18112019Headline:

Belcolle, ai bambini prematuri gli acchiappasogni

Sono stati donati dal gruppo ''Yarn bombing Viterbo''

Belcolle, ai bambini prematuri gli acchiappasogni In occasione della Giornata del Bambino Prematuro, festeggiata il giorno 17 Novembre 2017 il gruppo Yarn bombing Viterbo, composto da donne appassionate di lane e filati, ha donato al Reparto Pediatria dell’ospedale di Belcolle degli Acchiappasogni Fiocchi-Nascita.

”C’era una volta, in un villaggio di una tribù indiana, una piccola bambina chiamata ‘Nuvola Fresca’.

La piccola un mattino raccontò a sua madre, chiamata ‘Ultimo Sospiro Della Sera’, che quando scendeva la notte era spesso spaventata da brutti sogni e che solo quando si trovava a riposare con la madre, invece, arrivavano i sogni sereni. Con grande amore materno allora ‘Ultimo Sospiro Della Sera’ promise alla bambina che avrebbe creato un oggetto per catturare i suoi sogni ingannevoli e tristi mentre avrebbe fatto passare i sogni buoni, quelli necessari alla crescita spirituale della bambina. Creò allora un cerchio con dei flessibili rami di salice e intrecciò all’interno un filo a formare una ragnatela, impreziosita da perline e piume. La bambina, felice di questo regalo della madre, lo appese sopra il suo letto nella tenda e da quel giorno si addormentò ogni sera serena. Nacque così l’usanza di regalare ai neonati gli acchiappasogni e di fissarli sulle culle dei piccoli per augurare protezione e serenità”.

In questa Giornata mondiale del bambino prematuro, ”Yarn Bombing Viterbo”, gruppo composto da appassionate di lane e filati, ha voluto rielaborare il concetto di Acchiappasogni sostituendo la ragnatela con un centrino lavorato all’uncinetto, che, come la ragnatela di ”Ultimo Sospiro della Sera”, discerne i sogni e i pensieri buoni da quelli negativi.

”I nostri Acchiappasogni-Fiocchi Nascita – dicono -, sono auspicio di buona fortuna e protezione per i piccoli guerrieri prematuri, i quali sono già pronti ad affrontare la vita con le sue difficoltà quando ancora dovrebbero stare tranquilli nel grembo della mamma.

Ringraziamo tutto il reparto di Pediatria dell’ospedale di Belcolle in Viterbo, i medici, gli infermieri e tutto il personale ospedaliero che ogni giorno si prende cura di tanti bambini e delle loro famiglie e per averci dato l’ opportunità di sostenere e supportare i bambini Prematuri con questo dono”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da