04122021Headline:

Il Tuscania Volley conquista la storica finale

Al Pala Malè battuta la Ceramica Globo, ad aspettare i tuscanesi in finale c'è Siena

Un momento della partita

Un momento della partita

Ci sono momenti che passano alla storia, momenti in cui tutto sembra possibile e cominci a credere nell’improbabile deve essere successo questo ai giocatori del Tuscania Volley che hanno scritto il loro nome nell’Olimpo della pallavolo italiana. E adesso festa grande in città dopo la storica conquista della finale di Coppa Italia di A2 da parte della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che batte la Ceramica Globo di Civita Castellana per 3 set a 1, giovedì sera al Pala Malè di Viterbo.

In città, dopo la vittoria sono cominciati i festeggiamenti e l’entusiasmo dei tifosi della “Bolgia” è alle stelle per lo storico traguardo raggiunto che pone la squadra ai vertici della pallavolo nazionale. Intanto ci si prepara per la finale e proprio per supportare la squadra scende in campo l’amministrazione comunale, molto legata alla squadra che ha come tifosi anche il sindaco Fabio Bartolacci e l’assessore allo Sport, Leopoldo Liberati, proprio quest’ultimo confessa che: “Noi tifosi siamo veramente contenti di questo storico risultato, è stata una partita bellissima e la gioia è incontenibile, adesso bisogna vincere anche la finale per far entrare Tuscania nella storia di questo sport e per supportare la squadra l’amministrazione comunale nei prossimi giorni si impegnerà a comprare 500 euro di biglietti da destinare ai tifosi della “Bolgia” nella finale che si disputerà a Casalecchio di Reno”.

La Bolgia

La Bolgia

Dunque la Maury’s potrà contare sul tifo amico anche nella finale di fine gennaio, giovedì sera la squadra ha dimostrato grande compattezza e continuità per questo dopo due ore e un quarto di appassionante confronto a giocarsi la finale della Del Monte Coppa Italia Serie A2 domenica 29 gennaio all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, ci andrà la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che si impone 3 set a 1 sulla Ceramica Globo Civita Castellana. I ragazzi di Montagnani hanno avuto il merito di tenere sempre alta la concentrazione e al massimo l’intensità delle giocate a dispetto degli ospiti, squadra apparsa troppo legata al suo opposto brasiliano, quel Banderò autore di ben 27 punti e uno dei migliori della partita. Dall’altra parte, invece, a giocare una super partita sono stati un po’ tutti ad iniziare naturalmente da capitan Ottaviani, vero trascinatore dei suoi, ottima la sua prova sia in ricezione che in attacco. Appuntamento quindi alla “storica” finalissima con i laziali e la “Bolgia” chiamati a contendere il trofeo contro Siena.

Il tabellino

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Buzzelli, Calonico 8, Marchisio (L), Sesto 13, Ottaviani 13, Pinelli 3, Mazzon, Maciel 26, Shavrak 21, Pieri (L2). N.e. Bondini, Vitangeli: All. Montagnani Ass: Martilotti. Scoutman: Francesco Barbanti.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: Valsecchi 10, Banderò 27, Sacripanti 1, Bortolozzo 5, Marchiani 1, Preti 15, Cicola (L1), Pellegrino, Marinelli 7, Ippolito. N.e.: Gaia, Saturnino (L2). All. Spanakis. Ass. Pastore.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da