17102017Headline:

Garanzia Over 30, scadenza alle porte

Dal Comune 41 borse lavoro per i meno abbienti

viterbo_fontana_palazzo_dei_priori_iconaGaranzia Over 30, ancora pochi giorni per partecipare e inoltrare la propria domanda di ammissione. Il prossimo 28 agosto alle ore 12, infatti, sarà il termine ultimo per essere inseriti nelle graduatorie del progetto, presentando la domanda di ammissione presso il protocollo del Comune di Viterbo.

41 le borse lavoro messe a disposizione dall’amministrazione e destinate ai meno abbienti: uomini e donne che hanno perso il lavoro o non hanno mai avuto un’occupazione, ma che desiderano comunque un riscatto sociale.

Per loro dunque, non un vero e proprio contratto di lavoro, ma un tirocinio della durata di tre mesi, che prevede un impegno di 120 ore mensili e una retribuzione netta pari a 400 euro. Un aiuto economico che il Comune intende offrire a tutti coloro che si trovano in difficoltà economica e una versione old della più nota Garanzia Giovani, il progetto cofinanziato dalla Regione Lazio destinato a tutti i ragazzi che desiderano entrare nel mondo del lavoro attraverso stage in aziende pubbliche e private.

Le stesse aziende che potranno ospitare i 41 vincitori delle borse lavoro ‘’over 30’’ e che, in attesa di essere risarcite dal Comune, erogheranno in anticipo l’indennità di 400 euro.

Ma a chi è destinato questo progetto di inclusione socio-lavorativa? Innanzitutto a tutti coloro in possesso della cittadinanza italiana e di regolare permesso di soggiorno, con un’età compresa tra i 30 e i 55 anni. A tutti coloro che abbiano la residenza nel comune di Viterbo da almeno 36 mesi e che abbiano un Isee uguale o inferiore ai 10 mila euro. Ma non solo. Per poter usufruire delle 41 borse lavoro, è necessario non aver beneficiato di alcuna forma di ammortizzatore sociale e essere stato disoccupato da minimo 12 mesi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da