21082017Headline:

Trasversale, Mazzoli scrive a Delrio

Una lettera per portare a termine l'opera

mazzoliDopo le risposte che il ministero delle Infrastrutture ha fornito a diverse interrogazioni sul completamento della Trasversale Orte-Civitavecchia, si attendeva il pronunciamento del consiglio dei ministri prima della pausa estiva.

Le notizie emerse in seno al Dipartimento della Presidenza del Consiglio per il coordinamento amministrativo evidenziano invece una situazione più complessa che richiede chiarimenti in tempi molto stretti’, così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratica, spiega il senso della lettera inviata, insieme ai colleghi Marietta Tidei ed Emiliano Minnucci, al ministro Graziano Delrio.

‘La missiva – spiega Mazzoli – conferma il nostro impegno per il completamento dell’opera e siamo interessati a che il progetto corrisponda a tutte le esigenze, comprese quelle della sostenibilità ambientale’.

Di seguito, il testo completo della lettera inviata oggi:

”Carissimo Graziano,

con la presente siamo a scriverTi al fine di ricevere aggiornamenti in merito alla sottoposizione al CIPE, da parte del Ministero che presiedi, perfezionata la procedura amministrativa necessaria, interessante anche altri soggetti, in particolare del Dicastero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, relativa alla realizzazione della infrastruttura stradale di cui in oggetto.

Come sai, l’infrastruttura di cui trattasi riveste una particolare importanza per il territorio, concorrendo ad accrescere le potenzialità di sviluppo socio- economico dello stesso, ed è stata portata alla Tua cortese attenzione mediante l’interrogazione n. 4-20604.

Dagli elementi forniti dal Tuo dicastero, precisamente dal Vice Ministro, Sen. Riccardo Nencini, in sede di risposta alla stessa, risulta l’emersione di un dissenso, legato all’espressione, da parte del sopra richiamato Ministero dell’Ambiente, a margine della conferenza dei servizi, del parere negativo. Del medesimo tenore è stato il parere espresso dal comune di Tarquinia e dal consorzio di bonifica della maremma etrusca.

Il Ministero dell’Ambiente, inoltre, ha risposto al Dipartimento della Presidenza del Consiglio per il coordinamento amministrativo, come ‘non sia possibile elaborare eventuali prescrizioni e misure di mitigazione, come richiesto dalla Presidenza del Consiglio, per la variante progettuale costituita dal cosiddetto ‘tracciato verde’, in quanto gli impatti ambientali che si configurano dall’analisi della documentazione fornita dal proponente sono tali da non poter essere mitigati’.

Tuttavia, ai fini di una celere composizione del dissenso, sulla scorta degli elementi forniti dalla risposta all’interrogazione di cui sopra, è stata richiesta, da parte del Tuo Dicastero, l’attivazione della procedura di cui all’articolo 183, comma 6, del decreto legislativo n. 163 del 2006, che prevede la composizione del dissenso alla prima seduta utile del Consiglio dei Ministri.

Il Consiglio dei Ministri, convocato per lunedì 7 agosto 2017 alle ore 15.00, non prevede tra i punti di discussione quello di cui nella premessa. Siamo, pertanto, a richiederTi, per quanto di Tua competenza, un ulteriore interessamento relativamente alla questione de qua al fine di riuscire a portare la stessa all’esame del primo Consiglio dei Ministri utile, come previsto dal richiamato articolo 183, comma 6, del decreto legislativo n. 163 del 2006.

Nel ringraziarTi per il consueto impegno e la notevole attenzione dimostrati, Ti porgiamo i più sinceri saluti.

On.le Deputata Marietta Tidei

On.le Deputato Emiliano Minnucci

On.le Deputato Alessandro Mazzoli’

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da