25042017Headline:

Igor Giurato, bomber made in Tuscia

L'attaccante della Polisportiva Monti Cimini sogna di infrangere il record di Tornatore

Igor Giurato in azione con la maglia della Polisportiva Monti Cimini

Igor Giurato in azione con la maglia della Polisportiva Monti Cimini

Il calcio, a qualunque livello agonistico lo si pratichi, è uno sport che riserva spesso grandi sorprese. Le cronache sportive trattano praticamente ogni giorno le vicende di club ricchissimi che grazie ad ingaggi milionari si accaparrano calciatori che somigliano sempre di più a super atleti più che a persone in carne ed ossa. Se nel mondo professionistico le società cercano di portare l’asticella sempre più in alto, arrivando a sacrificare sull’altare del Dio denaro tutti i bellissimi valori di questo sport, gli ultimi scampoli di vera spettacolare passione si trovano forse nel calcio amatoriale di provincia.

Capita così che in una gara del campionato Promozione tra la Polisportiva Monti Cimini e il Capranica, un solo giocatore sia in grado di segnare ben sei reti, giocando così la partita della vita che vale gli onori delle cronache locali e nazionali. Igor Giurato,  nato a Civita Castellana il 17/06/1996, si è guadagnato l’etichetta di bomber nella Polisportiva Monti Cimini. Ed i 6 gol che ha realizzato domenica al Capranica non sono un caso: Igor ha infatti già segnato 5 gol in una gara ed è arrivato a quota 29 reti in campionato in 28 giornate.giurato

“Spero di non fermarmi e di battere il record di Tornatore” aveva detto infatti Giurato dopo i sei gol con il Capranica. Il bomber civitonico si trova ora a sole quattro lunghezze di distanza dal record di gol in una sola stagione detenuto da Diego Tornatore che nella stagione 2014/15 arrivò a segnare 33 gol. Ma non si tratta solo di questo: il ragazzo sembra essere un calciatore di ben altra categoria, infatti la prossima estate sarà uno dei pezzi pregiati del mercato, con tante società di serie D e Lega Pro che già gli stanno facendo la corte, ma intanto lui non si monta la testa e pensa al presente.Il 13 maggio prossimo, infatti, la Polisportiva Monti Cimini andrà a giocarsi la finale di coppa Italia contro il Sermoneta, e chissà se Igor Giurato stia già pensando a come vivere una nuova giornata da bomber.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da