05072022Headline:

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Cronaca, sport, eventi, arte, politica e altro ancora...

CAFFEINA

“Gor’ko!”, la Russia a fior di labbra

bacio alla russa“Gor’ko!” è uno spettacolo realizzato da un gruppo di giovani ed entusiasti aspiranti slavisti per regalare uno sguardo insolito sulla Russia. Nell’ambito di Caffeina e in omaggio al tema 2016, “Un bacio in bocca”, una serata dedicata interamente all’amore. Ci muoveremo dai salotti ottocenteschi alle strade della Mosca postrivoluzionaria per scoprire tutte le declinazioni di quel sentimento che Majakovskij definisce il cuore di tutte le cose: un viaggio intenso tra le pagine firmate dalle penne più illustri della letteratura (Tolstoj, Bulgakov e, appunto, Majakovskij). E poi ancora, le intense note di Čajkovskij, insieme ai romantici versi dell’Onegin di Puškin, si uniranno all’allegra ironia del più grande umorista del Novecento, che aggiungerà al tutto un pizzico di pepe.
Perché “Gor’ko!” ci dice che se la vita può sembrare amara, si può sempre rimediare con un bacio alla russa!

Slow Foodfumagalli

Ecco il programma di oggi:

18 Apertura stand street food, botteghe del gusto e mostra fotografica “Skyn & Food”

18,45 Area SlowKids

LABORATORIO PER BAMBINI Scopriamo la pedagogia della lentezza

18,45 Area degustazioni

SCUOLA DI CUCINA:  Brodi, zuppe  e minestre con Fabio Sabatini, docente Scuola alberghiera di Viterbo

19 Enoteca SlowWine Tuscia

Aperitivo con… il cappello Carlo Zucchetti presenta produttori e vini della Tuscia

19,15 Area SlowKids

Merenda sana e nutriente con bimby

19,30 Area Incontri

Custodire il Creato. Commento all’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sii”, con Lino Fumagalli (nella foto), vescovo di Viterbo; Giovambattista Brunori, giornalista Tg2 Rai

19,30 Osteria della Tuscia

Gli osti della Tuscia presenti nella Guida Osteria d’Italia di Slow Food presentano le loro specialità

20 Area degustazioni

LABORATORIO DEL GUSTO: Fiori commestibili: belli da vedere, buoni da mangiare con Antonella e Maria Rita Nori della Tenuta Valle Cento – Nepi;  Antonella Ferrari, Piazzetta del Sole – Farnese

21 Area degustazioni

I CUOCHI DELL’ALLEANZA PRESENTANO I PRESIDI: Il Fagiolo di Controne

con Giancarlo Simeone de “Il gatto e la volpe” di Formia

22,15 Area degustazioni

Gustando sulla Via di San Benedetto, a cura di Slow Food Frosinone, Valle Comino e Cassino

23,15 Area incontri

Immagini dal Sud del mondo: speciale agricoltura

Selezione di cortometraggi a cura di Aucs

23,30 Area degustazioni

CHEF IN PIAZZA: Massimo Taverna, Osteria & Cucina La Torre – Montalto di Castro e presentazione degli oli di L’Olio di Blera – Blera

Festival nazionale dell’Educazione

romano luperiniEcco il programma di oggi:

17.30 Palazzo dei Papi – Sala Alessandro IV

Romano Luperini (nella foto) parla del libro La rancura

18.30 Palazzo dei Papi – Sala Alessandro IV

Ulisse Mariani
Il cervello emotivo dei bambini.

Gli appuntamenti a Civita Castellana

Oggi alle 9 Cattedrale di Santa Maria Maggiore, Forte Sangallo, Centro Storico e Museo della Ceramica.

Festival della Scienzasilvia benvenuti

Nuovo appuntamento oggi alle 20,30 al teatro S.Leonardo con il Festival della Scienza organizzato dall’Università della Tuscia. Il giornalista Federico Usai presenta, insieme all’autrice Silvia Benvenuti (nella foto), il volume “Insalate di Matematica”. Degustazioni guidate per stimolare l’appetito numerico. Basta con gesso e lavagna, bando ai convegni per iniziati! Non im­porta se i numeri suscitano in alcuni spavento o timore reverenziale. Nelle pagine delle “Insalate di matematica” si scoprirà che prima di tutto la matematica è una lettura affascinante e divertente, un ban­chetto dalle portate multicolori e adatte a tutte le forchette: algebra, logica, geometria e altri spauracchi appariranno nella loro versione più inoffensiva e giocherellona, capaci allo stesso tempo di stuzzicare le menti più vivaci e originali. Si può assaggiare qua e là oppure divo­rare tutto con ordine, un piatto dopo l’altro. Quando la matematica ha voglia di scherzare e divertirsi, l’appetito vien leggendo! Ne parla uno degli autori del libro, Silvia Benvenuti, ricercatrice in geometria presso l’Università di Camerino e appassionata divulgatrice, sia per mezzo di libri che di trasmissioni televisive (Geo&Geo, Geo Magazine, Geo Scienza).

