23112017Headline:

Un convegno sulla Rivoluzione d’ottobre

All'università Sapienza di Roma gli incontri organizzati anche dall'Unitus

L'Università della Tuscia

L’Università della Tuscia

Nelle giornate di lunedì 6, martedì 7 e mercoledì 8 novembre 2017 si terrà alla Sapienza, Università di Roma, il convegno internazionale “Un radioso avvenire? L’impatto della Rivoluzione d’ottobre sulle scienze umane. Bilanci e prospettive”, ideato da Claudia Scandura, docente di Mediazione linguistica e interculturale, e da Ornella Discacciati, docente di Lingua e letteratura russa presso l’Università degli Studi della Tuscia.

L’evento, che vede la partecipazione di numerosi studiosi provenienti da Università e centri di ricerca internazionali, è realizzato grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi della Tuscia, il Mlac – Museo laboratorio di arte contemporanea, la facoltà di storia dell’Mgu – Università statale di Mosca e l’Irri – Istituto dell’arte realista russa.

Il convegno si propone come momento di riflessione critica sulla Rivoluzione d’ottobre, secondo una prospettiva multidisciplinare nell’ambito delle scienze umane; si affronteranno temi legati a letteratura, storia, moda, arte, cinema e teatro, cultura e società.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da