30062022Headline:

La Tirreno-Adriatico arriva nella Tuscia

La quarta tappa partirà alle 11 da Montalto di Castro per arrivare al Terminillo

Tante persone al passaggio dei ciclisti

Tante persone ad aspettare il passaggio dei ciclisti

La 52esima edizione della Tirreno-Adriatico torna nel viterbese. Ieri, la terza tappa della corsa dei due mari ha infatti portato i protagonisti della corsa da Monterondo marittimo fino a Montalto di Castro, facendo ufficialmente ingresso nella Tuscia. Ma non finisce qui: perché è nella giornata di oggi che la competizione arriverà a toccare Viterbo e diversi altri comuni.

Alle 11 di oggi quindi, ci sarà la partenza della quarta tappa, ovvero la Montalto di Castro – Terminillo, la più significativa per il territorio viterbese, in quanto i ciclisti percorreranno un lungo e veloce tratto di 88 chilometri di strade che li porteranno a passare per Tuscania, Viterbo, Soriano nel Cimino, Canepina, Vallerano, Vignanello, Corchiano e infine Civita Castellana. Ovviamente, come sempre accade in questi casi, nei comuni che verranno toccati dalla corsa ci saranno una serie di divieti o di blocchi della circolazione veicolare. Il Comune di Viterbo, ha infatti inviato un comunicato specifico in merito a questo evento.

 

La tappa di 171 chilometri da Montalto al Terminillo

La quarta tappa di 171 chilometri che separa Montalto di Castro dal Terminillo

”La carovana ciclistica proveniente dalla s.p. Tuscanese – scrive il Comune di Viterbo –  procederà per piazza Caduti Aviazione dell’Esercito, via della Palazzina, piazzale A. Gramsci, viale R. Capocci, via Santa Maria in Gradi per poi proseguire sulla Strada Cimina. È previsto il passaggio in via della Palazzina dalle 12,13 alle ore 12,20 circa. La gara ciclistica richiede l’interruzione della circolazione veicolare delle strade interessate. Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione e per limitare agli automobilisti gli inevitabili disagi legati all’interruzione della circolazione veicolare, nell’ambito del tavolo tecnico tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura, sono stati concordati alcuni provvedimenti.  Tra questi, la chiusura del traffico mezz’ora prima del transito dei ciclisti fino a un quarto d’ora dopo il “fine corsa”.Unico percorso alternativo da utilizzare durante l’interruzione della circolazione resta il tratto Viterbo – strada Bagni della superstrada Orte – Civitavecchia (SS 675), arteria che collega la zona nord della città alla zona sud, attraverso lo svincolo, appunto, sulla strada Bagni”.

Ci saranno inoltre pattuglie dislocate nei punti di accesso in città e in altre zone cittadine per segnalare ulteriori deviazioni. Si invitano gli automobilisti a utilizzare il percorso alternativo indicato, ovvero il tratto di superstrada Viterbo-strada Bagni. Il traffico subirà inevitabilmente rallentamenti in buona parte della città. Si raccomanda pertanto l’utilizzo delle auto solo se davvero necessario.

Peter Sagan, vincitore della tappa di ieri a Montalto

Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) è il vincitore della terza tappa arrivata ieri a Montalto di Castro

Tornando alla corsa, nella terza tappa di ieri a spuntarla è stato uno tra dei possibili candidati alla vittoria finale, ovvero lo slovacco campione del mondo Peter Sagan(Bora – Hansgrohe) che, insieme a Fernando Gaviria e Mark Cavendish, viene considerato uno tra i naturali favoriti. Un buon secondo posto per l’italiano Elia Viviani (Team Sky) mentre l’altro ”nome importante”, Fernando Gaviria, è stato messo fuori gioco da una caduta a pochi chilometri dell’arrivo. Terzo posto invece per Jurgen Roelandts del team Lotto Soudal. La Tirreno-Adriatico è una gara a tappe organizzata dalla RCS Sport, approvata dal Consiglio Ciclismo Professionistico della Federazione Ciclistica Italiana, ed è partita l’8 marzo da Lido di Camaiore (LU) e si concluderà con l’arrivo a San Benedetto del Tronto (AP) il 14 marzo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da