23092017Headline:

La Contact Improvisation sbarca a Tuscania

Dal 21 al 28 agosto tanti incontri con grandi nomi del teatro mondiale

ecite 2017Tuscania scelta come capitale europea della Contact Improvisation. Ed è proprio per questo che i team dell’associazione Kinesfera e di Ecite Italy 2017 stanno lavorando agli ultimi dettagli per garantire il massimo del successo all’evento imminente, che si svolgerà proprio a Tuscania.
L’incontro e lo scambio tra i circa 60 insegnanti (provenienti da tutto il mondo) di Contact Improvisation si svolgerà in vari spazi del centro storico: il Supercinema, il Teatro Pocci, i Magazzini della Lupa, la Sala Conferenze Santa Croce, la sala accanto alla chiesa di San Marco, oltre al caveau del Parco di Lavello dove si svolgerà una performance di danza Contact aperta al pubblico, il 26 agosto alle ore 21:30.
Ecite (European Contact Improvisation Teachers Exchange) viene organizzato dal 1985 e ospitato ogni anno da un paese Europeo diverso. Offre luoghi d’incontro dove gli insegnanti possono condividere, prendere ispirazione, discutere, ricercare, riflettere sul loro modo di insegnare Contact improvisation e sulle performance. I partecipanti sono prevalentemente europei, ma comunque l’evento attira persone da tutto il mondo, in accordo con l’idea degli scambi culturali.
La 31esima edizione di ECITE avrà luogo a Tuscania dal 21 al 28 agosto 2017, dove i circa 60 insegnanti soggiorneranno per l’intero periodo.Celebreremo così il 20esimo anniversario dall’ultima edizione italiana.L’attiva partecipazione di ogni insegnante per la riuscita dell’evento, è una componente fondamentale nel distinguerlo da un festival.Speriamo che Ecite 2017 possa essere un evento di vera partecipazione e co-creazione.
Kinesfera, organizzazione ospitante, ed Ecite Italy 2017 ringraziano il Comune di Tuscania per il patrocinio morale, e tutti i cittadini che stanno sostenendo questo speciale evento.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da