora, sono stati costretti a costituire un Comitato pur di farsi sentire. Quando invece molto probabilmente avrebbero preferito stare al mare o bere peroncini al baretto sotto casa.
Comunque, ricapitolando, si diceva di #trenobrutto. Ricordando anche che la cosa è finita su vari Tg nazionali e su testate di tutto rispetto (non questa, logico).
Ora, giacché il concorsone ha funzionato, spunta la seconda puntata: “Oggi parte il nuovo contest – ci dicono i ragazzi pendolari – che chiamiamo Stazione brutta, con il fondamentale hashtag #stazionebrutta“. Non servono molte spiegazioni, insomma.
Ma se volete approfondire, contribuire, curiosare, il link da cliccare sarebbe codesto: https://pendolariromanord.com/2016/06/27/parte-il-concorso-per-segnalare-la-stazione-piu-brutta-della-romanord-stazionebrutta-concorso-schifo/
Ci sta tempo fino al 10 luglio per inviare la propria (drammatica) testimonianza. Dopodiché verrà di nuovo decretato il trittico pigliatutto.

La foto di Daniele, #trenobrutto

La foto di Daniele, #trenobrutto

Chiude una breve descrizione del Comitato, se qualcuno fosse tanto pigro da non voler far click sul link sovrastante: “In sintesi si tratta di fotografare o riprendere le stazioni, inclusi i parcheggi, che ritenete brutte, scarabocchiate, vandalizzate, depredate, pericolose, non a norma, con barriere architettoniche invalicabili per disabili (e non) e segnalarle ai nostri soliti riferimenti. Gruppo Facebook, pagina Facebook, canale Twitter, email: pendolari.romanord@gmail.com. Poi pubblicheremo tutto sul nostro canale Instagram, e su Telegram per tenerne traccia. Non dimenticate l’hashtag”.
E ci si sente l’11 luglio per la distribuzione delle coppe.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da