15122017Headline:

Al castello di Graffignano, cultura e gastronomia

Dal 10 al 14 agosto grandi eventi in programma

a lume di lumacaNelle notti di questa caldissima estate il borgo medioevale si veste a festa.

Trascorrere agosto a Graffignano quest’anno sarà più divertente.

Un agosto di sapori, tradizioni, arte e cultura all’ombra del Castello Baglioni.

Si inizia dal 10 al 14 agosto con l’ormai rinomata Sagra della Lumaca arrivata alla 22° edizione e grazie alla quale Graffignano è diventato il ventesimo paese della lumaca d’Italia.

Quest’anno, oltre alla degustazione delle ormai rinomate “Lumache alla bujona” e di molti altri piatti a base di lumaca cucinati con le ricette della più antica tradizione culinaria graffignanese, il 12 ed il 13 agosto dalle ore 21:30 sarà possibile visitare il Castello Baglioni ed il borgo mediovale illuminati con candele e torce.

L’evento  “A lume di Lumaca”, organizzato e creato dal Progetto Open, sarà infatti un’occasione unica per vedere il castello ed il borgo sotto una nuova luce.

Il pomeriggio di domenica 13 agosto sarà allietato dagli “Sbandieratori e Musici Santa Rosa da Viterbo” che percorreranno le vie del paese.

Mentre la sera di Ferragosto sarà possibile gustare pizza e fritti in Piazza del Comune.

Il programma di agosto prevede poi un nuovo appuntamento gastronomico con la “Sagra del Cinghiale” in calendario dal 17 al 20 agosto.

Graffignano

Nello stesso fine settimana, il Progetto Open organizza importanti appuntamenti culturali nella cornice del Castello Baglioni.

Il 19 agosto Pierluigi Vito presenterà il suo romanzo ” Quelli che stanno nelle tenebre” trasportandoci in un’avventura nel pieno della Guerra Fredda;

Il 20 agosto, invece, il Professor Giuseppe Rescifina ci accompagnerà nei luoghi danteschi della Tuscia con la presentazione della sua opera “Dante e la Tuscia. Personaggi, luoghi, simboli e un’ipotesi suggestiva.”

Per finire, chiuderà l’estate graffignanese la scrittrice Maria Laura De Luca che domenica 27 agosto presenterà al Castello Baglioni il suo romanzo dal titolo “Il peccato più grande”

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da