28022021Headline:

L’Acquaspeed resta fino a mercoledì

Per qualche giorno ancora l'attrazione sarà disponibile a Vasanello

Acquaspeed, ancora una settimana. Lo scivolo d’acqua urbano, a Vasanello d agiovedì scorso, rimarrà posizionato fino a mercoledì prossimo, mentre la piscina all’interno dell’arena polivalente lo sarà fino a domenica prossima. Il maltempo di questi giorni, infatti, ha limitato le attività previste ed il Comune ha pensato bene di prolungare la permanenza degli impianti. L’immenso parco acquatico in funzione da giovedì in effetti sta riscuotendo un ottimo successo con tantissimi visitatori che provengono sia dai paesi limitrofi che da regioni vicine. Del resto lo scivolo lungo ben 90 metri installato sulla Passeggiata, è una delle attrazioni che sta letteralmente facendo impazzire gli americani e non solo. Lungo lo scivolo urbano, in cui scorre un getto continuo di acqua e sapone, sia grandi che piccini, possono scivolare, correre, organizzare discese da soli o in gruppo, con ciambelle o materassini.

Intorno agli impianti, inoltre, vengono realizzate una serie di attività collaterali per cui non c’è proprio da annoiarsi. Sono presenti infatti stands gastronomici, musica tutto il giorno e vengono organizzati giochi, attività di animazione ed anche un concorso fotografico. L’Acquaspeed, con un format già sperimentato con successo a New York, San Francisco e Bristol, ha pochissimi precedenti in Italia, e quello installato a Vasanello, per dimensioni ed estensione, è il primo nel Lazio ed il più grande del Centro Italia. L’evento è organizzato per il secondo anno consecutivo dal Comune in collaborazione con l’associazione Afrodite.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da