19092019Headline:

Tutti gli eventi per il ponte del 2 giugno

Gli appuntamenti più importanti per la Festa della Repubblica nella Tuscia

Turisti al museo Colle del duomo e in cattedrale

Turisti al museo Colle del duomo e in cattedrale

Belle giornate, temperature perfette e il lungo ponte del 2 giugno. Quale occasione migliore per partecipare ai numerosi eventi organizzati per il giorno della festa della Repubblica e successivi a Viterbo e provincia? Si seguito un elenco degli appuntamenti più interessanti della Tuscia.

Viterbo

Le iniziative dello Spazio Pensilina, piazza Martiri d’Ungheria

Venerdì 2 giugno 2017, alle ore 10, alla scoperta di Viterbo: visita guidata nel centro storico. Matilde Roberta Perrini condurrà i partecipanti attraverso vie e piazze, un viaggio unico e affascinante ricco di bellezza. Il costo è di 8 euro, bambini da 0 a 7 anni non pagano.

Domenica 4 giugno, ore 11: Domenica al museo. Visita guidata al Museo civico. Valeria Fiorini guiderà i visitatori fra i tesori custoditi nelle sale e nel chiostro. Si potranno apprezzare opere e reperti di grande valore e ammirare un dipinto che ancora per poco tempo resterà nel capoluogo: ‘La Vergine e il Bambino con la Maddalena e San Giovanni Battista’, di Andrea Mantegna. Proveniente dalla National Gallery di Londra rimarrà esposta fino al 25 giugno. Come ogni prima domenica del mese, l’ingresso è gratuito e il costo della visita guidata è di 5 euro, mentre i bambini da 0 a 7 anni non pagano.

Area archeologica di Ferento, strada provinciale Teverina

La riconquista di Ferento: le legioni romane nell’antica città. Dopo oltre duemila anni le legioni romane torneranno a Ferento – zona archeologica alle porte del capoluogo, dominato dal teatro e dai resti delle terme – per ‘riconquistare’ l’antica città particolarmente amata dall’imperatore Vespasiano. L’associazione Acheotuscia onlus di Viterbo e l’Associazione di promozione culturale Legio IIII Flavia Felix, quest’ultima attiva nel campo della rievocazione storica e archeologia sperimentale, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Comune di Viterbo, organizzano per il 3 e 4 giugno, La riconquista di Ferento.

Sabato 3 giugno dalle ore 15: allestimento del campo legionario, addestramento dei legionari, allestimento di banchi didattici.

Domenica 4 giugno apertura dalle ore 10 alle 17: visita al campo militare, didattica sulle legioni e sui mezzi di assedio, addestramento, marce e formazioni

Dalle ore 17: inizio spettacolo nel Teatro antico romano, lotte gladiatoriae, danze antiche romane, dimostrazioni delle legioni. Al tramonto l’area archeologica sarà illuminata da fiaccole, lanterne e bracieri. A fine spettacolo verranno distribuiti (con contributo) panini con porchetta e bibite fino ad esaurimento.

Concerti aperitivo, Sala Mendel del complesso monumentale della Trinità

Domenica 4 giugno 2017, ore 12: concerto del Quartetto della Scuola musicale di Viterbo’con Giuliano Bisceglia (violino), Andrea Domini (viola), Daniela Bellavia (violoncello), Walter Fischetti (pianoforte). Ingresso libero

Viterbo, Quartiere Santa Barbara

Da giovedì 1 a domenica 4 giugno 2017: XXVIII edizione della sagra della Ciambella all’anice, cene all’aperto e spettacoli dalle ore 16

Venerdì 2 giugno, dalle ore 10: gimkana delle auto d’epoca presso il parcheggio di piazzale Porsenna e successiva esposizione delle stesse per tutto il giorno nella zona festa.

