13042021Headline:

Scocca l’ora del “Ci-Vita Festival”

Da oggi quattro giorni di spettacoli, mostre, proiezioni, food, incontri ed eventi

Gli organizzatori della prima edizione del Ci-Vita festival

Gli organizzatori della prima edizione del Ci-Vita festival

Al via oggi a Civita di Bagnoregio “Ci-Vita Festival. La cultura della bellezza”: quattro giorni di spettacoli, mostre, proiezioni, food, incontri con ospiti di prestigio, eventi con esperti del settore agroalimentare ed enogastronomico,  installazioni artistiche e video mapping, percorsi sensoriali. “Ci-Vita” nasce per celebrare la bellezza della vita in una location ideale per vivere pienamente la rinascita della musica, dello spettacolo e dell’arte del vivere, a partire dal bere e mangiare bene, offrendo al visitatore un’esperienza legata al concetto del nutrimento del corpo e dell’anima.

In attesa degli ospiti che si susseguiranno nelle tre successive serate (Francesca Comencini, Sabina Guzzanti, Paolo Rossi, Matteo Garrone), oggi si comincia alle 12 con l’apertura dello Street Food Village, del percorso di degustazione di vini e delle mostre permanenti, che resteranno aperti fino alle 23. Sempre alle 12 apertura delle mostre permanenti: “Better to eat you” di Lidia Bachis, “L’Italia e la cucina negli archivi Luce” e “Civita e il cinema”. Tutti questi appuntamenti sono previsti al borgo di Civita. Nel pomeriggio alle 18, questa volta nella zona Belvedere, nell’ambito di “Cibo per la vita” appuntamento con “La teoria dei colori”,  a cura del professor Roberto Rubino, in collaborazione con le cantine Verbena e Ca’ Rugate. L’appuntamento verrà ripetuto alle 20,30 al borgo.

Alle 18, al borgo, installazioni interattive di luci e suoni a cura del collettivo Queit Ensemble e Natan Ruzza. Alle 18,30 lo spettacolo “Gran Parata di Pulcinella e le maschere della Commedia dell’Arte” a cura del teatro Bertolt Brecht, seguito alle 19 dallo spettacolo con percorso sensoriale della compagnia Confine Incerto. Alle 18,30 proiezione di “Mangiando Mangiando”, a cura di Graziano Marraffa. Alle 19,30 sfilata sfilata a cura del negozio “Square” del gruppo Scotolati. Incontri con le cantine introdotti da Carlo Zucchetti: alle 18,30 incontro con Luca Bellomo (Marchesi Frescobaldi) e alle 19,30 incontro con Luca Nannetti (Azienda Agricola Verbena) e David Bosco (Azienda Agricola Cà Rugate).

Carlo Zucchetti cura le degustazioni enogastromiche

Carlo Zucchetti cura le degustazioni enogastromiche

Alle 20 presentazione del volume “Age-Scarpelli-Monicelli. L’Armata Brancaleone: la sceneggiatura”: intervengono il professor Fabrizio Franceschini, il professor Massimo Ghirlanda e l’attore Ugo Fangareggi, che recitò nel film. Alle 20 installazioni interattive di luci e suoni a cura di Pasquale Direse e Aggeliki Tsekeni. Alle 20,30 “Cibo per la vita”, concerto della cantante Pilar, “L’amore è dove vivo tour”. Alle 22 proiezione dei videomapping del contest Explosion. A seguire spettacolo di luci e suoni Breath di Pasquale Direse e Aggeliki Tsekeni in collaborazione con Damiano Spina e Claudia Spiridigliozzi. Produzione: Medialize.it.

Per ulteriori informazioni: www.ci-vita.it – Facebook: Ci-Vita Festival

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da