20102020Headline:

Abito da sposo nel bidone, la storia di un viterbese diventa virale sul web

Il Renzo della Tuscia è convinto che ci sarà comunque un lieto fine

matrimonio-2Questo matrimonio s’ha da fare. Anche senza il vestito. La sventura di un futuro sposo viterbese, nelle ultime ore, sta facendo il giro del web. Il Renzo della Tuscia si chiama Francesco (nome di fantasia) e, per un errore dei fratelli, ha perso il suo vestito nel profondo e pesante bidone giallo di Viterbo ambiente.

”Quando prepariamo i panni da portare via li appoggiamo sul pianoforte e mio fratello Fabrizio ha seguito la prassi poggiando, però, anche il mio vestito. L’altro fratello, Mario, ha raccolto tutto e buttato via” ha raccontato il trentenne prossimo alle nozze.

Vestito pregiato confezionato da un sarto di Bombay che non è stato ritrovato neanche al deposito che si trova sull’umbro casentinese. Un errore imperdonabile difficile da confessare: ”Io ero a Bologna per lavoro e al ritorno, per dirmelo, hanno temporeggiato mandandomi addirittura in lavanderia dove il mio vestito non c’era”. Un errore o un piano strategico e familiare che ora vive sul web ed è arrivato alla nota pagina ”Welcome to Favelas” che anche questa settimana premia Viterbo.

La ricerca continua e c’è tempo fino a settembre, mese del matrimonio. Ma, vestito su misura o meno, Francesco è pronto a giurare che il lieto fine ci sarà. Sofferto, ma ci sarà.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da