04042020Headline:

Il capitale naturale: svolta per l’ambiente

Istituito l'organismo di controllo regionale

Il patrimonio ambientale regionale

Il patrimonio ambientale regionale

Nasce l’organismo regionale per il capitale naturale. Con un obiettivo importante: promuovere la tutela dell’ambiente e delle risorse naturali del nostro territorio. Una scelta e al tempo stesso una sfida. Una sfida per il futuro del nostro territorio su cui la Regione Lazio e il suo presidente Zingaretti hanno voluto investire con forza. Ogni anno verrà elaborato un rapporto sullo stato del capitale naturale del nostro territorio che verrà poi trasmesso al Presidente della Regione per consentire alla Giunta di considerarlo nell’ambito dell’individuazione degli obiettivi strategici di politica regionale contenuti nel documento di economia e finanza. Prevista inoltre l’adozione di un sistema di contabilità ambientale e la predisposizione del bilancio ambientale.

Conservare e potenziare le caratteristiche del nostro capitale naturale è una necessità fondamentale, perché rappresenta l’infrastruttura verde del nostro futuro e una opportunità di sviluppo economico sostenibile per le nuove generazioni. Tuttavia, la valutazione economica di questo patrimonio spesso non rientra nella rappresentazione della ricchezza nazionale, che viene invece calcolata mediante il PIL, uno strumento sempre meno aderente ai bisogni sociali e alla qualità della vita. Dall’adozione di punti di riferimento differenti caratterizzati anche da nuove sfide, come appunto il capitale naturale, possono scaturire invece nuovi indicatori di benessere, importanti per ripensare lo stesso sviluppo economico in sinergia con il patrimonio dei nostri territori.

Riccardo Valentini,

consigliere regionale del Pd

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da