13042021Headline:

La sfida dei ragazzi dell’Istituto Canonica

Con un water innovativo gareggiano per il titolo di “Migliore Impresa JA 2016”

L'Istituto Pietro Canonica di Vetralla

L’Istituto Pietro Canonica di Vetralla

Usciti trionfanti dalla finale regionale “Impresa in Azione” gli studenti dell’Istituto di istruzione superiore Pietro Canonica di Vetralla adesso si concentrano sulla competizione di Milano dove gareggiano per il titolo di “Migliore Impresa JA 2016”. Se gli studenti dovessero vincere la competizione nazionale di Milano, si ritroveranno a rappresentare l’Italia alla JA Europe Company of the Year Competition a Lucerna, in Svizzera, avendo così la possibilità di trasformare il loro progetto in una vera e propria impresa.

La JA, Junior Achievement, è un’associazione no profit che quest’anno è riuscita a coinvolgere circa 13000 studenti italiani attraverso programmi didattici gratuiti e che mira a diffondere competenze imprenditoriali, finanziarie e tecnico – scientifiche, il tutto attraverso il supporto di quei docenti interni alle scuole che hanno deciso di confidare nei loro studenti sostenendoli in questo progetto, e di volontari esperti del settore aziendale. Idea che rientra nel percorso di alternanza scuola – lavoro e per questo ufficialmente riconosciuta dal MIUR, sembra essere la dimostrazione di come la scuola italiana stia cercando di colmare il gap formativo tra il mondo scolastico e quello lavorativo. La strategia didattica utilizzata in questo contesto infatti è quella del learning by doing, ovvero imparando facendo.

Gli studenti dell’Istituto Pietro Canonica hanno scalzato la concorrenza con un water innovativo dal nome W.A.L.T.E.R (mai sigla fu più appropriata), autopulente e igienizzante e che ricorda vagamente quelli high – tech nipponici, ma si differenzia da questi ultimi perché, oltre a essere a scomparsa, è “a basso consumo energetico e di acqua, creato con materiali leggeri, poco costosi”. Un prodotto a basso impatto ambientale dunque, che va in direzione di una crescita tecnologica e allo stesso tempo sostenibile, standard a cui punta anche la Comunità Europea e a cui dovrebbero rivolgersi anche le grandi e medie aziende.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da