04072020Headline:

“Un romanzo che sa prendere vita”

"Se non sei d'accordo", l'ultimo libro della viterbese Sabrina Maccarri

"Se non sei d'accordo", l'ultimo romanzo di Simona Maccarri

“Se non sei d’accordo”, l’ultimo romanzo di Simona Maccarri

“Se non sei d’accordo” è il nuovo libro di Simona Maccarri, pubblicato per la casa editrice viterbese Alter ego, specializzata nel lanciare giovani autori emergenti. Il romanzo è stato presentato ai primi di marzo a Roma. La scrittrice vive a Roma dal 2006 ma è originaria di Viterbo e da poco ha portato a compimento il suo secondo lavoro di scrittura. Questa passione  l’ha accompagnata fin da bambina e un giorno, dopo un periodo di pausa in cui si è trasferita nella Capitale, ha deciso di ricominciare a scrivere.

“Una sera, davanti al pc, ho sentito il bisogno di scrivere. Subito, in quel momento. Sono partita da un personaggio e intorno ho costruito il suo mondo, il suo carattere, i suoi amici. Da lì piano piano tutto ha preso vita” racconta l’autrice. La protagonista del libro  “Se non sei d’accordo” è una giovane donna con i suoi desideri, le sue aspirazioni, le sue fantasie: Melissa ha bisogno di trovare la sua identità e il vero amore. Dopo aver lasciato Claudio, lo storico fidanzato insofferente e possessivo, incontrerà diversi tipi di uomini instaurando rapporti felici solo all’apparenza. La crescita sentimentale della protagonista procede di pari passo con l’emancipazione sociale, nell’affermazione costante e progressiva della sua indipendenza. In queste peripezie emotive, tra crisi e riprese, deliziosi imprevisti e momenti di disperata fragilità, Melissa riuscirà finalmente a capire qual è la strada da seguire per poter realizzare i suoi più intimi sogni. E questa struggente ricerca della felicità la porterà finalmente ad un’appagante e commovente maturità affettiva. Il romanzo è scritto in prima persona ed è proprio la protagonista a narrare le vicende che ella stessa vive. E’ attraverso Melissa che si conoscono tutto il suo mondo e le persone, famigliari e amici che lo compongono.

Sono già arrivate delle buone recensioni riguardo al libro, una ragazza infatti ha scritto all’autrice: “Sono arrivata a te tramite la pagina Facebook ed ho acquistato il tuo romanzo incuriosita dagli stralci che hai pubblicato. Avevo deciso di leggere un capitolo al giorno ma alla fine non ho resistito e l’ho terminato in appena 48 ore. Melissa mi è entrata nel cuore e credo che in tutte le donne ci sia un po’ di lei, è bellissimo il modo in cui la racconti anche nei suoi difetti rendendola anni luce dallo stereotipo della protagonista perfetta (quella brava, dolce, buona, mai fuori posto né fuori luogo). Non ti conoscevo prima ma sei brava e spero che continuerai a scrivere ancora”.

Simona Maccarri durante la presentazione del suo libro

Simona Maccarri durante la presentazione del suo libro

Già nel 2015 Simona Maccarri ha pubblicato per la stessa casa editrice il suo primo libro “Ovunque andrai” la cui storia ruota intorno all’amore. “L’amore è ovunque- spiega Simona- in ogni sua forma. E’ il sentimento più forte che esista al mondo, molto più dell’odio, il suo opposto. Questo è un amore un po’ tormentato,come d’altronde lo sono tutti gli amori a vent’anni, ma anche profondo e pieno di coraggio”.

“Possiamo tranquillamente dire – continua la scrittrice-  che Melissa rappresenta un’evoluzione di Valentina (la protagonista di ‘Ovunque Andrai’ ndr). In quest’ultimo romanzo troviamo una giovane donna pronta a camminare sulle sue gambe e determinata a costruire il proprio futuro in base ai suoi desideri e sogni; non ha timore di mostrare le sue fragilità ma non le considera affatto un punto debole ma anzi un’ottima base di partenza per tutto ciò che la vita saprà regalarle” conclude la scrittrice. Simona Maccarri è già pronta a scrivere il terzo romanzo, una storia ancora più matura della seconda  e, secondo le sue aspettative, il libro potrebbe uscire nel 2018.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da