04122021Headline:

Ecco qualche appuntamento per le feste

Dalle terme ai concerti tutto quello che si può fare a Natale nella provincia di Viterbo

Una notte all'hotel Salus Terme

Una notte all’hotel Salus Terme

Dicembre è sempre tempo di bilanci e anche Tiziana Governatori guarda con soddisfazione i dodici mesi appena trascorsi: “Anche questo 2016 per l’hotel Salus Terme è stato un anno importante, impegnativo, che ci ha portato grandi risultati tra chi cerca benessere e stile di vita salutare. Sono estremamente soddisfatta delle attività realizzate e che ci hanno permesso di metterci in evidenza, tra l’altro, con la clientela estera, a cui guardiamo con interesse”. Una soddisfazione che si pone come punto di partenza per un nuovo anno pieno di successi, augurio che la general manager del Salus Terme estende a tutti i collaboratori, amici e clienti. Le attività natalizie non si fermano, anzi, questo Natale 2016 è stato caratterizzato da una serie di eventi glamour legati alla grande arte del cinema, scelta come ispirazione per i pacchetti personalizzati da offrire alla clientela. In attesa del brindisi al nuovo anno, in stile jazz del grande Gastby, nel sogno americano degli anni ’20, una nuova iniziativa viene offerta (http://www.hotelsalusterme.it/offerte/IT) per godere pienamente del chiaro di luna, il prossimo 6 gennaio 2017, grazie all’ingresso notturno al percorso termale Etrusco dalle 21:30 all’1:00, con tutto il benessere offerto dalla struttura ed eventuale cena dell’Epifania. È possibile contattate direttamente il Centro termale Vita spa al numero 0761 1970409 o all’indirizzo e-mail beauty@hotelsalusterme.it., o direttamente il centralino al numero 0761.1970000 per conoscere tutti i dettagli. L’Hotel Salus Terme augura a tutti un sereno Natale e un fantasico anno nuovo.

Il concorso

Il concorso a Ronciglione

Per la gioia di grandi e piccini Babbo Natale ha deciso di venire a festeggiare il Natale a Ronciglione, in uno spazio dedicato ai bambini, dove poterlo incontrare e consegnarli la “letterina”. Fino al 03 gennaio 2017 si potrà infatti partecipare al concorso di idee “ Caro Babbo Natale…”, con la tradizionale letterina a Babbo Natale ma che, con creatività e fantasia, ogni bambino può trasformare in una poesia, in un piccolo racconto, in qualcosa di speciale. Il 5 gennaio avverrà la premiazione della letterina più bella. Inoltre, il 26 dicembre dalle ore 15,30 in piazza Principe di Napoli, in attesa che inizi la rappresentazione del Presepe Vivente, Babbo Natale e i suoi aiutanti intratterranno grandi e piccini con animazione , giochi, sculture di palloncini, zucchero filato e tante tante sorprese.

A Civita Castellana il gruppo teatrale I Nunseponnoguardà proporrà il suo presepe vivente il 26 dicembre e il 6 gennaio alle ore 18.00 presso l’Anfiteatro Falerii Veteres. Mercoledì 28 dicembre sarà la volta del gospel, con il concerto di Cedric Shannon Rives & Brother in Gospel alle ore 21,00 presso la cattedrale di Santa Maria Maggiore. Per tutto il periodo delle festività natalizie sarà inoltre possibile visitare i presepi che partecipano al concorso “Il presepio dell’anno”, più i due fuori concorso: quello in legno di Novello Pastorelli, esposto al centro commerciale Piazza Marcantoni, e il “Presepe Monumentale più grande d’Europa” esposto presso la chiesa di San Gregorio al centro storico. Dal 20 dicembre all’8 gennaio presso la sala Pablo Neruda ci sarà inoltre la Mostra del “Maestro Augusto Barberini”.

A Caprarola la banda Musicale “Filippo Mascagna” sarà in concerto il 26 dicembre alle ore 17 presso le Scuderie Farnese. Sempre il 26 e poi anche il 30, a partire dalle ore 16, sarà allestito il presepe vivente per le vie del borgo. L’itinerario inizia da piazza Vignola, mentre in piazza Vittorio Emanuele si esibiranno artisti di strada. Domenica 1 gennaio si terrà il Gran Concerto di Capodanno, sempre alle Scuderie (ore 17), che vedrà protagonista l’orchestra Xilon diretta dal maestro Paolo Matteucci, con Andrea Paoletti violino solista. Infine, il 6 gennaio, le Scuderie ospitano la rassegna canora della Corale Polifonica In Hymnis et Canticis (ore 17). Conclusione l’8 gennaio con lo spettacolo “Passano genti, santi e briganti” di Romolo Passini a cura della Riserva Naturale Lago di Vico, in programma alle ore 15 presso l’Antica Dogana di Posta Vecchia in località Poggio Nibbio. Per ulteriori informazioni: www.comune.caprarola.vt.it. Facebook: Comune di Caprarola Informa.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da