Sabato 3 e domenica 4, dal primo pomeriggio spettacoli, giochi all’aperto, esibizioni di sbandieratori e tanto altro. Sabato sera appuntamento anche per gli appassionati di calcio che potranno seguire su maxischermo la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Domenica mattina, per il quarto anno consecutivo, la manifestazione Cammina o corri a S. Barbara organizzata da Avis comunale Viterbo, Running e comitato festeggiamenti S. Barbara, lungo lo storico percorso della Capretta. Partenza e arrivo nella zona festa e rinfresco per tutti. Nel pomeriggio mostra canina amatoriale organizzata quest’anno dall’Enpa di Viterbo. Alle 19. 30 estrazione della tombola di 1.500 euro. Tutti i giorni stand gastronomici, pizzette fritte, bar, pesca di beneficienza e la sera musica dal vivo con orchestre, possibilità di cenare all’aperto o presso gli stand, ma soprattutto gustare le Ciambelle all’anice.

Acquapendente

Da venerdì 2 a domenica 4 giungo 2017: Buongiorno ceramica. Tre giorni di aperture straordinarie di botteghe ceramiche e musei. E poi eventi, laboratori, forni all’aperto, attività per bambini, incontri, musica e food. Eventi realizzati e promossi in collaborazione con l’associazione italiana Città della Ceramica che dal 1999 si impegna per la tutela e la valorizzazione della ceramica artistica e artigianale italiana e delle Città Italiane della Ceramica.

Canepina

Domenica 4 giugno 2017: Canepina’s got Talent in piazza Garibaldi, terza edizione.Rassegna di comici, cantanti e ballerini, organizzata dal gruppo La Nuova Combinazione, nell’ambito dei festeggiamenti del Comitato Santa Corona 2016-2017. In seguito al successo dei primi due anni, comici, cantanti e ballerini del territorio si sfideranno nuovamente sul palco. Una serata in cui non mancheranno ospiti a sorpresa e altri momenti di divertimento. Cantanti, ballerini, attori, artisti di strada, comici di ogni età: tutti pronti a mettere in mostra il loro talento davanti a una piazza piena di gente e a una giuria composta da artisti professionisti e giornalisti.

Canepina's got talent

Canepina’s got talent

Caprarola

Venerdì 2 giugno 2017, ore 20.30: teatro delle Scuderie Farnese, XII edizione della rassegna Lo sguardo selvaggio. Proiezione del film The Founder di John Lee Hancock – Usa 2016. Ingresso libero e a partire dalle ore 19.30, proiezione di video clip, backstage e documentari.

Civitella d’Agliano

Sabato 3 e domenica 4 giugno 2017: Il Giardino della Serpara. Presentazione del libro La Serpara. Dialoghi tra arte e natura per celebrare i vent’anni del giardino di sculture ideato da Paul Wiedmer. Curato da Marco Trulli e edito da Viaindustriae, fotografie di Francesco Galli, testi di Andres Pardey, Elisabetta Cristallini, Paul Wiedmer, Sofia Varoli Piazza, Giorgio de Finis, James P. Graham, Ludwig Oechslin, Antonio Rocca, Jacqueline Dolder; illustrazioni di Samuele Vesuvio.

Sabato 3 giugno

Ore 16: apertura del giardino, The Wolf Gang Swing Jazz Quintet (CH); ore 17: presentazione del libro; ore 22: Tiber River Blues Band

Domenica 4 giugno

Ore 16: apertura del giardino, The Wolf Gang Swing Jazz Quintet; ore 18: visita guidata; ore 19: Orchestra Moderna dj set.

