10042020Headline:

“Paesi che vai”, Viterbo che trovi

La città dei Papi sarà ancora protagonista in tv, sabato prossimo su Rai Uno alle 11:30

Un momento delle riprese

Un momento delle riprese

Sabato prossimo Viterbo sarà ancora protagonista sulle reti Rai. Questa volta, a ospitare la città dei papi, toccherà al programma di Rai Uno, Paesi che vai, in onda il sabato alle 11,30, condotto da Livio Leonardi, per la regia di Diego Magini e Giulio Reale. Un programma televisivo che racconta il patrimonio culturale, artistico e archeologico del territorio nazionale. L’Italia può essere certamente considerata un grande “museo diffuso” da divulgare e promuovere, questo lo spirito di Paesi che vai.

“I papi saranno il fulcro attorno al quale si articolerà la puntata

Il sindaco Michelini e il conduttore Leonardi

Il sindaco Michelini e il conduttore Leonardi

dedicata a Viterbo – ha sottolineato l’assessore al turismo Giacomo Barelli -. Non mancheranno riferimenti alle eccellenze culturali, artistiche ed enogastronomiche. Sarà dato risalto al nostro patrimonio naturale e anche a quello immateriale, come il Trasporto della Macchina di Santa Rosa. Il programma, è bene ricordarlo – ha concluso l’assessore Barelli – viene trasmesso anche su Rai Italia, canale distribuito da RaiCom a livello mondiale. Il mio ringraziamento va alla produzione del programma per aver scelto la nostra città e il nostro territorio. Un ringraziamento vorrei farlo anche al Comando provinciale di Viterbo dei Vigili del Fuoco per il supporto che hanno garantito alla troupe in occasione delle riprese sulla torre civica”.

Durante i giorni delle riprese, a metà dicembre, il conduttore Leonardi e il regista Magini hanno visitato anche Palazzo dei Priori e incontrato il sindaco Leonardo Michelini e lo stesso assessore al turismo Barelli.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da