14042021Headline:

Compleanno di Totti? Ci pensano a Viterbo

Il capitano della Roma ha scelto Enoteca La Torre per i suoi primi 40 anni

compleanno-totti-2Da giorni non si parla d’altro: il Pupone giallorosso, diventato negli anni uno dei simboli dell’Italia insieme alla pasta, alla pizza e alla mafia (Capitale, in questo caso), ha appena compiuto 40 anni, lo scorso 27 settembre. Sono giorni infatti che gli occhi della stampa e dei curiosi sono puntati su Francesco Totti, capitano della As Roma, e soprattutto sulla sua blindatissima e lussuosa festa di compleanno. Il numero 10 giallorosso ha spento le 40 candeline nella suggestiva cornice del castello di Tor Crescenza e ad organizzare l’esclusiva festa, alla quale hanno partecipato 240 ospiti, tra cui moltissimi personaggi famosi, è stata un’azienda di Viterbo: il catering Enoteca La Torre.

“Quando ci hanno contattato per preparare i festeggiamenti dei 40 anni di Totti siamo stati molto contenti – spiega Silvia Sperduti, titolare dell’azienda -. Poi qui siamo tutti romanisti, quindi la felicità è stata doppia. Dieci giorni prima del 27 settembre, giorno del compleanno di Francesco e della festa in suo onore, abbiamo presentato al suo staff un progetto organizzativo dell’evento. Insieme alla nostra proposta c’erano anche quelle di altri catering, ma la nostra è stata la vincente”.

Una grande soddisfazione per l’azienda viterbese, molto affermata nel settore, ripagata dai ringraziamenti dello stesso capitano: “Per la buona riuscita della festa – si legge in un comunicato di Francesco Totti – prezioso è stato il supporto del catering dell’Enoteca La Torre, che ha rivisitato per l’occasione alcune ricette tradizionali servite con packaging innovativi e creativi”.compleanno-totti-1

Una festa di compleanno super blindata, quella del Capitano giallorosso, e di cui si sa ancora molto poco dato che, per volere della famiglia Totti, non sono state diffuse informazioni di alcun genere. Ma la titolare dell’Enoteca La Torre rivela qualche dettaglio: ”Prima dei festeggiamenti veri e propri, Francesco si è concesso una cena con la sola famiglia su un tavolo imperiale. Abbiamo preparato un menù molto semplice e tradizionale a base di pesce, cercando di rispecchiare al meglio i gusti del Capitano. Alle 22 poi è iniziata invece la festa vera e propria con tutti gli ospiti vip – continua Silvia Sperduti -. Il tema che abbiamo scelto per i 40 di Francesco era 4×10. La serata infatti si articolava in quattro momenti diversi, in ognuno dei quali venivano scanditi i diversi anni e i successi del Capitano. A ogni ‘epoca’ corrispondeva un cambio di luci, musica, portate servite e anche i camerieri si cambiavano d’abito”.

”Per l’occasione durante la festa abbiamo rivisitato i piatti preferiti da Francesco, provenienti naturalmente dalla tradizione gastronomica romana – aggiunge la titolare -. In onore del capitano c’era, ad esempio, il ‘Mac Porchetta’ e un tiramisù impiattato in una sfera trasparente con una base che ricorda il prato di un campo da calcio e l’aggiunta delle date della vittoria dello scudetto da parte della Roma. Non poteva mancare poi il ‘cucchiaio’ del capitano, un dolce di cioccolato, il suo preferito, servito proprio in un cucchiaio. Anche la torta era spettacolare ed importante, per rimanere in tema misurava ben 4 metri”.

Il catering Enoteca La Torre è una delle aziende d’eccellenza del territorio viterbese ed è conosciuta internazionalmente. Organizza da anni delle bellissime feste e lavora per importanti personaggi dello spettacolo, della moda e dello sport. Si è occupata per esempio del matrimonio di Alessandro Florenzi, altro giocatore della Roma, oppure delle feste modaiole di Fendi, Chanel e Gucci. Questa sera un altro importante evento: ”Non posso rivelare nulla perché si tratta di una festa privata per un grande personaggio pubblico – conclude Silvia Sperduti -. Posso solo dire che è un diciottesimo con circa 1000 invitati”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da