22112017Headline:

Torna il “Safety Day”

Sicurezza e salute in agricoltura, il 25 ottobre all'auditorium della Fondazione Carivit

Il settore agricolo italiano si caratterizza per un triste primato per quanto concerne gli infortuni sul lavoro: secondo l’Inail nel 2016 si sono registrati ben 140 infortuni con esito mortale, numero che pone l’agricoltura al di sopra del settore edile e di quello manifatturiero. Sebbene il trend degli infortuni sul lavoro nel settore sia in diminuzione, resta elevato il livello di allerta.

La situazione per quanto riguarda le malattie professionali è addirittura più preoccupante: le denunce in agricoltura sono passate dalle circa 7.700 del 2012 alle oltre 12.500 del 2016, con tutti i costi sociali che ne conseguono.

La prevenzione in agricoltura rimane, pertanto, un argomento di attualità e molto sentito. È per questo che da alcuni anni il Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro dell’Università della Tuscia, con uno staff diretto dai professori Massimo Cecchini, Andrea Colantoni e Danilo Monarca, organizza una giornata di studio, il “Safety Day”, in occasione della settimana europea per la salute e sicurezza sul lavoro promossa dall’Agenzia europea EU-OSHA.

Quest’anno il Safety Day è giunto alla settima edizione e il suo tema, in sintonia con quello della campagna europea, sarà “Mettere in pratica la sicurezza in agricoltura a tutte le età”. Saranno presenti rappresentanti di enti ed istituzioni, come le Università della Tuscia e di Udine, l’Inail, l’Arsial, la Asl di Viterbo e professionisti esperti del settore. I temi trattati vanno dalla sicurezza delle macchine all’aggiornamento professionale degli agricoltori, dai rischi derivanti dall’applicazione delle nuove tecnologie in agricoltura alla sicurezza nell’agricoltura sociale.

Il workshop, che si terrà a Viterbo mercoledì 25 ottobre presso l’Auditorium della Fondazione Carivit (Polo di Valle Faul), è patrocinato dall’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria, dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Viterbo, dalla Fondazione Carivit, dalla Direzione regionale Inail del Lazio, dal Cefap, dalla Servit HSE e dalle principali associazioni di categoria agricole.

Il programma completo della giornata è disponibile sul sito www.ergolab-unitus.com. La partecipazione è libera e gratuita.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da