A Jazzup gli allievi della Staff Music School

staff schoolTorna l’appuntamento con la grande musica degli allievi della Staff Music School, la “storica” Scuola di Musica di Viterbo. I ragazzi che hanno frequentato il Laboratori Musicali diretti dal maestro Fabrizio Nesta, dal maestro Antonio Flinta eil Coro della Staff Music School diretto dal maestro Alice Claire Ranieri, si esibiranno sul palco di Viterbo Jazzup, nell’ambito di Caffeina 2016. Appuntamento alle 21 in a Piazza del Gesù a Viterbo. Ingresso libero.

CRONACA

Le previsioni meteo per la settimanaPrevisioni-Meteo

E’ esplosa l’estate! Dopo un inizio settimana all’insegna del tempo incerto e di temperature ancora primaverili, a metà settimana un deciso capovolgimento della situazione. Le impennate delle temperature e la presenza di forte umidità nell’aria  inevitabilmente hanno portato a disagi soprattutto ad anziani e malati cronici dentro le grandi città. Venerdì a Roma e Firenze la temperatura percepita era superiore ai 40° C. Al nord invece nelle zone a ridosso dei rilievi sono continuati improvvisi e forti temporali. Sarà così anche per la settimana entrante?

PREVISIONI dal 26 giugno al 3 luglio 2016

Finalmente “tutti al mare” è tornata l’antica alta pressione delle Azzorre che ci riporta alle estati dei tempi andati. Questa nostra vecchia e cara amica delle Azzorre al momento è riuscita a bloccare le bolle di calore africane bramose di entrare in Italia. Quindi lungo le coste sole, mari da poco mossi a calmi e temperature alte, ma non opprimenti, ad eccezione all’interno delle grandi città che, come sappiamo, sono isole di calore. Le regioni del nord tuttavia verranno lambite da una serie di fronti di aria più fresca e umida atlantica che transiterà sull’Europa continentale. Ciò comporterà, soprattutto nelle zone del nord interessate da rilievi, improvvisi e violenti temporali, anche la Liguria sarà in parte interessata da questo flusso d’aria atlantica, ma senza particolari fenomeni meteo avversi. Inevitabili saranno i temporali estivi anche al centro nelle zone più interne. Al sud decisamente bel tempo anche nelle zone interne. Per concludere questa visione per la settimana entrante, ribadiamo bel tempo quasi ovunque, possibili temporali estivi dal centro al nord nelle zone più interne e mari generalmente poco mossi. Purtroppo si soffrirà dentro le grandi città dove il caldo e l’afa si faranno più sentire. In compenso leggeri venti dai quadranti nord occidentali attenueranno il caldo torrido.

Anche Soriano nel Cimino nel Distretto turistico dell’Etruria meridionale

rachele chiani soriano nel cimino 2Rachele Chiani (nella foto), assessore al Turismo del Comune di Soriano nel Cimino, esprime grande soddisfazione dopo l’approvazione in Giunta della delibera per la partecipazione dell’Ente al Distretto Turistico dell’Etruria Meridionale. L’idea nata dalle imprese dei rispettivi territori sta permettendo ai Comuni di Viterbo, Orvieto e Chiusi , capofila e referenti per i territori regionali di appartenenza di essere – aggiunge l’assessore Chiani – promotori della costituzione di un Distretto interregionale. Il Distretto diventa l’integrazione con i comuni di diverse regioni storicamente e culturalmente collegati all’Etruria Meridionale, un territorio che ha le sue specifiche caratteristiche e peculiarità che lo rendono unico ed indiscutibilmente ben definito nei suoi confini geografici. Pertanto è necessario e naturale creare un sistema turistico locale orientato alla promozione dell’offerta turistica-culturale-commerciale del territorio Etruria Meridionale”. “Nell’incontro presso la Regione Lazio, al quale ho partecipato in rappresentanza del Comune di Soriano nel Cimino –  sottolinea ancora – gli enti territoriali hanno manifestato la volontà di voler continuare il rapporto di collaborazione reciproca finalizzato anche alla presentazione di una candidatura come capitale italiana della cultura, come territorio diffuso e contestualmente come distretto turistico interregionale”. “Essendo possibile istituire – conclude il sindaco Fabio Menicacci – i Distretti turistici con gli obiettivi di riqualificare e rilanciare l’offerta turistica a livello nazionale e internazionale, di accrescere lo sviluppo delle aree e dei settori dl Distretto, di migliorare l’efficienza nell’organizzazione e nella produzione dei servizi, di assicurare garanzie e certezze giuridiche alle imprese che vi operano,  il lavoro dell’Amministrazione sarà orientato  con particolare riferimento alle opportunità di investimento, di accesso al credito, di semplificazione e celerità nei rapporti con le pubbliche amministrazioni”.

