25022021Headline:

Martedì Inquietologia

La musica burina

È quando in mancanza di talento e mezzi economici si cerca di scimmiottare la musica commerciale, ammiccando a un grande pubblico che non esiste se non nella propria fantasia malata, che vengono partorite le peggiori nefandezze sonore: ritornelli aberranti, suoni molesti, voci che sembrano implorare un pezzo di figa ad ogni fraseggio. Sono esperimenti patetici di cui la provincia è piena, aborti spotanei di hit radiofoniche concepite durante incontri notturni fra personaggi sgraziati e boriosi. Il tutto sovente incorniciato da videoclip amatoriali altrettanto burini che non fanno che aumentarne l’effetto trash, come un faro puntato su un cassonetto nella notte.

Tutta questa merda, che una volta veniva assorbita dalle omertose mura delle cantine o di qualche pubetto, oggi va a riempire km cubi di Youtube.
E nei fondali putridi e bui di quell’oceano pseudopop noi talvolta amiamo immergerci, per incontrare quei piccoli Frankenstein del songwriting che nuotano disperati in cerca di cibo – un like, un commento, una condivisione – e donar loro magari un attimo di appagante celebrità, o semplicemente scriverci sotto “fai cacare porco***”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da