20012022Headline:

L’arte e il gusto hanno scelto la via di Nepi

L'associazione Esplora Tuscia organizza passeggiate domenicali con scorpacciata finale

L'evento presentato in rete

L’evento presentato in rete

Finalmente sono arrivate le belle giornate di primavera, anche se infastidite spesso dai temporali. Ma, al di là di questo piccolo “dettaglio”, la primavera c’è, insindacabilmente. E quando la stagione degli amori sboccia, è un peccato poltrire nel letto la domenica mattina. Perché si può di nuovo mettere il naso, e poi tutto il resto, fuori dalla porta di casa per andare a fare una bella passeggiata.
Meglio ancora poi, se mentre si cammina c’è qualcuno che distrae la stanchezza spiegando l’arte e la storia dei posti che si incontrano lungo il percorso.
Se l’idea un po’ vi ha stuzzicato, allora non potete perdervi a Nepi l’appuntamento con “La Via dell’arte e del gusto”. L’evento (previsto per domani mattina con partenza alle 9) è organizzato dall’associazione “Esplora Tuscia”. E verrà ripetuto il prossimo 19 giugno.
Il team di Esplora Tuscia (nata sul finire del 2013) e il suo presidente, il geologo Emanuele Palazzini, condurranno i partecipanti in tutti i luoghi più significativi della storia di Nepi. Il tour sarà condotto da due guide qualificate e vestite con abiti d’epoca, che racconteranno gli aneddoti e le leggende legate ai monumenti nepesini.
Prima tappa la Rocca dei Borgia, che ospitò la principessa Lucrezia più volte (della quale i nepesini conservano gelosamente una ciocca di capelli in un cofanetto d’oro). Si procederà quindi verso il Duomo, passando dall’affaccio di Rio Falisco, che offre una vista completa e ampia del bellissimo panorama della città e delle sue campagne. Poi chiesa di san Biagio, e come ultima fermata il palazzo comunale.

La Rocca Borgiana di Nepi

La Rocca Borgiana di Nepi

Scopo della passeggiata: far conoscere il territorio dal punto di vista sia naturalistico, sia storico e archeologico. Coinvolgendo i visitatori in una lezione capace di far rivivere, attraverso le guide turistiche, la Nepi al tempo dei Borgia.
Chi sceglierà di attraversare domani “La Via dell’arte e del gusto” avrà anche l’opportunità di godere di una Nepi in festa, tra i colori delle bandiere delle contrade e le ricostruzioni storiche nei vicoli.
Si potrà inoltre assistere al famoso “Palio dei Borgia”, in cui le quattro contrade (San Biagio, La Rocca, Santa Croce e Santa Maria) si sfideranno. Dopo la passeggiata è il momento del gusto: le quattro contrade apriranno le loro taverne agli “stanchi” visitatori per un bel pranzo a base dei piatti tipici della tradizione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da