08042020Headline:

ArgenPic, nuovo presidente e nuovo direttivo

Borgo dell’Argento-Delegazione del Peperoncino, Silvana Passamonti riconfermata per acclamazione presidente

 

Giostra degli Sponsali Tarquinia - 21 Edizioni tra gli Anni Ottanta e DuemilaIl Borgo dell’Argento è una delle Associazioni di Tarquinia che contano più anni sulle spalle e soprattutto esperienza e rappresentatività anche in campo nazionale. E’ tutt’ora uno tra i sodalizi più conosciuti in buona parte d’Italia e che ha avuto rapporti di collaborazione con gruppi folcloristici anche stranieri. Qualcuno afferma, forse enfatizzandone un po’ il ruolo, sia “l’organizzazione-madre” di tutte le manifestazioni legate alla valorizzazione, tramandandole, delle principali tradizioni popolari della città e che molti altri gruppi, circoli o club, nel tempo, hanno poi preso come punto di riferimento per le proprie attività. Un’Associazione che più di ogni altra ha collaborato alla quasi totalità delle iniziative intraprese da entità private o pubbliche che abbiano organizzato, durante gli ultimi decenni, manifestazioni anche di alto livello, a supporto dell’immagine turistica e culturale della città. E’ stata l’organizzazione che più di ogni altra ha contato un considerevole numero di soci e variegate rappresentanze al suo interno di ceti sociali, professionali e di carattere economico.

Per naturale scadenza del mandato, secondo i termini stabiliti dallo Statuto, il 3 dicembre scorso si è svolta l’assemblea per rinnovo del Consiglio Direttivo dove Silvana Passamonti ha raccolto l’unanimità dei voti e poi, nella successiva riunione del 16, il Consiglio, per acclamazione, l’ha riconfermata Presidente per i prossimi cinque anni. Un successo del tutto personale che, nel confermare la stima di cui gode da parte di tutti, sottolinea e premia la sua abnegazione nei confronti dell’intero sodalizio anche se avrebbe preferito lasciarne la guida per ricoprire un incarico meno gravoso. Della stessa opinione non sono stati i Soci ed il Consiglio che vedono ancora in lei un’indiscutibile ed insostituibile guida e punto di riferimento. A coadiuvarla alla V. Presidenza il Dr Pietro Carra ed alla Segreteria e Tesoreria Rosalia Graziano. Tra gli altri Consiglieri, Enrico Benedetti (Pubbliche Relazioni), Giulio Carra (Ufficio Stampa), Giovanni Ricci e Loris Fioramanti.

Con una sede ubicata nel cuore delle campagne di Tarquinia ed ancora ideale espressione di quella civiltà contadina ricca di valori di riferimento genuini e schietti per le nuove generazioni locali, l’Associazione Borgo dell’Argento continua a rappresentare uno dei poli più vitali nel campo della promozione sociale e culturale, delle tradizioni storiche e gastronomiche della Maremma Laziale.

Silvana PassamontiSu queste linee programmatiche, indicate anche dall’assemblea dei soci, il nuovo Consiglio Direttivo ha espresso la volontà di cercare di organizzare nuovamente, in presenza delle opportune condizioni e con eventuali modifiche, il Museo della Civiltà Contadina, dall’inestimabile valore storico e sociale, che da anni non ha più una sede pubblica ed ormai disperso in una miriade di magazzini e scantinati privati.  Con esso il nuovo Direttivo eletto cercherà di riprendere in considerazione anche le manifestazioni che sono state in passato il fiore all’occhiello dell’Associazione come la “Giostra degli Sponsali”, una manifestazione in costumi d’epoca ricca di suggestioni all’interno del Centro Storico (ben 21 edizioni dagli anni ’80 fino ai primi del 2000), “Butteri sotto le Stelle”, “Una Bistecca sul Mare”, “Le Passeggiate a Cavallo” nella macchia mediterranea di Tarquinia e la “Sagra del Fungo Ferlengo”, tanto per citarne alcune. Iniziative indissolubilmente legate alla memoria di quanti hanno contribuito nel passato in modo preponderante alla loro ideazione ed attuazione e, primi tra tutti, il Presidente Storico e Fondatore dell’Associazione Giorgio Marrozzi e la figlia Daniela recentemente scomparsi. Da non dimenticare la collaborazione per tanti anni prestata nell’organizzazione della Festa della Merca e la presenza ad eventi di rilevanza europea come il Festival Internazionale di Matha in Francia organizzato dall’UNESCO nel 1997 rappresentando l’Italia insieme al Comune di Giove con i tamburini e gli sbandieratori under 14 e il Carnevale dei Fiori di Debrecen in Ungheria, uno dei più grandi spettacoli dell’Est, dove il Borgo dell’Argento con il suo Corteo Storico rappresentò i colori nazionali italiani insieme agli sbandieratori di Narni.

Attualmente l’Associazione, che è stata riconosciuta anche come Delegazione Ufficiale dell’Accademia Italiana del Peperoncino, oltre alla partecipazione con alcuni soci a manifestazioni folcloristiche regionali organizza, durante l’estate, due appuntamenti di rilievo ed entrambi sui generis e nel prossimo anno allo loro IV Edizione: “Le Vie del Gusto di Tarquinia”, un’iniziativa diretta a far conosce piatti e pietanze tipiche della Maremma e “La Festa del Peperoncino ArgenPic” un contenitore culturale, gastronomico, scientifico e folcloristico che, in sinergia anche con altre associazioni locali, comprensoriali, di Roma e del suo interland (Avad, Oltrepensiero, Ipse Dixit, Folklandia, Aster Academy International), sta assumendo sempre più una valenza non solo nazionale ma anche internazionale e ormai da due anni presentata in anteprima nella Capitale durante la kermesse di Strenne Piccanti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da