Convegno di Anci Lazio sul codice degli appaltiprefetto rita piermatti

Si è tenuto presso la Prefettura di Viterbo un interessante workshop sulla nuova normativa sui contratti pubblici, la legge n°50/16, organizzato dall’Anci Lazio, che in particolare ha affrontato l’aspetto degli appalti e delle centrali uniche di committenza. Nel porgere i propri saluti istituzionali, Rita Piermatti (nella foto), prefetto di Viterbo, ha sottolineato la delicatezza ed anche complessità della nuova normativa, soggetta ancora ad interventi di chiarimento procedurale e soggetta alle direttive Anac, nell’attuale periodo transitorio. Francesco Chiucchiurlotto, coordinatore regionale dei Borghi e Paesi del Lazio, ha osservato la peculiare connessione tra appalti ed autorità anticorruzione, come se fosse, quello del malaffare, il solo aspetto da curare, piuttosto che la velocità e l’efficacia delle procedure. Sulle novità del codice è intervenuto Luciano Gallo del Gruppo Tecnico Anciper il nuovo codice;Rodolfo Salvatori ha portato l’esperienza della centrale di committenza della Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, di cui è direttore generale; Massimo Fieramonti, consulente Anci Lazio, ha illustrato la parti salienti del nuovo codice. Per ogni problematica, quesito, informazione, assistenza, richiesta di documenti, sulla applicazione della nuova normativa, si può contattare la Segreteria organizzativa di Anci Lazio  (signora Morganti) al numero 06-68808441 e per email formazione@ancilazio.it

Cantine di Tarquinia protagoniste al DiVino Etrusco

 

divino etruscoCantine di Tarquinia protagoniste al DiVino Etrusco. Anche quest’anno Tenuta Sant’Isidoro, Cantina di Cerveteri, Azienda Vitivincola Muscari Tomajoli, Terre Giorgini Santa Maria, Etruscaia e Agriturismo Poggio Nebbia metteranno in vetrina le loro eccellenze. Dal 29 al 31 luglio, i visitatori potranno degustare il meglio della produzione enoica locale e conoscere da vicino grandi e piccole realtà, che raccontano la storia e la cultura della bellissima terra tarquiniese. “DiVino Etrusco si conferma anche quest’anno grande vetrina promozionale per la nostra città e per il suo territorio. – afferma l’assessore al turismo Sandro Celli – Entro pochi giorni sveleremo anche i nomi delle cantine della dodecapoli, e non solo. La macchina organizzativa sta lavorando a pieno ritmo per allestire un programma ricco di spettacoli, mostre, ed eventi per allietare la tre giorni». Per conoscere ogni novità del DiVino Etrusco è possibile visitare il sito www.divinoetruscotarquinia.it o la pagina facebook “Tarquinia DiVino Etrusco”, non dimenticando i profili su twitter e instagram.

POLITICA

Valentini: “Alla Polizia provinciale il controllo sulla caccia ai cinghiali”valentini e capparella

