24032017Headline:

Ztl, serve tavolo di programmazione

Il presidente di Confesercenti Viterbo si rivolge alle istituzioni

La ztl

La ztl

La politica delle tante programmazioni che fanno molto comodo ai vari amministratori, ha sempre portato ad un peggioramento della qualità della vita cittadina ed un danno alle economie delle Imprese. Noi da sempre abbiamo chiesto tavoli di programmazioni negoziata interassessorile dove discutere ed analizzare le esigenze di una città per uno sviluppo sostenibile, compatibile e soprattutto per ridare competitività al territorio ed alle Imprese.

In merito alle polemiche ed alle tante dichiarazioni che appaiono sui giornali a proposito degli interventi sul traffico in città, ZTL ed altri provvedimenti, stiamo assistendo a scene e film già visti. Per quanto riguarda la nostra organizzazione non siamo stati mai contrari a priori alle ZTL, alle isole pedonali ed ad una razionalizzazione del traffico nel Centro Storico, comunque gli interventi debbono essere programmati e concertati nei tavoli di negoziazione con tutte le Associazioni di Categoria ed in particolare discussi avendo come strumento di riferimento quelli obbligatori per l’Amministrazione Pubblica quali Piano Urbano del Traffico, Piano Urbano dei Trasporti, Piano Urbano dei Parcheggi, Piano Urbano dei Rumori, Piano di Urbanistica Commerciale. Gli interventi oltre ad essere discussi vanno sperimentati con una adeguata informazione ed una campagna di comunicazione in modo da non penalizzare i cittadini e le Imprese, cosa che andrebbe a discapito della fruizione della città.

Vincenzo Peparello,

Presidente Confesercenti Viterbo

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da