04062020Headline:

Microsoft lancia Windows 10 S

L'azienda americana presenta una versione alleggerita del suo sistema operativo

windows-10-sIl mercato dei computer sta cambiando rapidamente e le vendite sono in forte calo. Tra smartphone, tablet, convertibili, desktop e all-in-one la scelta è davvero tantissima, ma si fa fatica a trovare il prodotto perfetto per ogni esigenza. Non potendo cambiare radicalmente la parte hardware, Microsoft ha deciso di mettere mano al suo Windows 10 per poter permettere a tutti i computer, anche quelli più datati, di disporre di un sistema operativo più scattante.

L’azienda di Bill Gates ha così creato Windows 10 S,  che altro non è se non una versione più veloce ma molto più limitata del classico Windows 10. Il nuovo sistema infatti, non permetterà di eseguire programmi, applicazioni o file .exe che provengano al di fuori del Windows Store. Ma non è tutto: sempre a causa delle limitazioni inserite, Windows 10 S avrà un solo browser, Edge, che ha preso il posto del defunto ma mai rimpianto Windows Explorer. Inoltre, il motore di ricerca predefinito, ma anche l’unico a disposizione, sarà Bing e non Google.

Per tutti quelli che non pensano che queste siano limitazioni importanti, il nuovo sistema operativo offre velocità e flessibilità su praticamente ogni tipo di computer, anche su quelli con caratteristiche di fascia bassa. Secondo i vertici dell’azienda americana infatti, questa versione è perfetta per competere nel mercato ”education” degli Stati Uniti e forse molto presto anche in quello globale. Google è riuscita imporsi persino su Apple grazie ai suoi Chromebook, portatili a basso costo che usano Android ed internet per far girare app di ogni tipo. Basterà questa mossa per far tornare Microsoft in corsa nel mercato scolastico oppure c’è il rischio di ripercorrere l’immenso flop che fu Windows RT?

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da