12042021Headline:

Cessione Viterbese, annuncio imminente?

Fondamentale iniziare a lavorare sulla nuova stagione

viterbese-pagliari-3La trattativa si è ufficiosamente conclusa nello scorso weekend, ma da parte della cordata romana che avrebbe rilevato la Viterbese non si sa ancora nulla.

Dopo settimane molto travagliate per la società e per i tifosi gialloblu, le contrattazioni per la cessione del club di Camilli hanno subito una decisa accelerata nel fine settimana quando, secondo le indiscrezioni, Luca Tilia e Paolo Cipriani, l’avvocato e l’imprenditore della Capitale avrebbero consegnato i documenti della fidejussione bancaria necessaria all’iscrizione della squadra al campionato di Serie C.

Dopo aver superato questa fase di en passe,  sembrerebbe ormai imminente l’annuncio ufficiale dell’avvenuto passaggio di proprietà della società calcistica della città dei papi. Una situazione molto attesa ma anche molto temuta dal pubblico di Viterbo, che con un sit-in avvenuto venerdì scorso allo stadio Rocchi, ha voluto manifestare tutti i propri timori nei confronti della presunta nuova gestione.  Dopo i grandi risultati ottenuti in questi anni dal presidente Camilli, sembra tornare a galla l’incubo di una dirigenza che conduca nuovamente la squadra nel baratro del dilettantismo.

La situazione è già molto complessa:  tra meno di 15 giorni la Viterbese sarà impegnata nel primo turno di Tim Cup, ma la squadra non ha ne ancora organizzato una vera e propria preparazione per la stagione 2017-2018. A questo va aggiunta la mancanza di nuovi innesti, oltre alle importanti e dolorose cessioni di protagonisti come Neglia e Cruciani passati alla Robur Siena e del difensore centrale Dierna.

Camilli ha fatto molto decidendo di iscrivere la squadra al campionato, ma a questo punto è fondamentale anche affrettarsi nell’affidare la società ai nuovi proprietari e iniziare a programmare il presente. Per il futuro c’è ancora tempo, e forse speranza.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da