“Presentata una delibera di Giunta per riattribuire alla polizia provinciale il controllo sulla caccia e far ripartire gli abbattimenti selettivi dei cinghiali attraverso un apposito piano. Cosa che non era possibile fare perché non erano chiare le competenze”. A renderlo noto è Riccardo Valentini (nella foto), consigliere regionale del Partito Democratico e vice presidente della Commissione agricoltura della Regione Lazio. “La delibera – spiega Valentini – che verrà discussa e sottoposta ad approvazione nelle prossime due settimane, fa chiarezza e attribuisce, in via transitoria e mediante una specifica convenzione, tutta una serie di competenze in materia di controllo della caccia alla Polizia provinciale. Condivido le preoccupazioni e le giuste problematiche evidenziate dal sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, e dal professor Andrea Amici dell’Università degli Studi della Tuscia. I cinghiali, se non vengono contenuti, distruggono campi, prati, alberi da frutto diventando anche causa di incidenti stradali. Un problema molto sentito cui va data immediata soluzione. E la delibera interviene proprio su questo aspetto: soluzioni concrete e immediate, senza aspettare che passi inutilmente del tempo”. “Ringrazio inoltre – prosegue Valentini – l’assessore regionale all’agricoltura Carlo Haussmann, i suoi dirigenti, il capo di gabinetto e il segretario generale della Regione Lazio per aver ascoltato e dato subito seguito alle esigenze del territorio. E auspico che in Consiglio regionale, durante la discussione sulla Legge Delrio riguardante le attribuzioni delle funzioni territoriali, si presti la dovuta attenzione alle problematiche della caccia. Problematiche e funzioni – conclude Riccardo Valentini – che vanno gestiti dagli organi di area vasta come le province”.

EVENTI

 

Incontro su Girolamo Ruscelli

Girolamo RuscelliDomani alle 17, presso il Palazzo papale l’incontro dal titolo “Girolamo Ruscelli: un “cervello in fuga” dalla Viterbo del Cinquecento”. L’evento rappresenta l’occasione di una riflessione pubblica su Girolamo Ruscelli (1518-1566), un letterato viterbese tanto noto al suo tempo quanto oggi dimenticato, ignoto alla sua stessa città. Alla fine di un progetto di ricerca che ha visto lavorare su quella figura e sulla sua opera letterati, linguisti, storici, storici dell’arte e dell’editoria, viene presentato alla città l’insieme delle edizioni e degli studi frutto di un progetto di ricerca avviato nel 2008 all’interno del Dipartimento di Scienze dei Beni culturali  con il sostegno dell’ateneo della Tuscia e della Fondazione Carivit e conclusosi con la pubblicazione di otto volumi. Intervengono Paolo Procaccioli,
Paolo Marini e Massimiliano Celaschi; introduce Luciano Osbat

 

ARTE

Mostra di fotografia e scultura contemporanea di Schinco e Mattioli

mostra fotograficaE’ stata inaugurata, a Viterbo, una mostra di fotografia e scultura contemporanea allo studio di Enzo Mattioli (via delle Caprarecce 5, Ponte Paradosso; orari 19 – 24; entrata libera). L’esposizione resterà aperta al pubblico sino a domenica prossima. “Punti di vista sul mondo femminile fissati in atmosfere tranquille, sognanti e immaginifiche a suggerire un “altrove”, un altro posto dove i pensieri vagano liberi e, liberamente, incontrano quella dolce quiete di un riposo o le labili ansietà esistenziali che i “personaggi”, materializzati da e per immagini, di Schinco e Mattioli vivono per il brevissimo tempo necessario a produrre un’emozione”. Le fotografie esposte di Alessandro Schinco, interamente realizzate con il processo analogico, sono un lavoro dedicato alla presenza femminile e al suo movimento in relazione ai luoghi. Antonella Mattioli ha iniziato il suo percorso artistico come attrice di teatro;  la forma e la materia sono un’evoluzione naturale dello stesso sentire , della sua sensibilità.

SPORT

Anno d’oro per lo sport a Tuscania

tuscania sport 2 Questo è stato un anno eccezionale per lo sport scolastico tuscanese”, commenta il professor Manlio Mencancini. La pallavolo è, come noto, sicuramente lo sport di punta, con le formazioni locali che hanno vinto a livello provinciale sia con la squadra maschile che con quella femminile, ma è stata una stagione particolare anche per quanto riguarda le altre discipline. “Nel Torneo di Viterbo infatti – continua il professor Mencancini – un torneo misto e multidisciplinare (calcio, pallamano, acquacanestro etc) abbiamo vinto il nostro raggruppamento, quello di Montalto e tutte le prove a Viterbo, questo a testimonianza del nostro grande lavoro a 360 gradi per il quale devo ringraziare la direttrice Concetta Catalano e la coordinatrice Letizia Falcioni. Inoltre, anche se è proprio lo sport di squadra il nostro forte, abbiamo ottenuto anche ottimi risultati individuali nell’atletica”.

 

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da