Gallese

Sabato 3 giugno 2017, ore 21.30: Festa della Repubblica 2017. L’associazione musicale Marco Spoletini di Gallese, in collaborazione con il Comune, celebra la Festa della Repubblica Italiana con un concerto che si terrà presso il Museo e centro culturale Marco Sacchi. Il concerto, dal titolo Serata in… Assolo, dialoghi tra solisti e Banda, prevede una serie di brani affidati alla tromba di Massimo Novelli (Banda Musicale dell’Aeronautica Militare), il sound del clarinetto di Andrea Zalfa (Banda Musicale della Polizia di Stato) e la voce di Laura Celletti (Incanto Quartet), accompagnati dalla banda cittadina. L’opuscolo, dal titolo Le Donne della Repubblica, sarà distribuito la sera del concerto, focalizzato sul ruolo delle donne negli anni del referendum costituzionale ed, in particolare, sull’attività delle 21 donne elette all’Assemblea Costituente nel 1946.

Oriolo Romano

Venerdì 2 giugno 2017, ore 17.30: museo di Palazzo Altieri, sala degli Avi, concerto per clarinetti, musiche di Mozart, Verdi, Gershwin. A cura dell’associazione musicale ‘Mozart ensemle’ diretta da maestro Ivo Meccoli.

Ronciglione

Sabato 3, ore 18, e domenica 4 giugno 2017, ore 21: La stagione del Teatro Petrolini. Il viaggio di Ulisse: concerto della banda cittadina di Ronciglione Alceo Cantiani, diretta dal maestro Fernando De Santis, con la partecipazione di Tony Esposito, definito il The king of percussion. In programma brani di musica classica, pop, jazz e tribale. Una scenografia dipinta da Tony Esposito, insieme al pittore americano Mark Kostabi, farà da sfondo sul palco. Durante la serata, sarà possibile inoltre, ammirare una mostra di quadri dipinti da Tony Esposito.

Sant’Angelo di Roccalvecce (Viterbo)

Da venerdì 2 a domenica 4 giugno 2017: Sagra delle ciliegie. Nella piccola frazione del comune di Viterbo (200 abitanti) si svolge la 37° edizione della sagra delle ciliegie. In programma, accanto alla degustazione del frutto. musica e balli in piazza.

Tarquinia

Giostra delle Contrade 2017

Venerdì 2 giugno, ore 20: Convivium expertise di Cucina medievale, allestita al borgo di Santa Maria in Castello, in collaborazione con Vittoria Tassoni, chef e docente di cucina. Rievocazione di un perfetto convivium con i sapori e i piatti tipici dell’epoca, accompagnata da spettacoli tra giochi col fuoco e danze aeree con la rievocazione della legenda di San Giorgio e il Drago, simbolo della lotta tra il bene e il male, a cura della compagnia teatrale Accademia Creativa, e ancora intrattenimento con danze medievali e duelli in armatura.

Tarquinia, Palio delle contrade

Tarquinia, Palio delle contrade

Sabato 3 giugno dalle ore 15.30: apertura del villaggio medievale da piazza Cavour a piazza Matteotti, con banchi di mercanti e artigiani intenti nelle loro attività giornaliere e mercato di artigianato locale. In piazza Cavour il mitico Baby Saracino, a cura della Giostra Ecologica, che permetterà anche ai più piccoli potranno di sfidare il temibile Moro in sella ad un mini destriero. Sempre in piazza Cavour fin dal primo pomeriggio si susseguiranno le esibizioni di tiro con l’arco storico della Compagnia Arcieri Viterbiensis.

Ore 18,30: esibizione degli Sbandieratori di Amelia, risultati miglior compagnia storico tradizionale della LIS, Lega Italiana Sbandieratori, d’Italia nel 2016.

Ore 19: partenza da Piazza Cavour del corteo storico a cavallo che sfilerà per le vie del centro storico, accompagnato dai musici e dagli sbandieratori di Amelia. Dieci le Contrade che prenderanno parte all’imponente corteo, oltre 60 cavalli e 350 figuranti in costume d’epoca tra dame, cavalieri, il gonfalone, alfieri, tamburini, musici, arcieri, armigeri e falconieri. Terminato il corteo sia in piazza Cavour che in piazza Matteotti, sotto il palazzo comunale, proseguiranno gli spettacoli con giocoleria di fuoco, duelli in armatura e saltimbanco.

