17012020Headline:

“Nati per leggere”, soprattutto i bambini

Riccardo Valentini (Pd) sulle iniziative della regione organizzate nelle biblioteche

"Nati per leggere", l'appuntamento a Cori di qualche giorno fa

“Nati per leggere”, l’appuntamento a Cori di qualche giorno fa

“Nati per leggere”, 12 incontri con esperti di letteratura per l’infanzia, autori, sceneggiatori e illustratori che si svolgeranno nelle biblioteche del Lazio per promuovere la lettura in età prescolare. E’ la nuova iniziativa promossa dalla Regione Lazio (Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili), in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche sezione Lazio. Sviluppo culturale e sociale delle persone: è questo l’obiettivo. Facilitare i processi di sviluppo dei ragazzi. A partire dalle biblioteche, fondamentale luogo di incontro e di crescita.

Sono sei le biblioteche coinvolte nel progetto. Saranno poi organizzati incontri aperti agli adulti, rivolti in particolare ai genitori dei bambini dai zero ai sei anni, e uno per 50 bambini selezionati nelle scuole del territorio. La Regione Lazio ha inoltre stanziato, attraverso un nuovo bando, 1,8 milioni di euro per lo sviluppo dei sistemi culturali e le attività di divulgazione culturale. Un’azione che interessa anche le 256 biblioteche del Lazio e i 10 sistemi bibliotecari regionali.

Gli incontri sono iniziati con gli appuntamenti di Cori (Bruno Tognolini, scrittore di libri per bambini), Bracciano (Emanuela Nava, scrittrice di libri e sceneggiatrice per bambini) e Poggio Mirteto (Gioia Marchegiani, illustratrice). Si prosegue domani alle 17, alla Biblioteca comunale di Soriano nel Cimino con Daniele Aristarco, scrittore di libri per bambini, il cui incontro è dedicato agli adulti ed è a ingresso libero, mentre il 29 novembre alle 10 l’incontro sarà riservato a bambini (ingresso riservato). Altri appuntamenti sono previsti a Subiaco.e Sora.

Riccardo Valentini

Consigliere regionale del Pd e vice presidente della Commissione agricoltura della Regione Lazio

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da