21112019Headline:

Montefiascone, l’Europa festeggia a scuola

Un incontro all'istituto Dalla Chiesa per il sessantesimo anniversario dei trattati di Roma

2017 montefiascone dalla chiesa 2Per le celebrazioni del Sessantesimo anniversario dei trattati di Roma l’Unione Europea entra a scuola: l’assessore alle politiche europee Fabio Notazio ha organizzato un incontro introduttivo all’Istituto Superiore di Montefiascone Carlo Alberto Dalla Chiesa sul significato e sulla storia dell’Europa Unita.

Il relatore è stato è stato il pluridecorato generale Rocco Vastola dell’associazione culturale “Il cenacolo falisco” , laureato in Scienze Politiche ed esperto di Storia contemporanea.
Il concetto di un’Europa unita nacque dal desiderio di pace dopo la sanguinosa Seconda Guerra Mondiale, conflitto che mise uno di fronte all’altro popoli fratelli e che impose al Vecchio Continente un ingente costo di vite umane. “Pace significa anche democrazia e libertà, perché senza di essa queste ultime non sono realizzabili – spiega il generale Vastola – è necessario quindi conoscere le premesse di questa istituzione, i valori che rappresenta, a maggior ragione in un momento storico come in nostro in cui noi quotidianamente siamo coinvolti da questa realtà politica. Io e la Comunità Europea siamo all’incirca coetanei: nella sua storia rivedo la mia storia, così ho potuto apprezzare da vicino le cose belle e criticare quelle brutte.

Roma è stata la pietra fondamentale su cui si è costruita una strada che tuttora continua ad essere tracciata: “Viaggiare liberamente nel territori dell’area Schengen, far circolare merci e utilizzare la stessa moneta: ormai quel che una volta era un concetto astratto seppur affascinante ora è diventata una tangibile realtà a portata di mano. E anche il nostro futuro passa per questa istituzione – continua Vastola – tutti voi che vi accingete a terminare le scuole superiori e iniziare l’università potete usufruire di una straordinaria opportunità, che vi suggerisco caldamente di cogliere, resa possibili grazie all’Unione Europea: il progetto Erasmus, che permette di trascorrere un periodo di studio all’estero apprendendo una nuova lingua e immergendosi in un’altra cultura. Spesso i legami che nascono in questo straordinario periodo di crescita durano per tutta la vita e non mancano di spalancare ulteriori possibilità professionali”.2017 montefiascone dalla chiesa

In un contesto non facile da decifrare vanno inseriti gli eventi più recenti, come l’uscita del Regno Unito dall’Unione, che dovrebbe essere formalizzata il prossimo 29 marzo: nel bene e nel male capire l’Europa è un irrinunciabile strumento per comprendere il futuro e rivestire un ruolo importante in esso.
Proprio a Malta il generale Vistola fu comandante della missione italiana Interforce, nel Paese in cui si trova Ta’ Sannat, la comunità gemellata con il comune di Montefiascone. “L’unione culturale e religiosa con la piccola Ta’ Sannat dell’isola di Gozo offre a voi ragazzi grandi opportunità – spiega l’assessore Notazio – potrete andare a studiate la lingua inglese a Malta, Paese di cui è una delle lingue ufficiali, usufruendo di una vacanza-studio, dove sarà possibile ricevere attestati di valore riconosciuti a livello internazionale, ma anche poter visitare le attrazioni naturalistiche e archeologiche di questo gioiello incontaminato situato al centro del Mediterraneo, crocevia di civiltà e prodigo di bellezza.”
Al termine dell’incontro gli studenti hanno ricevuto un attestato, come segno tangibile di una giornata così speciale.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da