Domenica 4 giugno, ore 15: apertura del Villaggio medievale dalle ore 15 e apertura dello Scriptorium Laico con dimostrazione di calligrafia antica e testi medievali su pergamena.

Ore 16.30: partenza del Corteo storico a cavallo fino a Campo Cialdi, accompagnato da musici e sbandieratori del Pilastro di Viterbo.

Ore 17 inizio del Palio a Campo Cialdi: 40 cavalieri sfideranno il Moro andando alla ricerca degli anelli e del centro della stella in punta di lancia lungo un percorso di 160 metri in salita. Ore 19.30 Corteo di chiusura a cavallo fino a piazza Cavour per festeggiare la Contrada vincente con spettacoli finali in piazza.

Festival Cardarelli

Sabato 3 giugno 2017, ore 18: passeggiata-racconto dal titolo Il cappotto di Cardarelli con Antonello Ricci e la Banda del Racconto, con partenza dalla casa natale del poeta, in via Santa Lucia Filippini.

Ore 21: la sala consiliare del palazzo comunale ospiterà ”Aracheo Trip. Viaggio tra tempo, luce e suono”, performance audiovisiva a cura di Tangatamanu e Pino Niffa. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Tuscania

Domenica 4 giugno 2017, ore 17,30: nell’ambito della rassegna di musica jazz e contemporanea al teatro Pocci, via Consalvi, Abbiamo un piano, concerto di Alessandro Bravo

Venerdì 2 giugno 2017, ore 21: rassegna teatrale FormAzione al Rivellino. Macbeth di William Shakespeare, regia di Sergio Urbani, in prima nazionale, rassegna dei saggi conclusivi delle accademie di teatro e dei corsi di formazione.

Vallerano

Da venerdì 2 a domenica 4 giugno 2017: Sagra della Porchetta. L’associazione religiosa San Vittore Martire di Vallerano organizza la sagra della Porchetta, in svolgimento negli spazi dei giardini comunali.

Vitorchiano

Da venerdì 2 a domenica 4 giugno 2017: XV edizione di Peperino in fiore. Torna l’evento di primavera con addobbi floreali e molto altro. Il borgo medioevale pronto a incantare di nuovo i visitatori, confermandosi tra le località di crescente interesse turistico. La manifestazione coniuga la tradizionale pietra vulcanica della zona, il peperino, da secoli al centro della tradizione artigianale e artistica locale, con i colori e i profumi della primavera. Il centro storico del paese sarà abbellito da allestimenti e composizioni floreali, saranno presenti gli stand espositivi di aziende florovivaistiche e agroalimentari provenienti sia dalla Tuscia sia da altre parti d’Italia. Previste visite guidate tra le tortuose stradine del borgo, un concorso fotografico aperto sia agli amatori sia ai professionisti, spettacoli di artisti di strada, piccoli momenti musicali, un’area dedicata ai bambini e degustazioni di piatti tipici locali all’interno di taverne appositamente allestite. Le visite, inoltre, riguarderanno anche il percorso sentieristico attrezzato dove i visitatori potranno effettuare una particolare passeggiata nel verde con scorci inediti sotto la rupe su cui sorge Vitorchiano, recentemente consolidata.

Vitorchiano, Peperino in fiore

Vitorchiano, Peperino in fiore

Le iniziative della cooperativa L’Ape Regina

Domenica 4 giugno 2017 dalle ore 10 alle ore 13: Bio Agriturismo della Valla dei Calanchi. Dalla pianta al tessuto, estrazione del colore e metodi di tintura naturale. Passeggiata con raccolta delle erbe tintorie e laboratorio pratico di estrazione dei colori da foglie e fiori spontanei e tintura dei tessuti. Pranzo a colori della cucina del Bio Agriturismo. Info e prenotazioni: 0763.730065; 388.8568841

