30062022Headline:

Montanari, il ”Libanese” a Medioera

Sabato 17 un nuovo appuntamento di "Aspettando Medioera" al Magnamagna

Il programma dell'evento

Il programma di ”Aspettando Medioera”

Anche quest’anno, sta per tornare Medioera, il festival di cultura digitale e di innovazione che attraverso incontri, discussioni e il racconto dei tanti ed importanti ospiti che ad ogni edizione vi partecipano, prova a raccontare e ad approfondire il tema della nuove tecnologie all’interno della vita quotidiana. Il festival, che quest’anno si svolgerà dal 23 al 26 marzo presso lo Spazio Attivo BIC Lazio a Valle Faul, sta già scaldando i motori con una serie di iniziative che ne anticipano l’inizio dal titolo ”Aspettando Medioera”.

Così, dopo l’evento di martedì 7 marzo con la scrittrice Lorenza Fruci, dedicato alla peculiarità delle donne nell’impresa digitale, nell’attesa che parta l’ottava edizione di Medioera, ecco arrivare un nuovo interessante appuntamento. Sabato 17 marzo infatti, Francesco Montanari, l’attore di teatro e cinema che ha spopolato nell’indimenticabile ruolo del ”Libanese” in Romanzo Criminale, l’acclamata serie TV prodotta da Sky,  leggerà stralci del libro di Federico Palmaroli, l’ormai celebre autore della pagina “Le più belle frasi di Osho” uno dei clamorosi successi internettiani di questi ultimi anni.

Una de ''le frasi più belle di Osho''

Una tra le più famose ”frasi più belle di Osho”

Nell’inedito palcoscenico del Magnamagna, i due ospiti romani intratterranno il pubblico di Medioera attraverso la lettura delle esilaranti vignette di Osho, delle vere e proprie perle di saggezza dell’asceta indiano ma riviste in salsa romanesca. L’appuntamento con Federico Palmaroli e la lettura de ”le più belle frasi di Osho” di Francesco Montanari è per sabato 17 marzo alle ore 21,30 presso il Magnamagna di Viterbo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da