05072022Headline:

Topi all’asilo nido “I Cuccioli”

Il Comune corre ai ripari e ordina la derattizzazione del giardino

L'asilo nido "I cuccioli"

L’asilo nido “I cuccioli”

Topi nel giardino dell’asilo nido comunale “I Cuccioli”, il Comune corre ai ripari. L’amministrazione comunale ha infatti disposto, con una determina dirigenziale del 7 ottobre scorso, firmata dal dirigente dei Servizi sociali, Alfredo Fioramanti, una “necessaria derattizzazione – si legge nel documento – presso uno dei giardini a servizio dell’asilo nido comunale I Cuccioli”.

Sarà la Defensor (come si evince sempre nella determina), ditta specializzata nel settore, a effettuare l’intervento dal costo di 256 euro. “A seguito di un sopralluogo, la ditta ha trasmesso un preventivo pari a 256 euro – si legge ancora – per l’esecuzione di quattro operazioni di bonifica”. Quattro bonifiche, dunque, per mettere in sicurezza una parte del giardino del nido. È’ evidente che la necessità della derattizzazione, come dice la parola stessa, implica la presenza di roditori nell’area adiacente alla struttura che ospita il nido comunale e i suoi piccoli alunni (in totale 28). Non proprio il massimo per una scuola.

Esterrefatti alcuni genitori dei bambini che la frequentano. “Non ne sapevamo nulla” affermano alcuni. “Non potevano provvedere alla derattizzazione prima dell’inizio dell’anno scolastico?” chiedono altri. Meglio tardi che mai, in ogni caso.

La struttura comunale è di recente finita agli onori delle cronache anche per la carenza del servizio mensa interno: manca, infatti, ancora la gara per le derrate alimentari e la cuoca in servizio presso l’asilo nido non può cucinare cibi freschi. Il servizio viene ancora garantito da una ditta esterna.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da