Le iniziative del Parco naturale della Valle del Treja

Domenica 4 giugno 2017, ore 9,30: Il mito del suono nelle Isole Sacre. Il territorio del Parco si può considerare uno straordinario complesso sacro. I letti del fiume Treja e di due suoi piccoli affluenti, delimitano tre alture tufacee che, come vere e proprie isole, identificano il centro più importante del settore meridionale dell’Agro Falisco con la città di Narce. In questo straordinario scenario naturale e antico ecco una passeggiata sensoriale, un viaggio nel sogno, al tempo di quando i luoghi erano attraversati dai canti Fescennini, dalle musiche che presiedevano i riti. Ci accompagnerà con performance sonore Oscar Bonelli, polistrumentista, maestro di canto energetico e meditazioni sul suono. Info: Dromos, Teresa Di Cosimo, cell. 338 5064584.

Le iniziative di Percorsi Etruschi

Venerdì 2 giugno 2017: Nei sentieri del Bosco del Sasseto. Una giornata alla scoperta dei colori primaverili del Bosco del Sasseto a Torre Alfina di Acquapendente. Un bosco unico al mondo, un santuario naturale dove fate ed elfi potrebbero ancora trovare rifugio. Il percorso segue sentieri ondeggianti, che portano ad ammirare alberi secolari dai tronchi aggrovigliati, massi coperti da felci, rami drappeggiati di edera, e tanto, tantissimo verde e profumatissimo muschio. Costo: 15 €. Durata intera giornata. Info: tel: 3274570748; e-mail: info@percorsietruschi.it; web: www.percorsietruschi.it

Le iniziative dell’associazione Antico Presente

Da venerdì 2 a lunedì 5 giugno 2017: la seconda edizione delle Giornate nazionali della Guida ambientale escursionistica. Alla scoperta di un nuovo itinerario nel Parco Marturanum (VT), aderiscono all’iniziativa e hanno scelto di promuovere il borgo di Barbarano Romano e il Parco regionale Marturanum, sotto il patrocinio del Comune. Passeggiare per le strette vie di Barbarano Romano, permette, come in un viaggio nel tempo, di entrare nella vita di un borgo medioevale e nella sua quotidianità caratterizzata da artigiani, antichi mestieri, fontanili per il lavaggio dei panni, cantine per la produzione del vino e conservazione dei frutti della terra. Dettagli custoditi dal paese ed ancora vivi nei suoi abitanti. Il Parco Regionale Marturanum raccoglie in se tante anime. Custode di una delle più belle necropoli rupestri italiane, era percorso da antiche vie di comunicazione etrusche che attraverso ‘enormi tagliate’ scavate nel tufo raggiungono il fondo della forra scavato da millenni di lavoro del torrente. Enormi massi, alberi secolari, felci e piante di ogni tipo la fanno da padrone. Durata 4 ore. Grado di difficoltà: turistico; lunghezza del percorso 5 km con un dislivello di 50 metri. Guide AIGAE: Maria Giulia Catemario, Sabrina Moscatelli, Giuseppe Di Filippo. Appuntamento: venerdì 2 giugno, centro visite del Parco Marturanum a Barbarano Romano ore 9.30. Costo: la partecipazione è a offerta libera, che verrà destinata alla raccolta fondi La rinascita ha il cuore giovane, finalizzando l’aiuto a giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma. Informazioni e prenotazioni: Mgiulia 335 8034198 info@anticopresente

Sabato 3 e domenica 4 giugno 2017, ore 17: in occasione dell’evento Peperino in fiore a Vitorchiano, Antico Presente in collaborazione con la Proloco offre visite guidate gratuite alla scoperta dei segreti e monumenti del centro storico di Vitorchiano tra storia e tradizioni. (Durata 2 ore) nelle seguenti giornate. Appuntamento a piazzale Umberto I, davanti Porta Romana (ingresso centro storico). Informazioni e prenotazioni: 335.8034198 – 339.5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da