21102019Headline:

Caro ticket a Orte, Giuliani rilancia

Il sindaco: "Polemica strumentale. Presto il progetto con il miglioramenti"

”Entro fine mese presenteremo un progetto alla Regione che, se verrà approvato, sconvolgerà la situazione dei servizi offerti ai viaggiatori”. Con queste parole, Angelo Giuliani – sindaco di Orte – getta acqua sul fuoco della polemica in merito al rincaro biglietti e annuncia l’arrivo di diverse novità per tutti gli utenti del parcheggio di Molegnano.

A distanza di pochi giorni dall’invio della missiva firmata dai primi cittadini di alcuni comuni limitrofi ad Orte di Lazio e Umbria, Angelo Giuliani bolla questa storia come ”una polemica strumentale” e risponde alle lamentele di pendolari e amministratori comunicando l’imminente cambiamento nella gestione dei servizi.

”Capisco che i miei colleghi abbiano interesse a difendere i propri pendolari, ma trovo che questa sia una polemica strumentale – si difende il sindaco di Orte – Stiamo presentando un progetto alla Regione che ha solamente subito un ritardo di carattere tecnico, quindi non certo dovuto alla mancanza di volontà nel portare avanti il progetto. Io credo che su questa storia del parcheggio non sia stata considerata la questione tariffe, che in molti Comuni sono addirittura più alte di quelle che abbiano noi qui ad Orte, inoltre i residenti subiscono quotidianamente l’inquinamento ambientale ed acustico dovuto al gran numero di auto che viaggiano per queste strade”.

Giuliani passa poi al discorso dei servizi offerti dalla struttura. Il sindaco ha parlato di una serie di importanti miglioramenti che verranno offerti ai viaggiatori non appena sarà cambiata la gestione del parcheggio e arriveranno i fondi richiesti nel progetto del Comune di Orte.

”Stiamo rinnovando tutto, dai servizi alla gestione del parcheggio – afferma ancora il sindaco – tra l’altro nel progetto è previsto un miglioramento del sistema delle colonnine, che permetterà di pagare la sosta con carta di credito, ponendo fine ai disagi del parcheggio. Ovviamente verranno integrati dei sistemi di sicurezza, perché purtroppo in mezzo a tantissimi utenti educati ci sono anche quelli che sporcano e che lasciano addirittura la spazzatura di casa. Ci sono una serie di costi che in molti sembrano non voler considerare quando si parla di questo parcheggio”.

”Ad ogni modo – conclude Giuliani – l’approvazione di questo progetto ci consentirà di non aumentare ancora in futuro le tariffe, dato che le pensiline dotate di pannelli solari ci consentiranno di ammortizzare le spese per l’energia elettrica e quindi utilizzare i soldi risparmiati per scongiurare nuovi aumenti. Inoltre, tramite dei congegni all’avanguardia, saranno migliorate le modalità di acquisto e rinnovo dei ticket abbonamento. Il nostro obiettivo è quello di migliorare la qualità dei servizi offerti dalla struttura per tutti i viaggiatori”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da